Lavoro e Università

Ciao a tutti. Sono da poco tempo su questo forum ma ho visto che rispondete molto alle domande degli Utenti. Sono un ragazzo di 20 anni che studia Statistica all'università di Torino e lavora per pagarsi gli studi e mantenersi. Agli inizi di aprile avrei intenzione di trasferirmi a Berlino per imparare bene la lingua e fare richiesta per iniziare l'università a settembre. Ho visto che le selezioni sono alquanto ostiche. possiedo una ottima conoscenza dell'inglese ma ho solo un livello A2 di Tedesco e per questo motivo volevo passare tre mesi a Berlino per migliorarlo e cercare di raggiungere un B2. date le mie basi di partenza, quale lavoro potrei cominciare a fare? Un part time di 20 ore settimanali sarebbe l'ideale di modo che possa avere una remunerazione e studiare tedesco, possibilmente anche con un corso efficace ma a basso costo. Sto preparando anche due esami per giugno ma queste sono cose superficiali per il mio totale trasferimento all'Università di Berlino. Grazie per le risposte :)

Ciao.
Per studiare all'università in Germania ci vuole un livello C1. Certificato.
Quindi per passare da un A2 a un C1 in tre mesi, come minimo devi fare dei corsi intensivi... e forse non bastano. Ergo, niente lavoro.
Vuoi un consiglio migliore? Chiedi alla tua università di poter fare l'Erasmus.
Di solito te lo fanno fare senza problemi.
Ma nel mentre, puoi studiare tedesco e allacciare rapporti per poi un eventuale e definitivo trasferimento.

Oppure staccare del tutto e partire "da zero" qua... ma perderesti tantissimo tempo, circa un annetto, tra trovare lavoro, la burocrazia ed i corsi di tedesco.
Per cui questo te lo sconsiglio.

Nuova discussione