lavoro a dubai

Salve sono Antonio Barresi da siracusa, alla veneranda età di quasi 49 anni con compagna e figlia di 7 anni, vorrei lasciare l'Italia e trasferirmi a Dubai, ho già visitato, bella dal clima incantevole per i miei gusti, lavoro nell'ambito della contabilità e mi piacerebbe inserirmi nel contesto lavorativo, parlo un po inglese e con l'occasione vorrei approfondire la conoscenza, mi auguro che qualcuno possa darmi dei consigli e/o suggerimento
Grazie

Ciao Antonio,

Ben arrivato sul forum di Expat.com!

... non è veneranda età 49, sono solo 49 e c'è tutto il tempo davanti per cambiare vita  :D

Lo sapevi che Dubai ha di recente lanciato il Remote Work Visa che permette di mantenere il lavoro nel paese di origine e vivere nell'emirato per un anno? Ti lascio il link all'articolo dove trovi tutti i dettagli, puoi dargli una letta giusto a titolo informativo: Lavoro a distanza vivendo a Dubai: quali sono i vantaggi?

Circa un trasferimento vero e proprio invece, per lavorare a Dubai ti serve un visto apposito che viene emesso dal datore di lavoro e ti permette di vivere li finchè il contratto è in essere. A mio avviso, avere una buona conoscenza dell'inglese è fondamentale per trovare un buon impiego che ti permetta di vivere dignitosamente e portare con te anche la famiglia.
La vita costa parecchio a Dubai e tua figlia dovrà quasi sicuramente frequentare una scuola internazionale privata.
Molto probabilmente avrai già pensato a tutti questi aspetti ma discuterne insieme può essere utile.

Se vuoi maggiori dettagli sulla vita a Dubai e sapere come cercare lavoro e casa, tra le altre cose, trovi qui tutte le informazioni.

A presto e buona giornata,

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione