Intervista a Furio, espatriato a Shangai

Buongiorno a tutti! :)

Questa settimana tutti alla scoperta della Cina e di Shangai grazie alla preziosa testimonianza di Furio.

Ecco un estratto dell'intervista che mi ha gentilmente concesso:

Qual'è stato, per te, l'aspetto più difficile da sormontare legato al trasferimento in Cina?

Il periodo più difficile è stato prima della partenza. Quando ho deciso di spostarmi in Asia, alla fine del 2009, non avevo nessun contatto e non sapevo bene come fare. Decisi così di provare con le borse di mobilità europea perché volevo continuare a lavorare in università.
Ci vollero più di sei mesi per trovare la borsa di studio adatta (STF EU-China, che purtroppo non esiste più), trovare un'università disposta ad ospitarmi, preparare il progetto di ricerca e passare le due selezioni (la prima basata sul curriculum e la seconda su una presentazione e intervista a Bruxelles). Una volta arrivato in Cina....continuate a leggere!


Vivete all'estero ed avete voglia di raccontarci la vostra storia?
Scrivetemi subito a francesca[at]expat-blog.com e la prossima intervista pubblicata potrebbe essere la vostra!

Leggete anche le altre Interviste agli Italiani all'estero.

Buona lettura,

Francesca

Nuova discussione