Shutterstock.com
Pubblicato 2 settimane fa

A meno che il vostro paese non abbia firmato con il Vietnam un accordo di esenzione dall'obbligo di visto, al momento dell'arrivo vi verrà richiesto di presentare un documento di approvazione del visto scelto. Assicuratevi di aver controllato tutti i requisiti di accesso, i regolamenti doganali e altre informazioni pertinenti prima del vostro arrivo, per evitare sorprese indesiderate.

La maggior parte degli stranieri ha bisogno di un visto per entrare in Vietnam, quindi è bene reperire tutte le informazioni necessarie prima dell'ingresso.

Esenzione dal visto

Sul sito web ufficiale del Ministero degli Affari Esteri vietnamita, troverete un elenco di paesi i cui cittadini sono esentati dall’obbligo di ottenere un visto di ingresso. È bene sapere che il periodo massimo di soggiorno per chi ha l’esenzione è di 15 giorni, quindi, se rientrate fra i cittadini dei paesi esenti e avete intenzione di rimanere sul territorio vietnamita per un periodo superiore, dovrete seguire la procedura standard e richiedere il visto appropriato.

Richiesta di visto

Esistono diversi tipi di visti, a seconda dello scopo. Una volta scelto quello più indicato per il vostro viaggio, avviate la procedura di richiesta online in maniera molto semplice. Se avete delle domande, o se la vostra situazione è più complicata del previsto, vi consigliamo di contattare l’ambasciata o il consolato vietnamita più vicino, che vi assisterà attraverso un processo personalizzato.
Generalmente, la documentazione richiesta comprende il modulo di domanda, una copia certificata del passaporto e le foto recenti in formato tessera. Come per tutti gli altri paesi, prima di partire per il Vietnam assicuratevi che il passaporto sia valido per almeno sei mesi successivi alla data di scadenza del visto.

Una volta inviata la richiesta dovrete pagare una tassa; ricordate che tariffe e documentazione sono soggette a modifiche, quindi è sempre bene aggiornarsi e leggere con cura le istruzioni riportate sui moduli di domanda.
Sebbene non sia sempre necessario, si consiglia di avviare la procedura di richiesta del visto almeno un mese prima della data programmata per la partenza, in modo da non stare stretti con i tempi qualora ci fossero degli intoppi durante il processo. Esistono anche delle procedure molto veloci se avete necessità immediata di ottenere un visto, ma sono soggette a costi aggiuntivi.

 Buono a sapersi:

Il processo standard di richiesta del visto, vi garantirà un documento che ne attesta l’ottenimento da mostrare una volta arrivati nel paese, insieme al passaporto e al resto della documentazione.

 Indirizzi utili:

Visto per il Vietnam - Richiesta online
Ambasciata Vietnamita a Roma
Consolato Vietnamita a Torino

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.