Quanto costa vivere a Berlino?

Buongiorno!

Credo sia molto utile affrontare il tema del costo della vita a Berlino.

Quanto costa vivere a Berlino?

Per esempio:

> affittare un alloggio, le bollette (luce, acqua, gas, telefono fisso, internet, ecc…)

> il trasporto pubblico o la benzina se avete la macchina

> il cibo (quanto vi costa al mese a seconda che viviate soli o abbiate una famiglia)

> assicurazione sanitaria privata ( se ne avete una )

> spese per i figli: scuola, attività extra curriculari

> cenare al ristorante, aperitivo, caffè

> cinema, teatro, palestra

Aggiungete pure altre cose alla lista se volete!

Grazie mille per la collaborazione!

Il team di Expat.com

Facciamo una premessa: il costo della vita a Berlino sta aumentando perché moltissime persone decidono di trasferirsi qui. Ovviamente questo, assieme all'interesse turistico che la città sta ricoprendo attualmente, portano a un aumento dei prezzi e dei costi.

Non posso parlare in generale, ma posso raccontare la mia esperienza: io vivo in un monolocale con il mio ragazzo e spendiamo 490 € al mese Warm (warm = caldi, significa che alcune utenze sono incluse) escluso internet ed elettricità.
Il monolocale è di 43 mq, quindi non è enorme, ma neanche piccolissimo. Abitiamo al primo piano, è ristrutturato, in una bella zona tranquilla, ma vicina alla movida di Friedrichshain.
I quartieri più "in" di Berlino costano ovviamente di più e il prezzo attuale a metro quadro è di circa 8/9 euro al mq per gli affitti, ovviamente.
Per internet paghiamo 20 euro al mese con una flat e telefono (che non usiamo) incluso, non ricordo a che velocità però. Di elettricità spendiamo circa 18 € al mese (e considerate che i fornelli sono elettrici, non a gas).

I trasporti pubblici a Berlino sono un po' cari: un biglietto singolo per la zona AB (centrale) costa 2,40€ e un abbonamento mensile per la zona AB costa 77€; c'è da dire che in questo abbonamento è previsto il trasporto gratuito di un cane e di massimo 3 bambini fino a 6 anni (se non sbaglio), nonché di un adulto ogni giorno dopo le 20 e tutto il giorno durante il weekend.
È possibile ovviamente trovare biglietti ridotti se si è studenti o Azubi (cioè in fase di formazione professionale).

Il cibo costa poco. Anche il biologico è molto più economico che in Italia. Generalmente il cibo spazzatura, invece, costa un po' di più. Non saprei quantificare, andiamo spesso fuori a cena, ma anche così spendiamo davvero molto meno rispetto all'Italia.
Per far capire: siamo appena stati fuori a pranzo in un ristorante indonesiano e abbiamo speso in tutto 18 euro, prendendo un antipasto, due piatti principali e due bevande analcoliche (ma credetemi: i piatti erano veramente grossi!).
In generale, specialmente gli etnici, costano poco. Ma mangiare fuori costa meno che in Italia. Gli alcoolici, ovviamente, costano meno che in Italia. Una birra media costa, mediamente, intorno ai 2,50€, contro gli almeno 3,50€ italiani. Poi, ovviamente, dipende dalla zona: al centro e a ovest, costa tutto di più.

L'assicurazione sanitaria è obbligatoria in Germania, quindi ogni persona deve averne una. È cara, specialmente per le donne e per chi ha un lavoro da freelance o da libero professionista.
Io pago circa 140 euro al mese, ripartiti tra me e il mio datore di lavoro, ma si arrivano a cifre anche molto più alte. C'è da dire, però, che le visite mediche (sicuramente quelle più comuni) sono gratuite. Il dentista è un discorso a parte, gratuito in parte, poi bisogna presentare i preventivi alla Krankenkasse (cassa malati, la vostra assicurazione fondamentalmete) per vedere quanto viene coperto e quanto invece dovrete pagare di tasca vostra.

Non conosco moltissimo le spese per i figli, in quanto ancora non ne abbiamo (ma ci stiamo lavorando!), ma so che gli asili nido costano non moltissimo e comunque le spese sono in parte coperte dallo stato (ma si parla comunque di cifre intorno ai 60 euro mensili, non i 300 italiani!!).
Mentre le scuole materne, dai 3 ai 6 anni, sono gratuite.

Il cinema è molto caro: minimo 8 euro per l'ingresso intero, 7 di solito per i ridotti, ma l'offerta di cinema d'essay e mini cinema che propongono film meno commerciali e più indie, ma non per questo poco interessanti, è vasta e i prezzi sono molto bassi.
Per non parlare delle centinaia di attività culturali gratuite che si possono trovare facendo una minima ricerca tra vari motori di ricerca e social network!
Per il teatro sono stata solo una volta alla Philarmonie dei giovani, in prima serata, spendendo solo 8 euro. Un buon prezzo, tutto sommato.

Per le palestre troviamo pacchetti da 17 euro al mese (con vincolo annuale di contratto) fino a palestre che costano 60 euro al mese (senza vincoli). La piscina è un po' cara, ma ce ne sono moltissime: quelle in cui sono stata costano 5 euro per l'intero, 3 euro per il ridotto, ma il biglietto vale solamente un'ora: superata l'ora, si paga una penale di un euro.

Che dire... se avete altre domande, sono qui!

Grazie mille MicolD per queste preziose informazioni!

Per tutti i futuri espatriati a Berlino e gli amanti di questa città, segnalo con piacere il tuo blog Ich bin eine Berlinerin, lo trovate nella sezione Blog Berlino.

A presto,

Francesca

Nuova discussione