trasferirsi definitivamente in brasile

Buonasera a tutti.
Cerco qualche informazione x un trasferimento in Brasile.. Siamo io, mio marito e due bimbi piccoli, uno di 2 anni e l'altra di 3 mesi.
Ci stiamo guardando attorno x trovare un Paese che ci permetta di vivere una vita dignitosa e per dare un futuro migliore ai nostri figli.
Avremmo un contatto con una famiglia che vive già in Brasile ma comunque dovremmo partire da 0 e vorremmo capire se ci sia la possibilità di trovare lavoro, per mio marito, nel campo dell'edilizia. Lui é un piastrellista, aveva una sua ditta qui in Italia ma a causa delle troppe tasse e stato costretto a chiudere e trovare un'altro lavoro.. 
Potete aiutarci con qualche informazione tipo: possibilità di lavoro, costo della vita (casa,auto,tasse ecc) scuole.. Grazie mille x la vostra disponibita.. Silvia

Ciao Silvia,

ben arrivata su Expat.com!  :)

Sul sito trovi la sezione dedicata ai blogs scritti da Italiani espatriati in Brasile, leggerli ti potrebbe essere utile per reperire informazioni.
Li trovi cliccando questo link: Blog in Brasile

C'è anche la testimonianza scritta di una delle autrici dei blogs che vive a Fortaleza con la famiglia: www.expat.com/newsletter/top/302_gennaio-2015.html

Tanti auguri per il vostro progetto,

Francesca

Buon giorno Silvia.
Io mi sono trasferito a Brasilia 3 anni fa per gli stessi motivi. Certamente ora il Brasile offre molte opportunità specialmente per chi ha una professione propria come tuo marito e sono certo che qui avrebbe successo dato che la professionalità della mano d'opera Brasiliana è molto bassa, in particolare qui a Brasilia.

Per vivere bene in una grande città brasiliana, pagando affitto, assicurazione per la salute, scuola privata per i figli, rate e spese dell'auto ecc., cose imprescindibili in Brasile, ci vogliono almeno 10.000 reais al mese. Ovviamente in città minori il costo della vita diminuisce e può arrivare anche a meno della metà.  Un buon piastrellista con due o tre operai ben addestrati può guadagnare anche il dopppi di queste cifre, specialmente in città nuove come Brasilia dove questo tipo di specializzazioni sono molto ricercate per via degli innumerevoli palazzi nuovi che normalmente sono venduti al grezzo.

Ora vedo due problemi. Primo la città dove deciderete di stabilirvi, dato che la situazione lavorativa è molto differente da città a città. Secondo, molto più importante, il permesso di soggiorno.

Se tu o tuo marito siete brasiliani non c'è problema, potete estendere il permesso per tutta la famiglia, altrimenti l'unica possibilità è richiedere un permesso per investimento, ma dovete aprire una impresa in Brasile e investire almeno 150.000 reais, circa 50.000 euro.

Se volete maggiori info scrivimi pure sul mio email diretto zippillic[at]gmail.com posso aiutarvi anche nelle pratiche di permesso.

Un abbraccio e buona fortuna
Claudio

Ciao Silvia, mi chiamo Alex e da tre anni mi sono trasferito a Natal con mia moglie e 2 bambini e stiamo vivendo un esperienza stupenda, unica e soprattutto molto formativa per i nostri figli.
La vita qui è abbastanza cara soprattutto se cerchi di vivere con standard Europei, inoltre ora il Brasile sta vivendo un momento economico difficile e i prezzi aumentano continuamente, (unico paese al mondo dove il costo della benzina nell'ultimo anno è aumentato quasi un 30% e il petrolio è diminuito), detto questo tuttavia questo paese offre molte opportunità soprattutto per il lavoro di tuo marito, qui se sei professionale hai lavoro assicurato e puoi condurre un ottima qualità di vita.
Il problema è relativo al visto permanente che si può ottenere solo in certi modi, ti consiglio di dare uno sguardo al sito del consolato Italiano di Recife.....in bocca al lupo!!!

Ciao Alex, mi inserisco nella discussione tra te e Silvietta perché anche io vorrei trasferirmi in Brasile, e Natal e' una delle destinazione possibili, al momento mio marito lavora a Joao pessoa da dicembre 2014, lui e' brasiliano quindi non abbiamo problemi con permessi di soggiorno, ti chiedo invece se questo e' un momento favorevole per aprire un'attivita', un piccolo locale dove offrire cucina italiana, semplice diretta e familiare, mi rivolgo anche a Silvietta, io saro' a Joao Pessoa ad agosto per 3 settimane e girero' un po' per documentarmi un po'.
Noi vorremmo trasferirci definitivamente in Brasile, per offrire una possibilita' di vita migliore a nostra figlia che non ha ancora 5 anni!
Ad agosto faremo un giro anche a Natal per vedere il posto, mio marito c'e' stato 2 settimane fa e gli e' piaciuta molto, pero' bisogno poi vedere cosa offre realmente.
Grazie in anticipo a tutto, e in bocca al lupo per tutto!!!!

Francesca ho visssuto per anni in Brasile  dal 1990 al 2000 e dal 2014 al 2019
Vuoi un consiglio rimani in Italia che e' il paese piu' bello al mondo
Il Brasile come si dice  Ja era
Nient sanita
hai due figli piccoli se si ammalano  addio
niente lavoro e se lo trovo a 300 eur al mese
sicurezza  soitto lo zero

stai in italia
e' meglio

Nuova discussione