La sanità in Tailandia

Salve a tutti,

come funziona il sistema sanitario in Tailandia?

Come giudicate la qualità delle cure mediche in Tailandia?

Quali sono le principali differenze tra settore pubblico e privato?

E’ consigliato stipulare un’assicurazione sanitaria privata in Tailandia?

Grazie per condividere con noi la vostra esperienza!

Francesca

Assolutamente consigliata l assicurazione. Da qui si pone un problema: le assicurazioni internazionali offerte dalle compagnie italiane vengono stipulate solo se residenti in italia. Quindi si pone il problema di cercarne una nel caso di expat aire di compagnie grosse internazionali che prevedono sicuramente un investimento medio alto per avere degli ottimi servizi. Detto questo, trova il modo di farlo, ho visto conti da 2500 euro per 2 notti in ospedale per intossicazione alimentare, quindi dovessero metter mano alla chirurgia..

Ciao ruz3_simo,

ben arrivata sul forum e grazie per le informazioni!

Sicuro è meglio farsi un'assicurazione altrimenti son dolori!
Immagino che una volta che si risiede e si lavora li il datore di lavoro provveda all'assicurazione sanitaria privata, giusto?
Le strutture pubbliche sono buone? Ci si può affidare oppure meglio optare per il privato?

Un saluto,

Francesca

Ciao a tutti,
il sistema sanitario qui è, da quello che mi dicono, molto buono.
io sottoscritto una assicurazione sanitaria sul sito ufficiale del turismo  thaylandase e mi sembra ad un prezzo ragionevole.
il link : tourismthailand.org/ThailandTravelShield/
Silvano

Buongiorno!

Riporto alla vostra attenzione questa discussione vista l'importanza dell'argomento e la necessità di informazioni.

Come giudicate la qualità delle cure mediche in Tailandia e con che compagnia avete stipulato l'assicuzione privata?

Quali sono le strutture, pubbliche o private, presenti nella zona in cui vivete che potete raccomandare?

La vostra testimonianza è importante  :)

Grazie mille per la collaborazione,

Francesca

Il sistema sanitario in Thailandia non funziona affatto ,se hai qualche patologia o simile gravi devi andare a Bangkok il che vuol dire che puoi tranquillamente morire ,a me è capitato di avere un ictus ,(occlusione completa della della vena cervicale sinistra e della femorale destra ) mi hanno dato delle vitamine B , Non è possibile fare una assicurazione sanitaria ,solo quella di caso di morte che cmq copre solamente solo 30000 bath per spese ospedaliere ,ciao Francesca ps, ho dovuto andare in Italia per sapere cosa mi era successo !!!!!!!!!!!! poi cmq nelle piccole città non hanno nemmeno le attrezzature per fare una diagnostica completa e sono professionalmente impreparati ,sono solamente un pò di più che infermieri specializzati , a parte qualcuno che è andato a studiare all'estero
esistono , è vero anche delle cliniche private che hanno delle attrezzature , sono a pagamento e quindi per uno straniero carissime . spero di essere stato esauriente

il problema e e rimane l esclusione a tutte le forme assicurative sanitarie ,alle persone che hanno superato i 70 anni .Di conseguenza ,costoro pagano interamente le spese onerose ed a volte inpossibili,Cosa fare ???Non si trova forma di aiutare queste persone anziane e piu bisognose.

l Europe assistance copre fino ai 79 anni. Con la formula 356 . Costa sui 700 euro.l anno. É caro ma l assicurazione é buona.

Nuova discussione