Close

Passi da fare per trovare lavoro in Australia

Buongiorno,

Per avere successo nella ricerca di impiego in Australia bisogna informarsi sul funzionamento del mercato del lavoro locale… partire all’avventura è una perdita di tempo, denaro ed energie.

Da dove iniziare: ricerche online e tramite i social network, registrazione con agenzie interinali, invio di candidature spontanee… quali sono i canali più efficaci?

Quanto è importante parlare la lingua del posto?

Come scrivere un curriculum efficace? Va allegata una lettera di presentazione?

Qual’ è il periodo dell’anno più favorevole per trovare lavoro in Australia?

Quali sono le figure professionali di cui il mercato è saturo e quali sono i profili stranieri più richiesti?

Quali sono i passi giusti da fare quando si cerca lavoro in Australia?

Grazie in anticipo per i suggerimenti,

Francesca

Allora, riporto la mia esperienza e la situazione qui nel bush.

Per prima cosa occorre dire che è impossibile trovare lavoro in Australia se non ci si vive. I curriculum, anche se eccezionali, vengono considerati solo se c'è un indirizzo e un numero di telefono australiano, nonchè, ovviamente, la possibilità di venire di persona per un colloquio.

Qui nel bush non ci sono agenzie interinali, fnziona tutto tramite annunci sui giornali locali e sui siti internet.
Profili più richiesti: tosatori, guidatori di trattori e altre macchine agricole, persone esperte in recizioni per il bestiame e vita in fattoria in generale.

Se avete una qualifica italiana, sappiate che non sempre è riconosciuta. Se non lo è, non importa essersi laureati con lode e sacrifici, qui vale come carta straccia (esperienza personale).
Parlare l'inglese  e capire l'accento australiano qui nel bush è essenziale: molto difficilmente troverete qualcuno che parla altre lingue.

Il curriculum è importante, importantissimo aggiungere dei contatti per le referenze. L'ideale sarebbero uno o due numeri di telefono dei vostri precedenti datori di lavoro per le referenze lavorative, più  i recapiti di qualcuno che vi conosce bene e possa dare referenze personali. Ovviamente le persone da contattare devono parlare inglese.
Il curriculum "formato europeo" qui ovviamente non si usa. I curriculum sono scarni ed essenziali, evitare di dare informazioni non pertinenti al lavoro, tipo scrivere che amate la danza se cercate lavoro come ingegnere.

La lettera di presentazione è anch'essa importantissima, nonchè la prima cosa che viene letta.

Grazie Phaedra per le preziose informazioni  :top:

Grazie,sei stato grande nel spiegare il dovuto.Ma a livello di ristorazione come (io sono cuoco); eventuali chiarimenti riguardo mettersi in proprio e società.

Grazie per le info, molto utile. Vedo che quando si parla di lavoro in Australia si tende sempre a intendere quello previsto dal WHV, ossia quelli agricoli. Per chi ha invece altre specializzazioni, ad esempio laurea in economia ? Ci sono possibilità?

Purtroppo non ho informazioni nè sul settore della ristorazione nè su quello dell'economia. Io possiedo lo skilled permanent visa 189. Il mio consiglio è di dare un'occhiata alle lists of eligible skilled occupations, e vedere in quale classe rientra il vostro lavoro. Un'altra idea potrebbe essere quella di contattare un migration agent per un consiglio

Io sono di Genova.... vorrei provare all'estero...li in Australia,ho 50 anni non fanno più il sponsor,per tanto lo trovo difficile fare un preventivo per il viaggio.... posso venire lì con Visa student.... ma devo lavorare max 4 ore al giorno??? consigli......

Nuova discussione

Traslocare in Australia

Consigli per preparare un trasloco in Australia