Creare una rete professionale a Porto

Shutterstock.com
Pubblicato 2020-03-05 07:55

Per costruire una rete professionale in una città straniera, in particolare una come Porto, che continua a crescere e a cambiare a un ritmo frenetico, dovrete essere sempre un passo in avanti. Create un profilo LinkedIn, se ancora non ne avete uno, o aggiornate le vostre informazioni il prima possibile prima di avventurarvi in questo nuovo percorso.

Social media professionali bilingue

A seconda della vostra area di competenza e del tipo di opportunità che state cercando a Porto, vi consigliamo di pubblicare descrizioni bilingue (in inglese e portoghese) nel vostro profilo LinkedIn o in altre pagine di social media professionali che gestite. Infatti, non tutte le aziende saranno attratte dal leggere la vostra formazione in una lingua straniera e questo potrebbe effettivamente impedire loro di interagire con voi.

Se siete lavoratori autonomi, create dei bigliettini da visita da lasciare alle persone che incontrate lungo la vostra strada per invitarle a far parte dei vostri contatti sui social media professionali ogni volta che ne avrete la possibilità. Ricordate soltanto una cosa: in Portogallo, le persone di solito non vanno dritto al sodo quando si tratta di lavoro. Gli incontri di lavoro spesso avvengono davanti a un pasto, per cui sentitevi liberi di invitare potenziali clienti a prendere una tazza di caffè o a pranzare insieme per discutere dei dettagli della vostra attività e di eventuali proposte di collaborazione.

Recarsi nelle agenzie interinali

Presentate il vostro curriculum alle varie agenzie interinali, ad esempio Egor, Randstad, Nortempo o ManPower. Sarebbe meglio fissare un appuntamento direttamente con il direttore dell'agenzia, ossia la persona che molto più probabilmente saprà indirizzarvi verso la direzione giusta, che sia un contatto utile o un'opportunità di lavoro. Incontrare qualsiasi altro membro dello staff potrebbe essere una perdita di tempo, per cui vi conviene inviare un'e-mail o telefonare direttamente al direttore per fissare un appuntamento. Potete utilizzare lo stesso metodo per candidarvi spontaneamente a potenziali opportunità in aziende che rispecchiano le vostre preferenze e aspettative, ma assicuratevi di essere preparati prima di contattarle.

Partecipare a eventi e fiere per il lavoro

Tenete presente che la maggior parte dei contatti professionali che otterrete saranno quelli di persone che conoscerete organicamente lungo il vostro percorso, mentre ad esempio partecipate a eventi vari. Partecipate ai principali eventi politici di Porto, alle inaugurazioni e così via. Verificate quando e dove si tiene la Fiera del lavoro di Porto per prenderne parte. Fate lo stesso per altri eventi di lavoro che potrebbero tenersi nel prossimo futuro, senza tralasciare quelli che vengono organizzati nelle città vicine o nella capitale Lisbona. A tal fine, vi consigliamo di tenere d'occhio i giornali e la stampa digitale della città (e del Paese) per essere sempre aggiornati su tutti gli eventi.

Entrare a far parte di un gruppo o una community

Infine, cercate sui social media i gruppi di persone che vantano la vostra stessa area di formazione o specializzazione in modo da poter condividere il vostro profilo e le vostre competenze con la community. Niente di meglio che avere il punto di vista in tempo reale di qualcuno che si trova nella vostra stessa posizione, per non parlare delle opportunità che potrebbero derivare da questi preziosi contatti.

Non abbiate fretta di costruirvi una rete professionale ampia nei primi 2 o 3 mesi in città, dal momento che avrete bisogno di un po' più di tempo per lasciarvi affascinare dai tanti tratti caratteristici di Porto. Concedetevi del tempo per ambientarvi e, una volta che inizierete a sentirvi a casa, arriveranno i primi risultati!

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.