Le universitÓ a Barcellona

Shutterstock.com
Aggiornato 2021-09-27 15:27

Barcellona è la capitale della Catalogna e il luogo ideale per proseguire gli studi universitari. La città dispone di una rete ben consolidata di università, sia pubbliche che private, e di altri istituti di istruzione superiore. Se stai pensando di trasferirti a Barcellona per seguire un corso di laurea o un master, ecco tutto quello che devi sapere.

Come scegliere l'università a Barcellona

A Barcellona esistono innumerevoli università, istituti di educazione superiore e scuole professionali, quindi è importante che sappiate come scegliere la migliore per voi. Ci sono università pubbliche come la Pompeu Fabra (UPF), l'Università di Barcellona (UB), l'Università Autonoma di Barcellona (UAB) e l'Università Politecnica di Catalogna (UPC). Queste università offrono percorsi di studio di altissima qualità e hanno un costo basso o medio. In ogni caso, è bene prestare attenzione alle classifiche e alle pubblicazioni sull'argomento. Esistono anche istituzioni private e scuole professionali che godono di riconoscimenti internazionali come la Scuola di Management di Barcellona UPF, e tra le altre IESE, ESADE, EADA, Ramon Llull, ecc.

Apostillare i documenti universitari

Se già sapete cosa volete studiare, dovete preparare i documenti per partire per Barcellona. La prima cosa da fare è assicurarsi di possedere tutte le copie originali dei vostri titoli, il certificato degli esami e, in alcuni casi, anche la certificazione del casellario giudiziale rilasciata dalle istituzioni preposte. Una volta ottenuti questi documenti, potete legalizzarli tramite una apostille, che serve affinché i documenti abbiano validità internazionale.
Al giorno d'oggi in alcuni paesi questa procedura può essere anche effettuata online. Gli step necessari da seguire per ottenere una apostille della laurea sono i seguenti:

  • Legalizzare la laurea al Ministero dell'Istruzione del vostro paese (è obbligatorio a seconda del paese)
  • Apporre una apostille presso il Ministero degli Esteri o alla Cancelleria del vostro paese (è obbligatorio per tutti i paesi)
  • Richiedere un visto studenti per la Spagna (a seconda della nazionalità dello studente)

Una volta che avete selezionato l'università e il programma di studi che volete affrontare, dovrete seguire questi passi per essere ammessi e ricevere la lettera di ammissione. Questi documenti sono necessari per la richiesta del visto studenti per studiare a Barcellona.

Se siete di nazionalità europea non avrete bisogno di alcun visto.

La prima cosa che dovete fare è prendere un appuntamento all'ambasciata o al consolato di Spagna del vostro paese. Vi sarà comunicato il giorno in cui recarvi sul posto e presentare tutti i documenti. È consigliabile iniziare questo procedimento con almeno tre mesi di anticipo visto che, a seconda del paese, potrebbe richiedere molto tempo. I documenti necessari per richiedere il visto per studente sono:

  • Modulo di richiesta visto (potete scaricarlo dal sito internet dell'ambasciata di Spagna del vostro paese)
  • Passaporto originale
  • Fototessera
  • Certificato di solvibilità economica: un certificato che vi rilascerà la banca per assicurare che abbiate i soldi necessari per soggiornare a Barcellona (un minimo di 540 euro al mese per tutto il soggiorno), come anche i fondi necessari per pagare il costo del corso di studi. Se siete beneficiario di una borsa di studio, potrete presentare il documento originale dell'assegnazione di tale borsa.
  • Assicurazione medica privata internazionale: deve essere stipulata presso una compagnia operante in Spagna e deve coprire tutto il periodo del vostro soggiorno a Barcellona.
  • Lettera di ammissione o iscrizione al master: questo documento deve essere firmato e bollato dall'Università scelta. La lettera deve includere informazioni quali il costo totale del corso di studi, la data di inizio e di fine, il numero totale di crediti, il nome dell'università, l'indirizzo e il numero telefonico e il nome completo dello studente. Se i vostri studi dureranno più di sei mesi, probabilmente vi verrà chiesto anche un certificato medico rilasciato negli ultimi tre mesi e il certificato del casellario giudiziale. Le ambasciate che tendono a rendere il processo più complicato per fermare l'esodo dei latinoamericani in Spagna, come ad esempio i venezuelani, potrebbero richiedere altri documenti, come il biglietto aereo acquistato e il pagamento anticipato del master, tra gli altri.

Segue una lista di tutte le università pubbliche e private a Barcellona.

Università pubbliche

Universitat Autónoma de Barcelona (UAB) (Barcellona)
Universitat de Barcelona (UB) (Barcellona)
Universitat Politécnica de Catalunya (UPC) (Barcellona)
Universitat Pompeu Fabra (UPF) (Barcellona)
Universidad Internac. Menéndez Pelayo (UIMP) (Barcellona)
Escola Sup. de Música de Catalunya (ESMUC) (Barcellona)
Universitat de Lleida (UDL) (Lérida)
Universitat de Girona (UDG) (Gerona)
Universitat Rovira i Virgilu (URV) (Tarragona)

Università private

Geneva Business School (Barcellona)
Universitat Ramon Llull (URL) (Barcellona)
Universitat Internacional de Catalunya (UIC) (Barcellona)
Universitat de VIC (UVIC) (Barcellona)
Universitat Abat Oliba CEU (UAO) (Barcellona)
EAE Business School (Barcellona)
EADA Esc. de Alta Dirección y Administración (Barcelllona)
Fundación IQS (Barcelona)
Escola Superior de Disseny (ESDI) (Barcellona)
Escola Universitària d'Hoteleria i Turisme (CETT) (Barcellona)
Fundació Universitària del Bages (FUB) (Barcellona)
ESADE Law & Business School (Barcellona)
Centro de Estudios Financieros (CEF) (Barcellona)
Escuela Universitaria Politéc. de Mataró (EUPMT) (Barcellona)
Escola Sup. de Comerç Internacional UPF (ESCI) (Barcellona)

Diamo uno sguardo più nel dettaglio ad alcune delle università di Barcellona.

Università Pompeu Fabra (UPF)

Questa università pubblica propone diplomi di laurea, master e dottorati in diverse discipline, tra cui scienze, comunicazione, diritto, scienze politiche e sociali, scienze umane e ingegneria. I corsi di laurea disponibili nel 2021 in lingua inglese sono 28. Il 44% degli iscritti sono studenti internazionali. L'università ha stipulato accordi di stage ​con oltre 1.300 aziende.

Università di Barcellona (UB)

Questa università pubblica, che secondo l'agenzia di stampa Reuters è la più innovativa della Spagna, forma circa 63.000 studenti ogni anno. È sede di sedici facoltà e dieci centri affiliati, tra cui la Facoltà di Belle Arti, la Facoltà di Biologia, la Facoltà di Filosofia e la Facoltà di Medicina e Scienze della Salute. Gli studenti possono scegliere tra lauree triennali, magistrali, dottorato e corsi di apprendimento permanente.

Università Autonoma di Barcellona (UAB)

Università pubblica fondata nel 1968, offre più di 100 corsi di laurea, 141 corsi di laurea magistrale e 68 corsi di dottorato distribuiti in più di 50 materie. Il campus principale è a Cerdanyola del Vallès, a circa 20 chilometri dal centro di Barcellona.

Politecnico della Catalogna (UPC)

La più grande università di ingegneria della Catalogna, mette a disposizione anche programmi di studio in altre discipline come l'architettura e la matematica. Il Politecnico offre attualmente 66 diplomi di laurea, 81 master, 45 programmi di dottorato e 241 programmi di apprendimento permanente.

Università Internazionale Menéndez Pelayo

Università pubblica fondata nel 1932, vanta un ricco programma accademico che comprende più di 20 corsi di laurea magistrale in campi come le scienze della salute, le arti e le scienze umane. A disposizione anche dottorati nel settore della biodiversità e dell'economia.

Università Ramon Llull

Questa università privata, fondata nel 1990, si trova nel centro di Barcellona. Offre una gamma di corsi di laurea, master e dottorati, nonché programmi in discipline specifiche come master in gestione degli acquisti o degli imballaggi, dottorato in Farmaceutica e industria delle biotecnologie.

Università Abat Oliba CEU

Questa università privata, nata nel 1973, offre corsi di laurea e master in diverse aree accademiche tra cui diritto e scienze politiche, psicologia, economia e commercio e comunicazione.

VIC Università (UVIC)

Università gestita da privati, offre diplomi di laurea, master e programmi di dottorato in un'ampia gamma di discipline tra cui scienze, ingegneria, scienze sociali, salute, arte e discipline umanistiche. Sono disponibili anche corsi di lingua.

Università Internazionale della Catalogna

Questa università privata offre agli studenti programmi di laurea, master e dottorato in comunicazione, diritto, odontoiatria, studi interdisciplinari sulla famiglia, medicina e scienze dell'educazione.

Costo della vita a Barcellona

Per aiutarti a pianificare le spese durante il tuo soggiorno a Barcellona, ecco un elenco di alcuni prezzi aggiornati a luglio 2021.

  • Pasto in un ristorante economico - 12 euro
  • Lattina di bibita gassata - 1,83 euro
  • Un litro di latte intero - 0,86 euro
  • 12 uova - 2,15 euro
  • 1 kg di patate - 1,35 euro
  • Bottiglia d'acqua da 1,5 litri - 0,70 euro
  • 1 kg di filetti di petto di pollo - 6,37 euro
  • Abbonamento mensile in palestra - 45 euro
  • Biglietto di entrata al cinema - 9 euro
  • 1 litro di benzina - 1,3 euro
  • Pacchetto di sigarette - 5 euro
  • Bottiglia di vino di qualità media - 5 euro
  • Biglietto di sola andata per trasporto pubblico - 2,3 euro
  • Abbonamento mensile per trasporto pubblico - 40 euro
  • Utenze (luce riscaldamento, acqua, gas, spazzatura) - circa 140 euro al mese per un appartamento di 85 mq

Consigli per studenti universitari espatriati a Barcellona

Appena possibile, esplora la città per conoscere i quartieri e i diversi ambienti.

Alcuni negozi potrebbero chiudere per un paio d'ore nel pomeriggio. Se vuoi fare acquisti, organizza bene i tempi.

Prima di trasferirti a Barcellona, ​​fai delle ricerche sui suoi quartieri per capire quale sia il più adatto alle tue esigenze. Tra i migliori quartieri per studenti ci sono El Born, El Raval e Garcia.

Barcellona è una città facile da girare perchè la rete dei trasporti pubblici è efficiente e ben sviluppata. Se vuoi risparmiare, acquista un abbonamento mensile.

La pandemia del Covid-19 è ancora una minaccia. Prima di viaggiare in Spagna, visita la pagina web del Ministero spagnolo della Salute per informazioni aggiornate.

Cerca casa a Barcellona prima di trasferirti. Tra le opzioni disponibili ci sono la condivisione di una casa/appartamento, le residenze universitarie o il soggiorno presso una famiglia spagnola. 

Cerca di imparare lo spagnolo o il catalano. Uno dei modi migliori per integrarsi a Barcellona è imparare la lingua locale. Iscriviti a dei corsi oppure organizza delle lezioni di scambio linguistico (intercambio del idioma) con uno studente spagnolo.

Pianifica le tue spese mensili. Per risparmiare puoi acquistare generi alimentari all'ingrosso e approfittare delle tariffe ridotte per l'ingresso al cinema, ai musei, alle mostre. 

Nelle settimane che precedono il tuo trasferimento a Barcellona, ​​unisciti ai social network della tua università per tenerti aggiornato sulle ultime notizie e conoscere nuova gente.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.