Scheda informativa Kenia


Bianche spiagge, grandi laghi e montagne: situato sulla costa orientale dell'Africa, il Kenya è noto per i suoi paesaggi variegati. Questo amalgama interessa anche la popolazione, formata da autoctoni, ma anche da comunità di persone provenienti dall'Europa, dal Sud-est asiatico e da Paesi arabi. Una piccola curiosità: il Paese è la culla di alcuni dei migliori maratoneti del mondo.

Attraversato dalla Rift Valley e sede di numerosi parchi nazionali, è il posto ideale per chi desidera vivere un'esperienza indimenticabile all'insegna della natura. Habitat di alcune delle specie di animali più rare al mondo, il territorio è caratterizzato da un grande patrimonio faunistico. Inoltre, grazie alla sua varietà paesaggistica, la destinazione si contraddistingue per una certa diversificazione climatica, passando dalla costa tropicale all'arido deserto.

Considerata una delle economie più forti e stabili dell'Africa Orientale, se non la più forte, in Kenya si trovano succursali di varie multinazionali, che operano principalmente a Nairobi, la capitale. Godendo di un fiorente turismo, il settore terziario rappresenta la principale fonte di reddito. Presentando un'ampia varietà di coltivazioni distribuite nelle diverse regioni, anche il settore agricolo è ben sviluppato.

Considerata la disparità nella distribuzione della ricchezza, la questione sicurezza è spinosa per gli espatriati. Si registrano comunemente rapine e furti in tutto il Paese, senza contare che oltre agli atti di microcriminalità si verificano reati più gravi. Agli stranieri in cerca di una sistemazione si consiglia di trovare un posto che garantisca un adeguato grado di sicurezza. Non dovrebbe in ogni caso essere una preoccupazione costante, specialmente se si acquisisce una buona familiarità con la zona e si è prudenti.