Come si vive da studente a Melbourne

Vita da studente a Melbourne
Shutterstock.com
Aggiornato su 01 dicembre, 2022

A più riprese, Melbourne è stata nominata una delle città più vivibili al mondo. Destinazione popolare tra gli studenti, sia australiani che stranieri, è sicura e vivace. Melbourne vanta istituti d'istruzione mondialmente riconosciuti, un'affascinante scena culturale, un'ottima cucina e una vasta gamma di attività. Nonostante l'alto costo della vita, gli studenti trovano comunque il modo di sbarcare il lunario.

Lavori per studenti a Melbourne

Alloggiare a Melbourne è costoso ed è per questo motivo che molti studenti lavorano durante il loro percorso accademico. Gli stranieri hanno diritto di lavorare 20 ore a settimana durante il semestre e per un numero illimitato di ore durante le vacanze.

Per far fronte alla carenza di manodopera, il governo ha temporaneamente allentatole restrizioni sull'orario di lavoro per gli studenti stranieri permettendo loro di lavorare prima dell'inizio dei corsi e più di 20 ore a settimana in qualsiasi settore di attività.

Alloggi per studenti a Melboune

Melbourne è la seconda città australiana più cara per quanto riguarda gli alloggi, dopo Sydney. Secondo il Dipartimento della Salute e dei Servizi Sociali del Governo di Victoria, il costo settimanale medio dell'affitto nell'area metropolitana di Melbourne è di 430 dollari. È comunque possibile trovare un alloggio studentesco relativamente economico in città, soprattutto se si opta per un monolocale o un appartamento condiviso.

In città sono disponibili varie residenze universitarie tra cui vi segnaliamo quelle di Box Hill, Brunswick East, Burwood, Carlton, Footscray, Hawthorn e CBD. Alcuni strutture offrono anche il vitto.  I costi sono generalmente compresi tra 300 e 750 dollari a settimana.

Anche andare a vivere presso una famiglia ospitante è un buon modo per contenere le uscite. In questo caso le spese vanno dai 220 ai 355 dollari a settimana. I pasti potrebbe essere inclusi.

Le tipologie di alloggio che abbiamo appena descritto possono rendere la vita più facile agli studenti, soprattutto a quelli che vogliono togliersi il pensiero di cucinare da soli. Ma sono sicuramente più care rispetto alla condivisione di un appartamento. Vivere con altri inquilini, infatti, presuppone pagare le spese di una stanza che vanno dai 200 ai 350 dollari a settimana, e anche questo è un ottimo modo per conoscere persone nuove. Consulate siti Internet come Flatmates e Flatmates Finders se volete scoprire quale sia la disponibilità delle abitazioni condivise.

Tempo libero

Melbourne offre un calendario colmo di attività ricreative in grado di tenere impegnato ogni studente nel tempo libero. La vita studentesca in questa città può essere cara ma non dimenticate che, se siete studenti, avete diritto a degli sconti (leggete più avanti per saperne di più) e troverete tanto divertimento e anche molte attività gratuite. I mercatini rionali sono un passatempo in voga fra gli studenti poiché l'ingresso è libero. Ci sono anche altri posti nei quali si può accedere a costo zero: la Galleria Nazionale del Victoria, la Biblioteca Statale, e i Musei dell'Immigrazione, di Melbourne e della Scienza.

Study Melbourne è una guida fondamentale per scoprire i prossimi eventi e le zone circostanti, incluso passeggiate, eventi sportivi, club inglesi e servizi legali. E, quando il tempo lo permette, potete godervi innumerevoli parchi e spiagge, tutto gratuitamente.

Costo della vita

Come in molte città australiane, le tasse e il costo della vita tendono ad essere relativamente alti anche a Melbourne. Le tasse universitarie dipendono dall'istituzione e dal programma di studi: una laurea triennale costa in media tra i 15.000 e i 33.000 dollari all'anno. Conoscere il costo medio della vita vi aiuterà a fare un budget per le spese quotidiane.

Il Ministero degli Interni (DHA) stima che uno studente internazionale abbia bisogno di circa 21.041 dollari all'anno da destinare alle spese per la vita quotidiana. Queste spese si aggiungono alle tasse scolastiche e comprendono l'alloggio, il cibo, i libri, i trasporti e altre uscite.

Come già detto, gli studenti internazionali hanno il permesso di lavorare dalle 20 alle 40 ore a settimana, mentre gli studenti locali ricevono aiuti finanziari dal governo per il supporto agli studi. 

Sconti per gli studenti

Se siete studenti, locali o internazionali, avete diritto a degli sconti che includono:

  • tariffe aeree
  • libri
  • trasporti pubblici
  • computer e software
  • spese mediche e odontoiatriche
  • biglietti per cinema ed eventi
  • tessere di iscrizione a vari club

Per ottenere molti di questi sconti è necessario possedere una carta dello studente che dimostri la reale iscrizione all'università. In quanto studente internazionale, è consigliato richiedere una ISIC (Carta d'identità dello studente internazionale) che è riconosciuta in più di 130 paesi, tra i quali l'Australia, e che può essere ottenuta mostrando semplicemente una prova dello studio a tempo pieno. Gli sconti che otterrete con questa carta includono viaggi, shopping online, ostelli e molto altro.

Non dimenticate di andare a chiedere maggiori dettagli all'ufficio amministrativo della vostra università. Gli studenti internazionali possono risparmiare fino al 50% sugli abbonamenti dei trasporti a Melbourne, soltanto riempiendo un modulo online. Le carte per l'assistenza sanitarie permetteranno agli studenti di usufruire di sconti per la cura dei denti. Comunque, in molti casi, bisogna dimostrare di essere residenti per poterne usufruire.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.