Alessio Catelli - Shutterstock.com
Aggiornato 8 mesi fa

Barcellona, una delle più importanti città spagnole, si trova nella regione del Mediterraneo. Il clima e l'atmosfera la rendono molto popolare ed ogni anno, infatti, ospita migliaia di turisti ed espatriati da tutto il mondo. Barcellona non solo possiede una ricca eredità culturale, ma offre anche interessanti opportunità di lavoro, nonché varie tipologie di alloggio, sebbene il costo della vita sia più alto rispetto a quello di altre regioni. I suoi abitanti sono accoglienti e hanno uno stile di vita molto rilassato.

Se pensate di trasferirvi a Barcellona, sappiate che è una città che può offrirvi tutto quello che avete sempre sognato. Questa provincia, capitale della Catalogna, è conosciuta a livello mondiale per la situazione economica e finanziaria e per il campo del commercio. Il clima mediterraneo e la straordinaria ubicazione presso il mare la rendono la meta perfetta per un espatriato, senza considerare la presenza della Costa Brava e dei Pirenei. In ogni caso, trovare un lavoro ben pagato e un reddito stabile non è facile per gli espatriati a lungo termine.

Quartieri di Barcellona

La popolazione di Barcellona conta più di 1,7 milioni di abitanti, tra migliaia di stranieri residenti e non. La città si divide in dieci distretti: Ciutat Vella, Eixample, Sants-Montjuïc, Les Corts, Sarria, Gràcia, Horta, El Nou Barris, Sant Andreu e San Martí. Queste zone, a loro volta, sono divise in differenti barrios (quartieri), che possono essere residenziali, industriali e zone commerciali.

I barrios più famosi di Barcellona sono El Born, Gràcia, Eixample, Ciutat Vella, ma anche Poblenou, Sant Antoni e Poblesec, vicino a Montjuïc. La zona di Barceloneta, sulla spiaggia e vicina al centro città, è un'area molto turistica e allo stesso tempo anche residenziale. Ma per trovare delle abitazioni più economiche dovrete allontanarvi un po' dal centro; Barcelona Sants è un esempio.
Ad Eixample, invece, troverete i migliori negozi, ristoranti, bar e pub. Se volete trasferirvi vicino alla spiaggia, Poblenou, Bogatell e Ciutadella sono comunque ben collegate al centro città.

El Born è un quartiere storico e tradizionale, dove incontrerete molte tradizioni riguardanti la cultura spagnola e dove potrete sperimentare una fantastica vita notturna. Il Barrio Gotico, di origini gotiche, è parte della città antica. Rimarrete estasiati dalle vecchie strade e l'architettura dall'architettura al fianco dei molti ristoranti e caffetterie. Anche il Barrio Gràcia è rinomato per i bar e per la vita notturna: si tratta di una zona vivace e alla moda, con una sua identità personale, un posto perfetto in cui vivere. Un altro quartiere emergente è Poblenou, che rimane ancora molto tradizionale, nonostante l'attuale gentrificazione stia avendo il suo effetto. Les Corts è conosciuto per essere un quartiere finanziario e commerciale, ma ospita anche alcune infrastrutture turistiche.
Infine, Plaça Espanya e Montjuïc, che sono zone piuttosto turistiche con musei, fontane e anche lo Stadio Olimpico.

Tipi di alloggio disponibili a Barcellona

La popolarità di questa città tra i turisti ha causato un continuo aumento dei prezzi degli affitti, costringendo sempre più abitanti a spostarsi in periferia. Inoltre, bisogna tenere in considerazione quanto detto prima riguardo le diverse atmosfere di ogni quartiere. In alcune zone, dove si esce fino alle prime ore del mattino e le strade, quindi, sono molto rumorose, può essere difficile riposare bene ed essere freschi per il giorno dopo. Il lato positivo, però, è che è possibile scegliere tra vari tipi di alloggio: appartamenti, case, apparthotel, ostelli e monolocali.
Se state cercando un alloggio economico, potete prendere in affitto una stanza oppure optare per un appartamento condiviso, che è una pratica abbastanza diffusa nel paese. Per i soggiorni brevi potete, invece, pensare ad un hotel o a soluzioni tipo Airbnb. Troverete, infatti, innumerevoli alberghi e ostelli in tutta la città. Potete dare un'occhiata alle offerte su internet o agli annunci sui giornali. Se vi trovate già in zona, potete anche rivolgervi ad un'agenzia immobiliare.

Prezzi degli affitti a Barcellona

Parlando di prezzi, Barcellona è considerata una delle città più care di Spagna.
Ad oggi, affittare uno studio o un piccolo appartamento può costare tra i 700 e i 1000 euro al mese, mentre gli appartamenti più grandi, con tre stanze da letto, partono da una media che va dai 1150 ai 1550 euro al mese (più le spese). Sicuramente gli affitti sono più costosi al centro che in periferia. Affittare una casa intera, d'altronde, potrebbe costare intorno ai 3.000 euro mensili. Per prendere in affitto una stanza in un appartamento condiviso, pagherete dai 400 ai 600 euro al mese. Ovviamente tutto dipende dal quartiere che scegliete. Generalmente le agenzie chiedono di pagare anticipatamente un deposito di due mesi e una tassa d'agenzia pari al 10% dell'affitto annuo. Alla fine del soggiorno, se l'appartamento sarà stato lasciato in condizioni perfette, vi sarà restituito il deposito dei due mesi, ma non la tassa dell'agenzia. Se siete fortunati, potreste trovare anche delle proprietà autonome, senza la mediazione dell'agenzia. Mi raccomando: leggete bene il contratto prima di firmare. I contratti di affitto per gli appartamenti durano generalmente tre anni, partendo da un minino di sei mesi. Dopo i primi tre anni, l'affittuario può effettuare i cambiamenti che preferisce. Oggi, nel 2019, i prezzi degli affitti sono saliti del 33%.

Trovare un alloggio

Se state cercando un alloggio a Barcellona, non fate affidamento soltanto sugli annunci on-line, soprattutto se avete bisogno di un affitto a lungo termine. Sarebbe meglio iniziare provando con un periodo più breve. Una volta che vi trovate sul posto, prendete tutto il tempo che vi serve per cercare una sistemazione che rispetti i vostri gusti e una zona che sentite essere la vostra preferita. Il passaparola è un ottimo modo per trovare ciò di cui avete bisogno a Barcellona. Non è difficile trovare un alloggio, nonostante il grande numero di espatriati presenti. Il mercato delle agenzie immobiliari locali ha soluzioni per tutti i gusti e budget e le troverà per voi velocemente. Facendo un giro per i diversi quartieri noterete qualche cartello 'Piso en Alquiler' oppure 'Pis en lloguer', ad indicare le abitazioni in affitto libere.

Indirizzi utili:

Idealista
Habitaclia
Fotocasa
Piso Compartido
Gabino Home
Tu casa
Mil anuncios
Idealista
En Alquiler
Yaencontre

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.