Close

North or Midlands?

Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto su questa bella community. Sto per compiere 25 anni, sono pugliese e stufo della mediocrità che aleggia nel nostro bel paese sto mettendo le basi per un trasferimento in Inghilterra tra Agosto e Settembre prossimi.
Le mie zone di interesse sono il Nord dell'Inghilterra (quindi le varie Liverpool, Manchester, Leeds, Sheffield, Hull e circondari vari) e le Midlands (Birmingham, Coventry, Leicester, Derby, Nottingham).
Escludo categoricamente il Sud o alcune zone del Sud, seppur pare ci siano più opportunità ma a costi un tantino piu elevati.
Premetto che mi sono diplomato nel 2010 e fortunatamente sono riuscito ad avere un lavoro continuo e costante da quel momento, 6 anni e qualcosa in più come magazziniere, addetto vendita e tecnico nel campo dei sistemi di sicurezza ed elettronica.

Ciò che chiedo a voi expats è se con queste qualifiche ed esperienze c'è possibilità di trovare qualcosa che faccia al mio caso o meno...Sui costi mi sono già informato, in giro in queste zone si riesce a trovare abbastanza anche a non più di 500 pounds mensili...Il mio scopo è trasferirmi con un budget che mi dia la possibilità di mantenermi per almeno 6 mesi e sbattermi per trovare quello che cerco. Considerando tutto credo vadano via tra gli 800 e i 900 pounds..Spero vada per il verso giusto! se avete consigli o altre idee sono sempre ben accette :)

Ciao sante91,

Ben arrivato su Expat.com!

Mi sembra che tu stia pianificando le cose non cognizione di causa e questo è un punto a tuo favore.
Non parli però del tuo livello di conoscenza della lingua, come te la cavi con l'inglese?

Saluti  :)

Francesca

Grazie Francesca :)

Con la lingua nessun problema, Lo parlo in maniera fluente e lo scrivo tranquillamente..Mi servirà un pò di "allenamento" nella comprensione ma tutto sommato non parto da zero :) Facendo alcuni test ho avuto come risultato un livello B2
Tra l'altro nel mio lavoro ho modo di parlare con tecnici esteri e quindi l'inglese come sappiamo la fà da padrone..

Perfetto allora, sei a cavallo!

Quello su cui mi concentrerei, se non lo avessi già fatto, è la stesura di un buon CV e lettera di presentazione (quest'ultima andrà leggermente modificata a seconda dell'azienda presso cui ti rivolgi).
Mancano ancora parecchi mesi ma quello che farei io sarebbe: ricerca di tutti i siti online per l'impiego che offrono lavoro nelle città di tuo interesse, registrazione del tuo profilo ed inserimento del curriculum, abbonamento a tutte le offerte relative alle tue competenze.
In questo modo ti puoi rendere conto di quello che il mercato attuale offre (e ricerca) nel tuo settore.
Trovare lavoro a distanza non è facile perchè va da sè che, a parità di professionalità, un datore di lavoro opterà per un candidato che vive in loco rispetto a te ...e questo è anche comprensibile.
Tu intanto inizi a gettare le basi  ;)

Esatto..Io ho preso come riferimento 3 dei siti più rinomati per ricerca del lavoro..Reed (che mi sembra quello più aggiornato e utilizzato), CV Library e TotalJobs...Ho individuato quelle che sono le aree di professione che mi interessano e consulto giornalmente..Oltre questo è importante sapere prima facendo delle ricerche come nel mio caso dove andare a cercare..per chi deve trasferirsi partendo da zero...conoscere il mercato del lavoro città per città, contea per contea può essere molto utile..Mi ha aiutato a farmi fare un'idea precisa sulle papabili città in cui andare :) Ad esempio se sono un tecnico o mi occupo di altro di questo tipo non vado in Cornovaglia dove molte città sono turistiche..Un consiglio che posso dare io è questo..Studiare bene dove andare..Economia del posto

Nuova discussione

Traslocare in Inghilterra

Consigli per preparare un trasloco in Inghilterra

Voli per l'Inghilterra

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Inghilterra