Shutterstock.com
Pubblicato 2 mesi fa

Se state organizzando un viaggio o un trasferimento in Vietnam, probabilmente sarete curiosi di sapere quale sia la cucina tipica del luogo. Continuate a leggere questo articolo per sapere cosa vi aspetta.

La cucina vietnamita è famosa e apprezzata in tutto il mondo per una buona ragione: è gustosa ma leggera, infatti si digerisce facilmente. In linea di massima sia il latte che l’olio vengono usati molto poco, e le pietanze sono composte da un mix di alimenti, con consistenze e sapori equilibrati fra loro. Grazie a una dieta sana ed equilibrata, composta da amido, proteine e verdure fresche, non c’è da meravigliarsi se la cucina vietnamita è considerata sana e nutriente.

I sapori più comuni nei piatti vietnamiti sono zenzero, citronella, menta, coriandolo, peperoncino e foglie di basilico tailandese; mentre in un pasto tipico non possono mancare riso o noodles, pesce/carne/tofu (grigliati, bolliti o saltati in padella), verdure crude o in salamoia, brodo o zuppa e frutta fresca o dessert, per non farsi mancare niente!

Ogni regione del Vietnam ha dei piatti tipici, o meglio, degli alimenti e un modo di cucinarli. Al nord, ad esempio, la cucina è meno speziata, e il delicato equilibrio di sapori spesso include frutti di mare come gamberi, gamberetti e granchi. Il Vietnam centrale invece, tipicamente montuoso, è ricco di cibo piccante e colorato; le pietanze sono complesse e non mancano mai peperoncino e salsa di gamberetti. Il sud, infine, abbonda di frutta, verdura fresca e bestiame; gli alimenti nel sud, inoltre, tendono ad essere più dolci rispetto al resto del paese, e questo è dovuto all’uso molto frequente del latte di cocco.

Per concludere questa carrellata geografico-culinaria: ovunque andiate aspettatevi sempre riso in abbondanza!

Alcol

Il Vietnam ha la cultura della birra (Bia Hoi), e bere è considerata un’attività sociale. Passeggiando di pomeriggio ad Hanoi lungo il lago, troverete gruppi di uomini che si rilassano bevendo delle bibite fresche e giocano a giochi da tavolo. Il Vietnam produce anche un vino di riso molto forte, e un whisky proveniente dalla canna da zucchero.
In Vietnam non c’è una soglia minima di età per bere alcol

Vegetariano / Vegano?

Se siete vegetariani o vegani vi starete chiedendo se avrete problemi una volta arrivati in Vietnam: la risposta fortunatamente è no, infatti ci sono diversi piatti sia vegani che vegetariani in gran parte del paese.
Propriamente nella cucina vietnamita ci sono un certo numero di piatti tradizionali che non contengono prodotti di origine animale, infatti viene usato il tofu in sostituzione della carne; e poiché la carne è solo una parte del pasto – e non l’ingrediente principale come in molte cucine occidentali –, potete chiedere tranquillamente di includerla nella vostra pietanza, e mangerete comunque un pasto ricco e sostanzioso. Per concludere, in tutte le città troverete ristoranti pronti a servire piatti occidentali e supermercati provvisti di tutti i prodotti, quindi non mancherà la possibilità di gustare i sapori di casa!

Suggerimenti per i vegani

Fate attenzione ad altri prodotti animali quali la salsa di pesce, i gamberetti piccoli che vengono aggiunti in alcuni piatti e le uova fritte o bollite. I latticini, invece, non vengono usati spesso.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.