Close
Seguici su Facebook!

Espatrio in Portogallo: lo rifareste?

Buongiorno,

È arrivato il momento di fare un bilancio e parte la fatidica domanda : vi trasferireste di nuovo in Portogallo e perchè?

Dovendo valutare l’esperienza dal giorno dell’espatrio ad oggi, avete fatto la scelta giusta?

Cosa vi dà di positivo il Portogallo e com’è cambiata la vostra vita da quando ci abitate ?

Con il senno di poi, c'è qualche decisione che prendereste in maniera diversa e perché ?

Grazie mille per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Sono arrivata in Algarve 18 anni fa, senza nemmeno conoscere la localitá in cui avrei vissuto.
Forse ho avuto fortuna, ma qui mi é piaciuto tutto: clima, spiagge, tranquillitá.
Se avessi saputo come era la vita qui, sarei venuta prima.
Credo sia uno dei pochissimi posti, almeno in Europa, dove ancora si vive bene, con un buom clima e pochissima criminalitá.
Ovviamente, ci sono anche lati negativi. Gli stipendi sono bassissimi e una persona sola, se deve pagare l'affitto, non riesce a sopravvivere. In due, é tutto diverso e, anche senza tanti soldi, si bene abbastanza bene.
Ovviamente, se si ha una casa propria, si vive bene perché non occorre pagare ogni mese l'affitto.
Per chi ama il mare, come me, le spiagge e nuotare, qui ci sono luoghi bellissimi. Io vado in spiaggia da marzo a fine ottobre.
Un altro problema é trovare un lavoro decente. É facile incontrare sempre qualcosa da fare nel settore turistico (bar, ristoranti etc.), ma é molto difficile poter continuare la propria professione.
Io sto parlando dell'Algarve, perché nel nord del Portogallo le cose sono diverse e ci sono piú possibilitá.
Occorre essere disponibili e versatili e, se non si hanno troppe pretese, si puó trovare qualcosa da fare anche qui.
Io, per esempio, in Italia lavoravo come traduttrice, interprete e consulente all'esportazione. Qui non si trova praticamente nulla in questo settore (tranne qualche saltuaria traduzione). Poco tempo dopo essere arrivata qui, ho risposto ad un annuncio di un'agenzia immobiliare. Non ero entusiasta, ma volevo fare qualcosa e ho approfittato di questa nuova possibilitá. Alla fine, ho lavorato in questo settore quasi sei anni, mi sono divertita, ho imparato molte cose e conosciute tantissime persone. Nel mio ultimo impiego ormai facevo di tutto (vendite, contratti, pubblicitá etc.).
Quando ho perso il mio ultimo lavoro (che adoravo), ho dovuto trovare altri sbocchi e ho cominciato a dare lezioni di portoghese agli stranieri (soprattutto inglesi che non parlano portoghese).
Ho anche cominciato a vendere cosmetici e a creare i miei gruppi di rivenditori (Yves Rocher, Avon etc.).
Ho trovato qualche lavoro da fare in Internet e, qualche anno fa, avevo anche iniziato a fare vendite di abbigliamento, bigiotteria e accessori moda (articoli di ottima qualitá) rivolte al mercato straniero.
Purtroppo, una carissima amica che mi aiutava in queste vendita é mancata all'improvviso e io ho smesso questa attivitá, continuando solo con le altre.
Tutte queste cose non avrei potuto farle in Italia in una grande cittá, come quella in cui vivevo. Per questo credo che qui ho avuto piú possibilitá, forse perché l'Algarve é una piccola regione che vive grazie al turismo e le persone straniere sembrano essere sempre in vacanza.
Ovviamente, se ci sono italiani intenzionati a venire a vivere qui e che hanno capacitá culinarie, una buona idea é quella di aprire un bar o un ristorante, pizzeria etc. Ricordo que comunque i clienti saranno quasi tutti stranieri perché i portoghese sono orgogliosi dei loro piatti e, difficilmente, sono interessati a provare qualcosa di diverso.
Un consiglio: se non parlate inglese, imparatelo. Senza questa lingua, é difficile trovare un lavoro decente. Inoltre, ricordo che é necessario avere una macchina perché i trasporti pubblici lasciano molto a desiderare.
Se qualcuno ha domande da fare, scrivete e saró lieta di rispondervi.

Cara Francesca, la tua domanda è molto interessante e precisa. Io ormai ho raggiunto i miei obiettivi : ho la resistenza portoghese, ho l iscrizione alla sanità, percepisco la pensione detassata e da questo mese sn iscritta all Aire.. Tutto dal mese di febbraio. Ora vorrei trovare un appartamento ammobiliato in affitto, a Lisbona o dintorni, un t1.....dove sto attualmente, è troppo lontano.. Chiedi se lo rifarei, ma certamente siiii.
Ringrazio di cuore il vostro forum, che mi ha dato l opportunità di conoscere tante persone simpatiche.
Cordialmente Luisa

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : Contenuto fuori tema. Apri una nuova discussione sul Forum Portogallo

@ Luisa. Mura > Ciao Luisa, che bello ce l'hai fatta, sono felice per te.
Ho una domanda da farti e mi piacerebbe avere la tua opinione perchè potrà essere utile a tante persone che stanno per trasferirsi: " Cosa ti dà di positivo il Portogallo e com’è cambiata la tua vita da quando ci abiti?"

Grazie mille  :)

Francesca

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo

Voli per il Portogallo

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Portogallo