Qualche over 60?

Salve a tutti, sono una "diversamente giovane" e, purtroppo, vorrei trasferirmi in Spagna.
Il trasferimento potrebbe essere di 6/7 mesi all'anno (quelli più freddi qui al nord) oppure anche per tutto l'anno.
C'è qualche pensionato che pensa di fare la stessa cosa?

Benvenuta,
Hai già in mente da che parte della Spagna vorresti traferirti?

Zona di alicante sud

Ciao, sono anche io diversamente giovane, vorrei trasferirmi in Spagna (motivi diversi dal clima), inizialmente avevo pensato alla zona che interessa a te e precisamente Torrevieja, ho modificato però il posto per due motivi, il primo  logistico, sono di Torino e il collegamento più rapido è con l'isola di Lanzarote (4ore circa) , volo diretto, il secondo è che conosco abbastanza l'isola.

Silvana17 ha scritto :

Ciao, sono anche io diversamente giovane, vorrei trasferirmi in Spagna (motivi diversi dal clima), inizialmente avevo pensato alla zona che interessa a te e precisamente Torrevieja, ho modificato però il posto per due motivi, il primo  logistico, sono di Torino e il collegamento più rapido è con l'isola di Lanzarote (4ore circa) , volo diretto, il secondo è che conosco abbastanza l'isola.

Benvenuta, io sono di Gran Canaria.
Lanzarote stupenda

Ciao,
anche io sono diversamente giovane,ho 64 anni,e sono pensionato ho lavorato per molti anni,e vivo nel Principato del Liechtenstein,ancje io per il clima vorrei cambiare,e prima che i miei piani cambiassero avrei voluto trasferirmi in Alicante,sarebbe dovuto avvenire in settembre del 2021,ma poi come ho scritto i piani sono cambiati,qualcosa è andato storto((fermo restando che ho il desiderio di poter un giorno non lontano esaudire il mio desiderio!
ma devo ammettere che spostarsi alla mia età non è facile,almeno che,non ci sia un impulso nuovo!
Ti auguro a te diversamente giovane di riuscire nel tuo intento.
Saluti dal Liechtenstein
josef

Ciao Josef, è vero,  spostarsi e cambiare tutto ad una certa età richiede coraggio ma quando non si sopportano più le regole assurde del paese in cui si vive, rimane l'unica scelta...Mi sono concessa una vacanza a Lanzarote e pur essendo lontana da tutto mi sono sentita bene e a casa per cui sto cercando casa e spero proprio di sistemarmi  entro giugno. Grazie dell'augurio

@Adelebia Salve a tutti i  "diversamente giovani"! Io, invece sono "giovane da più tempo" (pare che ora sia più figo dire così), cioè da 64 anni!  Io andrò in Spagna il prossimo luglio e agosto per "saggiare" la situazione . Ci andrò "alla pari", attraverso un paio di organizzazioni. In seguito, quando andrò in pensione (a settembre?, a gennaio?), mi ci trasferirei definitivamente. Non cerco zone caldissime e  affollatissime di turisti. Preferisco zone con montagne.
 Ora vivo in provincia di Torino. Cerco qualcuno con cui scambiare pareri. 
Seguendo vari video su you tube, ho scoperto che in certe zone si può vivere bene anche con una pensione come la mia , di 1000 euro. Siccome faccio l'insegnante, magari mi piacerebbe trovare da arrotondare con qualche lezione privata, chissà?!

@Adelebia
Ci sto pensando e mi piacerebbe  davvero. Intanto raccolgo notizie ed esperienze... 
@selvanawalden 
Ciao!
Io ho qualche anno in meno e ancora non sono in pensione ma sto comunque pensando a trasferirmi. Anche io sono insegnante e posso dirti, per esperienza personale (sono stata 3 mesi in Spagna recentemente) che le lingue (in particolare l'inglese) sono molto richieste per cui sicuramente troverai qualcuno che necessita delle tue competenze. 
Posso chiederti cosa intendi per esperienza “alla pari”? Sono molto interessata. Grazie 
Elisabetta 
@Silvana17 
Ciao Silvana,
Pongo a te (e a tutti gli over che leggono) una domanda difficile, personale (per cui non mi offenderò se nessuno si sentirà di dare una risposta) che mi tormenta: trasferirsi comporta tagliare parzialmente i legami (familiari e sociali), non hai paura che un domani questi legami potrebbero mancarti? Magari quando saremo davvero anziani (60 anni è la nuova gioventù 😂) e soli?
Ciao a tutti, rientro anch'io tra i diversamente giovani e ci sto pensando da un po' a un futuro trasferimento. Ho quasi 59 anni, vivo in provincia di Milano, il clima, ma soprattutto la direzione che ha preso il nostro paese, mi fanno propendere per questa decisione. Ho ancora un po da lavorare, ma spero che nel 2023 i miei programmi si possano concretizzare. Sto valutando la Spagna, ma non sono ancora certa di esattamente dove. Per questo sono sul forum,  credo che scambiare opinioni e esperienze può essere d'aiuto, non sono decisioni facili, ma allo stesso tempo credo che cambiare vita a volte può dare anche nuovi stimoli.
Ciao, siamo in molti a voler cambiare aria....hai qualche zona in mente?
@Soloseviveunavez 

Salve. Io sono straconvinta che i veri VERI legami affettivi non si rompono MAI , neppure se stai 20 anni senza sentirti. Questa è la mia esperienza. Io ho già cambiato 2 volte luogo di vita. Entrambe le volte erano luoghi lontani, il che ha significato "rompere" con tutto. In realtà, entrambe le volte mi sono accorta di non aver mai "rotto" con i legami che mi interessavano veramente. Ogni volta che si fa un trasloco si cerca di buttare via il superfluo, o perlomeno quello che ci rendiamo conto che non ci serve più. Quando si cambia luogo di vita, si fa (almeno io ho fatto) un po' la stessa cosa con i rapporti umani. Anche se si cambia numero di telefono o, com'è successo a me ultimamente, il telefono si è rotto : non si accende più, ho perso tutti inumeri in rubrica. Allora mi son data da fare a ricercarli, ma mica tutti : solo quelli che mi interessavano veramente !

Nello specifico, per noi  della "seconda gioventù" : andremo a vivere in un posto nuovo = ci faremo nuovi amici ! Sai quanti ne troviamo come noi, con le nostre stesse preoccupazioni/necessità di amicizia/solidarietà !?

Mi è capitato di lavorare un paio d'anni in una casa di riposo per anziani. Alcuni di loro, nonostante avessero i figli che abitavano nella stessa città, non ricevevano quasi mai visite. Avevano solo i figli/nipoti che avrebbero potuto visitarli perché i loro coetanei o erano già morti o erano in condizioni di salute simili alle loro. Da questa esperienza ne ho ricavato : nel caso dovessi vivere gli ultimi anni in una casa di riposo, perché non in una cittadina del sud della Spagna, anzichè in Italia dove , forse, neppure mia figlia potrebbe venirmi a trovare ? (causa impegni di famiglia e di lavoro, si intende, non perché non mi vuole bene!). Magari questa cittadina del sud della Spagna (che è anche più economica dell'Italia) potrebbe invogliare mia figlia a passarci le vacanze e, così, almeno una volta l'anno potrei starci insieme qualche giorno !

Però io sono strasicura che, se trascorrerò la mia seconda gioventù al caldo, facendo lunghe passeggiate in riva al mare,🏖 facendo allegre chiacchierate con nuovi amici vecchietti coraggiosi, ottimisti , propositivi e allegri (come me!), col cavolo che finirò in una Casa di riposo ad aspettare la morte !💀

Io, ho deciso, morirò ballando il flamenco !!!!   OLE' !💃


@selvanawalden ciao chiamami 329*

Moderato da Francesca il mese scorso
Motivo : non inserire contatti privati in questo forum pubblico, usa messaggeria privata cliccando su icona a forma di messaggio in alto a destra
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum

@Silvana17 io mi sono trasferita ad Alicante e mi sembra tutto nuovo e diverso: ho scelto di vivere nella città, in Italia vivevo in montagna in una zona residenziale. Verde, aria pulita e la gente spaventata! Qui ho comprato una casa. Farò altre amicizie, e chi mi ama mi cercherà. Mia figlia resta in Italia, mio figlio mi ha seguito. Qui tutti si divertono, sorridono, non si parla di covid, guerra o vaiolo! Il mare è stupendo, e la vita ha un costo minore.  Sono felice di aver fatto questa scelta.

Simpatica e ottimista! Hai davvero ragione. Ci stavo pensando pure io... tanto, o qui sola o al caldo sola, è meglio al caldo.. 1f600.svg
Qui è facile fare amicizie! La prima, è stato l'agente immobiliare. Ci sono voluti 8 mesi a poter vendere la casa in Italia nonostante il primo cliente entrato ha fatto l'offerta e in Spagna cinque giorni a trovare la casa, e due settimane per comprarla. Poi, tutti sorridenti, chiacchieroni, senza problemi. Parli italiano, impari qualche parola spagnola e mischi tutto e tutti ti capiscono. E più semplice di quanto la pensiamo. Sono proprio contenta. 
Nuova discussione