Intervista: Alberto a Shangai

Ciao a tutti!  :)

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Alberto che ha lasciato Roma due anni fa per trasferirsi a Shangai dove sta perseguendo la sua carriera di attore. 

Vi riporto un estratto della sua intervista:

Com'è cambiata la tua vita da quando ti sei trasferito a Shanghai? Si vive meglio che in Italia?

Amo la mia famiglia, i miei genitori che sono tre e i miei fratelli che sono un numero indefinito. Credo di essere stato davvero un ragazzo fortunato, cresciuto da persone fantastiche e circondato da amici che chiunque vorrebbe avere. Non potevo chiedere di piu'.
Credo che la vita sia divisa in fasi, ognuno ha i suoi tempi, difficile dire quando ne inizia una e quando ne finisce un'altra, ma di norma oggi giorno "cartastraccia" alla mano, TU ventiduenne o trentenne che sei, devi prendere una decisione. Rimanere nel lettone dei tuoi e approfittare di una vita fortunata e di un amore incondizionato lavando piatti in un posto splendido ma perduto, o rischiare la scelta di vivere a modo proprio e impersonare un ruolo nuovo in un posto sconosciuto.
Io ho scelto la seconda e per quanto non mi piaccia Shanghai, con il suo inquinamento, il suo cielo cupo e la sua vita notturna pazza e di vario genere alla quale non appartengo, a "lei" devo essere grato, perche'qui ho trovato l'indipendenza che cercavo da tempo. TRADUCO: Oggi avere 26 anni e poter dire "Vivo da solo da 3 anni" e' un privilegio!!!

Cosa ci puoi dire del costo della vita a Shanghai: casa, cibo, trasporti...è caro vivere li per un Europeo?

Se avessi dovuto rispondere a questa domanda 3 anni fa avrei detto NO, ma oggi dico SI.
Un euro oggi vale 6.6 yuan, solo 5 anni fa il cambio lo dava a 10.5. Questo fa capire molte cose, prima tra tutte: era meglio farsi una vacanza in Cina 5 anni fa.
Se lavori e vivi qui,finche non scappi in Europa con il malloppo, la cosa non cambia. Dunque facendo delle stime sulle spese in euro della vita di tutti i giorni a Shanghai (la citta' piu' cara di tutta la Cina) posso dire:
Casa: Calcolando un raggio di 6km dal centro di Shanghai (people's square), un monolocale accettable per gli standard di un europeo medio va dai 2.800 ai 4.000 yuan (420/600 euro). Per appartamenti con piu camere da letto si parte da un minimo di 5.000 (820euro) con due camere da letto a 7.000yuan (1050 euro) per tre camere da letto. Le bollette sono tutta un'altra storia, elettricita', acqua, gas e resto io me la cavo con 30 euro al mese.
Hotel: il migliore per rapporto qualita' prezzo che conosco e' il life adamo sui 26 euro.
Cibo: Se mangi come un cinese puoi vivere anche con 5/10 euro al giorno andando nei piccoli ristoranti lungo la strada ( io li chiamo volgarmente gli "zozzoni"). Ma se ti stanchi di mangiare cinese e vuoi mangiare italiano allora sono dolori. Comprare un pacco di pasta da 500g al carrefur ieri mi e' costato l'equivalente di 2 euro, potrei fare mille esempi ma riassumero' dicendo che tutto cio' che e' importato viene almeno il doppio!
Trasporti: Finalmente la parte cheap di Shanghai. La metro la prendo spesso e in un mese mi basta caricare la tessera di 15 euro per girare(a mio parere chiude troppo presto 22:30). Il taxy parte invece da 2,20 euro con i quali puoi fare 3 km, poi aumenta piu o meno 20 cent ogni 300 metri, sembra fantastico, ma non esagerate, puo' diventare un'arma doppio taglio. Anche i treni sono economici, per esempio una tratta di piu' o meno 200 km Shanghai-Hangzhou con treno veloce (50 minuti) costa 12 euro.
Extra: Le palestre in generale sono migliori dell'Italia ( hanno anche la piscina) e il prezzo di media al mese e' di 35/40 euro. Le discoteche per noi occidentali sono gratuite e ovunque vai hai un tavolo dove bevi in qualita' di finto VIP.
Il visto e' una spesa "maledetta", vuoi restare qui? Devi ottenere un visto. Per ottenerlo ci sono diversi modi: 1) Studiare qui, iscriversi all' universita' e ottenere il visto studentesco per l'intera durata del corso di studi (6 mesi), il costo (6.000/9.000 - 890/1330euro) dipende da quale universita'scegli (sei obbligato a frequentare tutti i giorni praticamente, se salti troppe lezioni il visto potrebbe venire revocato...qui non scherzano sullo studio). 2) ottenere un visto lavorativo e lavorare per un'azienda. 3,4,5 meglio non scriverli, ma ci sono.Dunque in sostanza, dopo tutte queste info che ho qui sopra citato grazie alle quali spero mi chiami la lonley planet per un colloquio al piu presto, possiamo dire che Shanghai e' cara e furba, e che se non stai attento ti svuota il portafogli senza nemmeno che te ne accorgi.

Continua a leggere l'intervista: https://www.expat.com/it/intervista/392 … -cina.html


Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate in fondo alla pagina di ogni intervista!


Saluti,

Francesca

Nuova discussione