Trasferimento in Egitto: aggiornamento sui vostri progetti

Buongiorno a tutti,

Spero stiate bene!

Secondo un’indagine condotta dal Boston Consulting Group risulta che sempre più italiani sono propensi a trasferirsi all’estero, principalmente per cercare lavoro. Ci rivolgiamo quindi a chi, tra voi, sta pianificando una vita oltre confine: a che punto siete del vostro progetto di espatrio in Egitto?

Quali sono i motivi che vi spingono a lasciare il vostro paese natale? Partirete da soli, in coppia, o con la famiglia?

Perché avete scelto di trasferirvi in Egitto? Cosa vi attira maggiormente di questa nazione?

La pandemia del coronavirus ha modificato, o rallentato, i vostri piani?

Che strumenti usate per rimanere aggiornati sull’andamento della situazione sanitaria in Egitto?

Spero di avere vostre notizie!

Grazie per il contributo,

Francesca
Team Expat.com

Ho visitato per 9 anni l' Egitto. Non ho visto moltissimo ma mi è bastato per innamorarmi di quel paese. Ho un carissimo amico a Sharm, quasi un fratello direi. Io e la mia famiglia non siamo vaccinati e per fede non intendiamo vaccinarci e vorremmo trovare un paese dove non ci sia l'obbligo di vaccino.
Con questo mio amico potrei anche lavorare insieme. Quello che sarà dipenderà dalle circostanze che si verificheranno da qui ai prossimi mesi.
Attualmente stiamo aspettando di vedere se il governo keniota confermerà le restrizioni per chi desidera entrare in Kenya in quanto sembra che non accetterà chi non si è vaccinato.
Noi siamo in contatto con un pastore del Kenya per una missione evangelica ma se non potremo entrarvi prenderò in considerazione la possibilità di venire in Egitto, a Sharm dove vive il mio amico.

Grazie per l'aggiornamento William1970!

Purtroppo che non ci sarà la obbligo del vaccino in Egitto non è garantito, hanno iniziato a mettere la obbligo per gli studenti e i lavoratori e si sente dire che forse sarà d obbligo anche per i clienti di servizi pubblici

Nuova discussione