che ne pensate degli impianti sciistici della Bulgaria?

La stagione  invernale sciistica si sta avvicinando. Sto pensando di farmi una settimana bianca in Bulgaria.
Quali sono le vostre esperienze? Ho trovato Bansko e Pamporovo, ce ne sono altre?
Dove converrebbe pernottare?
Quanto costa lo skipass?
Avete vissuto disavventure?

Io sono sempre andato off season sia a Bansko che Pamporovo (che per loro é high season...ossia prezzi alti, go figure) per cui non so che dirti di cosa troverai ora. Bansko diventa veramente affollato. I resort e hotel non mi dispiacciono affatto, stanze grandi, comode e ben arredate. Spazi comuni come bar e ristoranti sono generalmente piacevoli e ben curati. Sul cibo sai come la penso...non ti fidà. Notizia di settimana scorsa in controlli tipici di inizio stagione a Pamporovo la solita schiera di cibi scaduti, di sconosciuta provenienza e pure un posto con frigoriferi colmi ma spenti per risparmiare!! MAI PRENDERE ALCOLICI...ogni anno ne pescano migliaia di litri contraffatti.
Da Pamporovo dovrai andare fino a Smolyan per un supermercato e non c'é molto da fare oltre le piste,  mentre a Bansko ci sono molte attività come bowling, pattinaggio, piscine (anche termali appena fuori bansko) e supermercati e molti negozi il tutto facilmente raggiungibile perché su un altipiano, niente strade tortuose e pericolose, rettilinei sgombri per Razlog e altre mete attorno a pochi chilometri.

a Bansko lo skipass giornaliero in alta stagione cosa 65 BGN
ed e' sicuramente la migliore localita sciistica della bulgaria

a Sofia, lo skipass giornaliero in alta stagione costa 35 BGN
ed e' unica citta la mondo che si puo andare a sciare con la metropolitana, nel senso che si prende la metro, poi c'e un bus che porta alla gabbinovia

poi ci sono circa un altra ventina di localita scistiche
alcune hanno un solo o due impianti di risalita
ed ovviamente i prezzi sono piu bassi
ad esempio
Bodrost/​Kartala
Panichishte
Govedartsi
Osogovo
Gela in Rodopi, ove c'e un ottimo hotel con vista spettacolare panoramica
q-cf.bstatic.com/images/hotel/max1024x768/185/185773994.jpg

vipoferta.bg/pochivka-hotel-dobrinishte-18863.html
qui c'e un offerta al 50% per una sola persona
(quindi se vai con una donna  o con un amico, devono prenotare a parte oppure  devono pagare il prezzo doppio)

nell'offerta con 218 lev per 4 giorni (quindi circa 28 euro al giorno)
ti danno pernottamento colazione e cena
le saune e cure con acque termali
lo skipass giornaliero
il trasporto gratuito sulle pisce da sci

qui puoi leggere recensioni  dell'hotel di chi gia c'e stato
tripadvisor.it/Hotel_Review-g969260-d8590691-Reviews-Hotel_Dobrinishte-Dobrinishte_Blagoevgrad_Province.html

La prima volta che sono venuto in Bulgaria era il 04/04/04, subito a sciare destinazione Bansko e a seguire Borovets, l'anno dopo ancora Borovets che dista da Sofia una 70ina di km e questa volta andai in taxi per 30 leva. Nel 2011 in compagnia di alcuni amici bulgari siamo andati a Pamporovo in settimana bianca all'Hotel Perelik "all inclusive", colazione pranzo e cena tutto a volontà, compresa pasta asciutta anche a colazione fino al dolce e bevande. Il pranzo nel ristorante sulle piste. Il pacchetto compreso skipass, mi sembra di ricordare sui 52€ al giorno. Al momento della partenza infilai i bastoncini nella neve, misi tutto in macchina e li lasciai lì. Ne comprai un altro paio alla Metro, ma li avrò usati un paio di volte... l'età avanza e l'attività fisica è rimasta solo quella intorno al tavolino. Come piste da sci, Bansko, Pamporovo e diciamo anche Borovets, sono simili a "Corno alle Scale", altre dove sono andato hanno al massimo una o due piste compreso Vitosha.

Francesco hai visto le piste di "Dobrinishte"?

Discese/piste sci Dobrinishte

Discese/Piste Tutte: 5 km
Facili    2 km    (40 %)
Medie    2,5 km    (50 %)
Difficili    0,5 km    (10 %)

La più lunga è 2,5 km, per passare una giornata qui ci muori dai pizzichi.

Discese/piste sci  Bansko

Discese/Piste Tutte: 48,2 km
Facili    20 km    (41 %)
Medie    24,5 km    (51 %)
Difficili    3,7 km    (8 %)

Discese/piste sci Pamporovo

Discese/Piste Tutte: 29,6 km
Facili    17,6 km    (59 %)
Medie    6,5 km    (22 %)
Difficili    5,5 km    (19 %)

Discese/piste sci Borovets

Discese/Piste Tutte: 58 km
Facili    24 km    (41 %)
Medie    29 km    (50 %)
Difficili    5 km    (9 %)



Un'altra cosa... le piste in Bulgaria non sono curate come in Italia, una volta ho sciato dove c'era una sola e tutta ghiacciata, sotto gli sci pareva di avere palle da tennis ghiacciate.

si va bhe
pero a Basko paghi 35 euro solo lo skipass
qui con 28 euro, ti danno
skipass, pernottamento, colazione, cena con balli bulgari, sauna e cure termali, e ti portano sulle piste da  sci

Ovviamente sulle piste non ci sara lo spazzaneve che le batte,
ma se c'e cattivo tempo e c'e confusione, con file agli impianti di risalita
uno si puo  fare una passeggiata nelle zone limitrofe a vedere la antiche tradizioni bulgare
e in qualche buona teverna, si puo bere una bella brocchetta di Rakija, fatta con l'uva e con le tecniche contadine originali, e cibo locale, perche li non hanno la Metro, quindi gli conviene acquistare dai contadini

Ma tu ti fidi a bere la Rakija artigianale?

bhe adesso....non sono  esperto
comunque conosco diversi bulgari in Sofia
che comprano l'uva e si fanno il vino e la Rakjia in casa

Per me la Rakija fatta in "casa" è "velenosa" se ne salvano poche che riesco a ingoiare. Anni fa, sarà stato il 2008, la prendevo a Trojan da uno che dicevano era tra i migliori a farla, infatti la faceva 11 Lv al litro. più che in un negozio, dove ci pagano le tasse e non si differenziava dalle altre.

Chi controlla il "metanolo"???

infatti anche quelli che conosco io, che si comprano l'uva e si fanno il vino e la Rakia in casa,
anche lo vendono agli amici
ed il prezzo e' piu alto rispetto al vino ed alla Rakjia venduta in supermercato.

Pero sei sicuro che bevi roba fatta con l'uva
E' errato pensare che tutti i bulgari sono uguali, esattamente come gli italiani
ce ne sono tanti non stupidi e capiscono bene la questione "alimentazione".


In Sofia ci sono anche ristoranti vegetariani, dove danno cibo fatto in maniera naturale
perche i vegetariani, generalmente sono yoghini
e capiscono molto bene questi aspetti .

Ritornando alle zone montane della Bulgaria, esse conservano le antiche tradizioni
che sono andate perse nei grandi centri urbani a seguito del capitalismo sfrenato post comunismo (socialismo)
ovviamente bisogna andare a cercarle .

Mi trovai percaso in un bel agruturismo montano, e mi portavano cibo buono
e anche l'archittettura della struttura era di tipo bulgaro tradizionale e molto bella.
Mi ricordo che a pranzo mi portavano una brocchetta di Rakija, al posto del vino
Perche nelle loro tradizioni alimentari, a pranzo possono bere la Rakjia (cioe la grappa) anzicche il vino. Mi ricordo che quando camminavo con la macchina in queste stradine di montagna, le persone mi salutavano .
Cioe in quelle zone, si salutano a prescindere che si conoscono personalmente, oppure no.

l'ospedale controlla.

ah, le famose feste dove muoino avvelenati nteri gruppi, quanti bei ticordi :joking:

Raga, anche se non mori bere alcol fatto in casa per giunta di nascosto non é un buon inizio.

In Grecia almeno girano a fare i controlli per assicurarsi che la gente non si avveleni ma io conosco un sacco di persone che si fingono astemi o fanno finta di bere e buttano il tutto appena il padrone di casa si distrae.

io ci ho pulito i vetri per anni.

Beh gente, a proposito di RakKija e Vino Rosso "fatti in casa":   tramite amici ho potuto trovare qui a Sandanski, buon vino ed altrettanto buona rakija. Le apparecchiature sia per produrre vino che rakija sono molto adeguate.  Da circa quattro anni ho selezionato un paio di amici che fanno sia ottimo vino (Rosso con uve Merlot - 75% - e Cabernet 25% ed anche un ottimo Melnik 55 (uve selezionate) ed assolutamente non acidulo.
Il Vino bianco non lo compro perchè rimane sempre acidulo.

Aggiungo che i vigneti sono di proprietà di famiglia di questi miei amici.
Ovviamente fanno anche Rakija (Bianca e Giallina- barricata) con gusto che definisco "buono" ma... gradazione alcoolica alla Bulgara 48 - 50 gradi !!

Ovviamente la loro produzione è limitata e vendono a amici di Sofia quello che rimane dopo la necessità di casa loro, e fbbisogno degli amici (pochi) di Sandanski.

Tutto il resto è veramente "fuffa" ed estremamente "non ... bevibile".

Per quanto riguarda lo sciare non posso dire nulla poichè dal lontano 2002 dopo essermi rotto una Gamba e parte della caviglia ho dovuto smettere ogni attività sportiva, ovviamente sci in primis.

Approfitto per augurare a tutti un Lieto e Felice Natale, unitamente ai più sinceri auguri di un Pacifico e proficuo Anno Nuovo.

Ivano

tanti auguri anche da parte mia, per meravigliose feste natalizie

Nuova discussione