Info per lavorare in Canada da Freelance/Nomade Digitale

Buonasera,

qualora volessi trasferirmi (anche per brevi periodi di tempo) in Canada, lavorando autonomamente da freelance, come nomade digitale, senza legami con aziende canadesi, ma svolgendo le mie consulenze online, devo richiedere un visto specifico (da cittadina Italiana)? Come funziona?

Grazie mille per il riscontro che vorrete fornirmi,
Carmen

Buongiorno Carmen,

Io so che esiste il Self-employed Persons Program, un visto per lavoratori autonomi che consente alle persone di immigrare in Canada. Mi pare però che per ottenerlo bisogna avere un'esperienza rilevante in attività culturali o atletiche ed essere disposti e in grado di dare un contributo significativo alla vita culturale del Paese... quindi non mi pare che si adatti al tuo profilo... non sono a conoscenza che il Canada offra altri tipi di permessi in questo senso. Prova magari a dare un'occhiata al sito dell'immigrazione canadese.

:cheers:

Francesca
Team Expat.com

Grazie mille!!

Ciao Carmen,

in realtà il visto di lavoro serve se lavori effettivamente per una società Canadese oppure se  lavori per una società che, pur avendo una sede legale all'estero, ha effettivamente una presenza fisica sul suolo canadese. Nel tuo caso, come ben specifichi, lavori online e non hai legami con società canadesi non hai motivo di preoccuparti, puoi chiedere un visto turistico, con i suoi vantaggi e i suoi limiti.

Se hai Skype o altre applicazioni simili ti consiglio di chiamare direttamente l'Immigrazione Federale per avere una risposta relativamente rapida.

Buona fortuna!

Grazie mille del riscontro!
Ci proverò!

Carmen

Nuova discussione