Usi e costumi negli Stati Uniti

Shutterstock.com
Aggiornato 2018-04-19 13:43

Gli Stati Uniti sono un paese vasto composto da una popolazione eterogenea. Lo stile e la qualità di vita possono variare molto da Stato a Stato. Gli Americani sono generalmente amichevoli, generosi ed ottimisti. Ovviamente le sensazioni e le esperienze di un espatriato sono personali e conseguenti al contesto in cui ci si inserisce. Abbiamo raccolto una serie di tratti identificati dello stile di vita americano e li elenchiamo di seguito.

Famiglia

In passato era consuetudine sposarsi e successivamente mettere su famiglia, oggi questa formalità non è più cosi radicata ed è comune essere in coppia con figli senza sposarsi oppure essere genitori single.
I giovani tendono a staccarsi presto dalla famiglia, diventano maggiorenni a 18 anni, età che coincide con il diploma. E' normale che vivano soli, anche se nella stessa città dei genitori.
Gli Americano danno molta importanza alla felicità e alla realizzazione personale quindi è normale che il nucleo genitori/fligi ad un certo punto si divida per motivi di lavoro o scelte di vita.

Equilibrio vita-lavoro

Gli Americani sono grandi lavoratori e questa dedizione deriva dall'idea che una persona può raggiungere tutti gli obiettivi che si prefissa se lavora sodo. Questo è l'aspetto cardine della cultura americana tanto che un individuo assume valore agli occhi della società a seconda del tipo di attività che svolge. Infatti, contrariamente ad altre culture, chiedere ad un Americano che lavoro fa non è una domanda che viene considerata poco educata o troppo personale.
Nel mondo del lavoro americano, fare soldi è l'obiettivo fondamentale e non è considerato indelicato dirlo.
Il lato negativo di questo stile di vita è che gli Americano hanno pochi giorni di ferie all'anno e, a volte, non ne usufruiscono nemmeno. I giorni di congedo pagati non sono un diritto del lavoratore ma un bonus e i datori di lavoro non sono obbligati a darne.
Per i lavori meno qualificati sono previsti 3-5 giorni di ferie all'anno che aumentano con gli anni di servizio. Se un'impresa/esercizio commerciale è aperta in festività come Natale o Capodanno, può richiedere ai dipendenti di lavorare.

Valori

I valori americani plasmano molto il modo in cui le persone vivono e si relazionano l'una con l'altra. Poiché l'individualità è sacra, gli espatriati non avranno alcun problema a vivere le loro vite come meglio credono.
Indipendenza
In generale, gli Americani attribuiscono una grande importanza al diritto di fare ciò che vogliono. Preferiscono fare le cose a modo loro ed essere responsabili del proprio destino. Come dichiarato nella Costituzione degli Stati Uniti, gli Americani credono che la felicità sia un loro diritto.

Informalità

Gli Americani sono molto informali nel modo di parlare, vestire e comportarsi. Presentarsi a uno sconosciuto con il nome di battesimo o rivolgersi agli anziani con il loro nome, fa parte della normalità.

Schiettezza

Gli Americani non si perdono in convenevoli. Apprezzano il contatto visivo e sono diretti. Danno molta importanza alle opinioni personali. Inoltre, specialmente in ambito accademico, incoraggiano molto il dialogo a 360 gradi e il dibattito.

Uguaglianza

La Costituzione Americana stabilisce che a tutti dovrebbero essere garantite pari opportunità. Ad esempio, qualsiasi cittadino americano può candidarsi per un incarico pubblico. Questo modo di pensare è uno dei capisaldi che sta alla base di questa società e la molla che spinge ad un continuo miglioramento della propria condizione.

Consumismo

Gli Americani sono i maggiori consumatori al mondo. Il mantra "grande è meglio" modella lo stile di vita locale. C'è da rimanere a bocca aperta di fronte alle porzioni nei ristoranti, alle dimensioni medie delle case e alle abitudini di spesa. Parte di ciò è conseguenza del fatto che i costi di merci/prodotti sono relativamente bassi. Piuttosto che riparare qualcosa che è rotto è spesso più economico comprarne uno nuovo.

Festività

Agli Americani piace celebrare le festività in pompa magna. Le principali sono il giorno dell'Indipendenza e il giorno del Ringraziamento. Per entrambe l'usanza è cucinare piatti tipici e passare la giornata con famiglia e amici.
'¢ Capodanno (1 gennaio)
'¢ Nascita di Martin Luther King, Jr. (terzo lunedì di Gennaio)
'¢ Nascita di Washington (terzo lunedì di Febbraio)
'¢ Memorial Day (ultimo lunedì di Maggio)
'¢ Indipendenza (4 Luglio)
'¢ Festa dei lavoratori (primo lunedì di Settembre)
'¢ Columbus Day (secondo lunedì di Ottobre)
'¢ Veterans Day (11 Novembre)
'¢ Giorno del ringraziamento (quarto giovedì di Novembre)

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.