Aggiornato 5 mesi fa

Il matrimonio in Australia è un contratto legalmente riconosciuto, definito come un'unione tra un uomo e una donna. A partire da dicembre 2017, le relazioni omosessuali sono state riconosciute dal Governo australiano ai fini dell’unione matrimoniale.

Procedure per il matrimonio

Per contrarre matrimonio in Australia entrambe le parti non devono già essere sposate con un altro partner e non possono sposare un parente. Devono inoltre avere più di 18 anni, a meno che il tribunale non abbia approvato un unione in cui una delle parti abbia un'età compresa tra i 16 ei 18 anni.

Un celebrante è qualcuno che è legalmente riconosciuto per autorizzare un matrimonio in Australia. Dopo aver selezionato un celebrante, devi completare un Notice of Intended Marriage, e questo deve essere fatto almeno un mese prima della data del matrimonio. Se manca meno di un mese al matrimonio, contatta il tuo celebrante per discutere le opzioni disponibili. Oltre a questo avviso, entrambe le parti dovranno fornire la prova della propria identità, data e luogo di nascita (tramite un certificato di nascita), e la prova che tutti gli eventuali precedenti matrimoni non sono pendenti. Potrebbe inoltre essere richiesto di compilare un documento di dichiarazione legale per fornire ulteriori informazioni sulla propria situazione e il proprio passato.

Tipologie di matrimonio

L'Australia riconosce il matrimonio "common law" secondo il quale il rito civile non è obbligatorio. Questo tipo di matrimonio può essere celebrato da un ufficiale di stato civile o da un ministro di culto autorizzato. Entrambi i coniugi devono avere almeno diciotto anni. Se il marito ha più di diciotto anni mentre la moglie ha sedici anni, il matrimonio è autorizzato, ma solo previo consenso dei genitori o di un rappresentante legale.

Matrimonio all'estero

Se ti sei sposato all'estero il matrimonio sarà riconosciuto dal Governo australiano purché l'unione sia considerata valida nel paese in cui si è celebrata. Non c'è bisogno di registrare in Australia un matrimonio celebrato all'estero a patto di essere in possesso del certificato. 

Il matrimonio con un cittadino australiano contratto all'estero non dà automaticamente il diritto all'ottenimento di un visto per l'Australia. Per maggiori informazioni contatto il Dipartimento dell'immigrazione. 

Regimi matrimoniali 

Il regime matrimoniale più comune in Australia è il regime legale, con il concetto di pura e semplice divisione delle proprietà. Secondo questo regime, ciascun coniuge gestisce liberamente i suoi averi. Tuttavia, in caso di scioglimento del matrimonio, i beni sono divisi in parti uguali.

Il regime convenzionale prevede che i due coniugi possano liberamente stipulare clausole matrimoniali prima o dopo l'unione. Secondo questo regime, i coniugi sono liberi di amministrare ed intstarsi i beni . Tuttavia, in caso di divorzio, può essere previsto il pagamento degli alimenti o di una compensazione finanziaria.

Il "matrimonio di fatto" è riconosciuto anche in Australia. In caso di scioglimento, il giudice deve tenere conto della durata della relazione, della cooperazione finanziaria tra le due parti, dell'esistenza di una casa in comune, nonché della notorietà della relazione e della cura dei figli, se ce ne sono.

Divorzio

In caso di separazione, con il tuo partner o coniuge, in atto da dodici mesi senza la prospettiva della riconciliazione, puoi chiedere il divorzio  Se sei sposato da meno di due anni e sei separato coniuge da dodici mesi, puoi chiedere il divorzio anche se la separazione è stata interrotta da un periodo di riconciliazione inferiore a tre mesi. Si noti che il divorzio sarà concesso solo quando saranno risolti i problemi relativi alla separazione, tra cui la patria potestà, il luogo di residenza dei figli, gli alimenti e la divisione dei beni matrimoniali.

 Informazioni utili:

Sito governativo: sposarsi in Australia
Avvocatura generale dello Stato: matrimono in Australia

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.