Lavorare in UK per conto di azienda italiana

Ciao a tutti,
sono nuovo del forum e sto cercando dei consigli per il mio futuro lavorativo.
Voglio andare a lavorare come Service in Inghilterra a tempo indeterminato e di conseguenza andare ad abitare in un appartamento con una macchina a noleggio. La mia azienda mia ha già detto che è disponibile a pagarmi sia l'appartamento che la macchina ma ci troviamo in difficoltà nell'ambito burocratico/amministrativo.
Chi ha già o sta vivendo questa mia futura situazione può darmi qualche consiglio sui contratti delle case e/o delle macchine a noleggio?
Ad esempio, ho bisogno della cittadinanza inglese? Se l'affitto è a nome della mia azienda non c'è nessun problema ad andarci ad abitare? oppure, mi conviene affittarla a mio nome come seconda casa per poi avere un rimborso spese?
Se io volessi mettere Internet in casa posso farlo anche se non ho la residenza? Oppure devo cercare un appartamento con Internet incluso?

Grazie

Ciao Kuraudio,

benvenuto su Expat.com!

Non credo avrai problemi, in quanto cittadino italiano puoi vivere e lavorare in Inghilterra, non ti serve la cittadinanza inglese per affittare casa o noleggiare un'auto.
Se dicidi di trasferirti a tempo indeterminato allora ti conviene iscriverti all'AIRE e spostare la residenza in Inghilterra, hai valutato questa possibilità?

Saluti,

Francesca

Nuova discussione