Fiscalità e tasse in Ungheria

Pubblicato 2019-03-20 10:04

Se vivi in Ungheria sei soggetto al pagamento delle tasse sulle entrare prodotte nel paese e all'estero. La buona notizia è che le aliquote fiscali sono più basse rispetto ad altre nazioni, soprattutto quelle applicate alle aziende.

Il sistema fiscale ungherese

I cittadini dell'UE e dell'AELS pagano le tasse in Ungheria se soggiornano più di 183 giorni nel paese.
I cittadini di paesi terzi sono considerati contribuenti non appena acquisiscono il permesso di soggiorno.
La deduzione delle tasse avviene alla fonte (dallo stipendio mensile, la detrazione viene fatta dal datore di lavoro). Al termine di ogni anno fiscale è necessario compilare la dichiarazioni dei redditi.

A partire dal 2017 l'Agenzia delle Entrate ungherese calcola le imposte sul reddito per conto del contribuente. Prima si trattata di una autocertificazione.
Il calcolo avviene considerando le tasse trattenute dallo stipendio nell'anno fiscale e le agevolazioni fiscali a cui potresti aver diritto.

Il calcolo indica se devi versare delle tasse allo Stato, se al contrario ti devono essere restituiti dei soldi perchè hai pagato di più, o se semplicemente sei in pari.
Se ritieni che il calcolo che è stato fatto non sia esatto, è possibile modificarlo accedendo al sito online Client Gate (se sei un utente registrato) oppure inviando il modulo 16SZJA per posta.

Buono a sapersi: alcune tipologie di reddito come prestazioni pensionistiche , servizi di compagnie assicurative, assegni statali per famiglie con bambini, borse di studio o per ricerca, sono esentasse.

Entrate, IVA e altre tasse

L'imposta sul reddito viene dedotta dallo stipendio ad un tasso fisso del 15%.
Si devono inoltre versare dei contributi sociali (a livello nazionale e locale). Il totale delle tasse da pagare ammonta quindi al 33, 5% - il che significa che lo stipendio netto è pari al 66,5% di quello lordo.

Buono a sapersi: alcune professioni che operano in campo artistico, dei media e dello sport, sono esenti da tasse in caso di reddito inferiore a 60 milioni di HUF - per artisti e giornalisti - e 250 milioni di HUF per gli atleti.

In Ungheria si paga anche l'IVA (imposta sul valore aggiunto) ad un tasso che può raggiungere il 27% ad eccezione di medicine e prodotti alimentari.
Servizi come internet, catering, ammissione ad eventi e ristoranti si pagano ad un tasso del 18%.
La dichiarazione dell' IVA si può presentare su base mensile, trimestrale o annuale.

Altre tipologie di tasse che si pagano in Ungheria sono: le tasse sulle società (versate al 9%, tra le più basse in Europa), le tasse di trasferimento per gli acquisti immobiliari (4% fino a 1 miliardo di HUF e il 2% sull'importo residuo), le tasse sul mattone, le tasse di costruzione (da dividere tra i proprietari dell'immobile) e le tasse fondiarie, che sono calcolate dal governo locale.

Indirizzo utile:

Amministrazione fiscale e doganale in Ungheria

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.