Dubai: nuovo protocollo sanitario per residenti in ingresso

Buongiorno,

Sono entrate in vigore delle nuove regole sanitarie che si applicano ai residenti in ingresso nell'Emirato di Dubai.
Di seguito i dettagli che riporto dal sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Affari Esteri:

"Dal 23 giugno e con riferimento al SOLO Emirato di Dubai sono in vigore nuove regole sui flussi in entrata e in uscita dei residenti e sui connessi protocolli sanitari.
In particolare, coloro che hanno un visto valido di residenza rilasciato a Dubai possono rientrare presentando domanda sul portale dell'Immigrazione di Dubai (GDRFA).

E' necessario inoltre compilare un "Health Declaration Form" e un "quarantine undertaking form", forniti dalla compagnia aerea Emirates, in cui l’interessato dichiara di non avere sintomi da Covid-19 e si impegna a sostenere i costi di quarantena, analisi e cura nel caso in cui si dovesse ammalare successivamente di coronavirus o di avere un’assicurazione internazionale valida che copra i trattamenti Covid-19.

All'arrivo a Dubai, i viaggiatori sono sottoposti al test PCR (tampone) e dovranno registrare i propri dati sulla smart application Covid-19 DXB, disponibile e scaricabile in aeroporto, prima di lasciare il terminal. Non è possibile lasciare il proprio domicilio prima di aver ricevuto i risultati del test che, se positivi, obbligano ad osservare un periodo di quarantena. Chi condivide l’appartamento o vive in alloggi affollati, sarà isolato in una struttura apposita individuata dal Governo.
"

Saluti,

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione