Lavorare in Spagna come nomade digitale

Diventare un nomade digitale in Spagna
shutterstock.com
Aggiornato 2021-10-22 15:20

Con il suo stile di vita, il clima soleggiato, l'ottimo cibo e i paesaggi mozzafiato, la Spagna è tra le destinazioni di viaggio più popolari al mondo. Questo paese dell'Europa sudoccidentale è noto anche per offrire un buon equilibrio tra lavoro e vita privata. Non stupisce quindi che sia tra le mete preferite dei nomadi digitali ossia di tutti quei professionisti che lavorano sul web senza essere legati a una destinazione fissa.


Perché la Spagna?

La Spagna ha molte caratteristiche che la rendono adatta ad essere una buona location per i nomadi digitali tra cui il clima temperato, le belle spiagge e un costo della vita più basso rispetto ad altre destinazioni. Altri vantaggi sono:

  • Buone condizioni di vita
  • Connessione internet veloce
  • Comunità internazionali ben consolidate sul territorio
  • Ottimi collegamenti stradali, ferroviari, marittimi e aerei con gli altri paesi europei

Migliori città spagnole per i nomadi digitali

Barcellona è la seconda città più grande della Spagna e la capitale della Catalogna. Destinazione multiculturale, combina la convenienza della vita in una grande metropoli alla presenza di località campestri nelle vicinanze. Dinamica e rilassata, urbana e rurale, stravagante ed economica: questi forti contrasti rendono la città uno posto unico, sia dal punto di vista del lavoro che della qualità della vita. 

Madrid è sia la capitale che la città più grande della Spagna. Il suo clima è più fresco rispetto a Barcellona e alle altre città della costa; vanta una connessione Internet veloce, una gastronomia di eccellenza e un ritmo di vita tranquillo. Lavorare a Madrid è semplice e conveniente, grazie ai molti spazi di coworking e agli innumerevoli spazi pubblici dotati di wi-fi.

Valencia, capitale della comunità autonoma di Valencia, è riuscita ad affermarsi tra le destinazioni di punta per i nomadi digitali. Offre gli stessi vantaggi delle metropoli spagnole ma i costi degli alloggi sono molto più convenienti. Se vi piace spostarvi in bicicletta, Valencia fa al caso vostro. In città trovate vari spazi di coworking.

Alicante è una destinazione costiera caratterizzata da lunghe spiagge, vanta un bel centro storico e una vivace vita notturna, soprattutto nel periodo estivo. I nomadi digitali la apprezzano per la sua vivacità, le spiagge dorate, il cibo di qualità e l'atmosfera cosmopolita.

Granada è una città del sud della Spagna che ospita l'Alhambra, palazzo reale e fortezza che racchiude più di 1.000 anni di storia. Questa piccola e accogliente destinazione vanta altri siti storici, tra cui l'antica cattedrale e i bagni arabi. È il luogo ideale per svolgere attività all'aperto. In inverno si può andare a sciare nella vicina Sierra Nevada e fare trekking in estate.

Las Palmas è la città più grande delle Isole Canarie e tra le più grandi della Spagna. È conosciuta per le sue splendide spiagge, il clima piacevole durante tutto l'anno, la buona qualità dell'aria e un'eccitante movida. Il costo della vita a Las Palmas è più alto rispetto alla media nazionale ma, trasferendovi qui, avrete la sensazione di vivere in vacanza tutto l'anno.

Potete cercare altri spazi di coworking in Spagna utilizzando la piattaforma Coworker.

Connettività Internet e spazi di coworking in Spagna

In Spagna trovi vari fornitori di servizi Internet che offrono piani tariffari competitivi. Ciò significa che la scelta non manca e i pacchetti tra cui scegliere sono diversi, a seconda di quello che vuoi spendere. Se pensi di restare per un lungo periodo ti conviene investire in una connessione in fibra ottica che ha una velocità fino a 600 Mb.

Tra i fornitori di servizi trovi:

Gli spazi di coworking offrono ai nomadi digitali flessibilità, la possibilità di entrare in contatto con altri colleghi e un modo economico per gestire il proprio business. In molte città spagnole trovi delle aree dedicate al lavoro condiviso, che siano bar, caffetterie o vere e proprie zone designate con scrivania e tutto il necessario.

Ecco alcuni indirizzi utili:

Aree di coworking a Barcelona

Felisa CoWork, C/Rosselló 295, Bajo Derecha 08037 Barcelona

Meet BCN, Rambla de Catalunya 125, 3º 2ª

Talent Garden, Carrer de Muntaner, 239

Aree di coworking a Madrid

Madrid Office Business Center, Av. de Brasil, 29

Spaces Rio, Calle de Manzanares, 4

Impact Hub, Calle de la Alameda, 22

Aree di coworking a Valencia

Wayco Abastos, Calle Historiador Diago, 3

Wayco Ruzafa, Calle Almirante Cadarso, 26

Aree di coworking ad Alicante

ULab, Plaza de San Cristobal, 14

Skyblue Coworking, Calle Alvarez Sereix, 11

Aree di coworking a Granada

Cofamily Coworking, Calle Blind of Arjona 3

Anda Cowork, Avenida de Andalucia, 5

Aree di coworking a Las Palmas

CoWorKing Canary Islands, Mesa Y Lopez commercial district

The House Coworking Space, Calle Bravo Morillo, 34

Tempo libero in Spagna

Sia che soggiorniate in una grande città o in un piccolo paese sulla costa, troverete molte cose da fare e da vedere. Dai paesaggi disegnati da Gaudì come la Sagrada Familia e il Parc Güell, alla vasta scelta gastronomica, alla frizzante vita notturna e scelta culturale. La difficoltà maggiore che incontrerete lavorando in Spagna sarà quella di tenervi lontano dalle distrazioni!

Cose da sapere prima di partire

La Spagna è uno stato membro della Zona Schengen. Se siete cittadini della comunità europea potete entrare nel Paese con la carta d'identità o il passaporto. Se provenite da un Paese terzo dove richiedere un visto di ingresso idoneo, che vi permette di risiedere fino a 90 giorni in un periodo di 180 giorni. 

Indirizzi utili

Sito spagnolo per il turismo

Mappa degli hotspot Wi-Fi in Spagna

Coworker

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.