Trovare lavoro a Parigi

Trovare lavoro a Parigi
Shutterstock.com
Aggiornato 2022-06-30 09:48

Cercate un lavoro a Parigi? Anche se il mercato del lavoro parigino può intimorire, ci sono molte risorse a disposizione di chi cerca lavoro in questa dinamica città. Sfruttatele al meglio e, con un po' di perseveranza, anche voi potrete entrare a far parte della vivace scena professionale parigina.

Economia e mercato del lavoro parigino

Con una popolazione di circa 2,1 milioni di abitanti, Parigi è il più importante centro economico e commerciale della Francia. I numerosi poli di sviluppo, disponibili in vari settori, rendono il mercato del lavoro parigino dinamico.

Malgrado la crisi sanitaria, il tasso di occupazione di Parigi resta elevato rispetto ad altre città francesi. Le ultime statistiche, infatti, rivelano un notevole aumento del numero di persone in cerca di lavoro rispetto ad altre città francesi come Lione, Bordeaux o Marsiglia.

Settori che assumono regolarmente a Parigi

Parigi offre varie possibilità, a seconda della vostra esperienza o dei vostri studi. Ecco alcuni settori che assumono sempre:

  • Servizi alle imprese
  • Assistenza sanitaria
  • Costruzioni e lavori pubblici
  • Distribuzione e commercio all'ingrosso
  • Servizi alimentari
  • Turismo
  • Abbigliamento

Poiché il mercato del lavoro a Parigi è in gran parte aperto ai giovani, se siete giovani espatriati, le vostre possibilità di trovare lavoro sono elevate. È bene sapere che i candidati esperti e altamente qualificati sono molto ricercati, soprattutto dalle aziende più grandi. Molte imprese, francesi o internazionali, hanno la loro sede o i loro uffici a Parigi e assumono regolarmente.

Tipi di contratto

In Francia è abbastanza comune lavorare sotto contratti validi per un tempo prefissato, conosciuti come CDD (contratti a tempo determinato). Non è raro che vengano rinnovati, anziché sostituiti da altri contratti più stabili. Il contratto permanente, conosciuto come CDI (contratto a tempo indeterminato) è quello a cui aspirano tutti i lavoratori francesi e porta con sé molti vantaggi e sicurezze.

Preparate il CV

Avere un CV potrà esservi di grande aiuto nella ricerca del lavoro, ma se le vostre abilità linguistiche non sono il massimo, reclutate un madrelingua per aiutarvi a scriverlo, assicurandovi così di avere tutte le chance per riuscire. A Parigi ci si aspetta che nel curriculum sia inclusa la data di nascita e la foto; può sembrare strano, ma è una pratica standard. Fate in modo che il documento sia lungo solo una pagina, scritto in modo chiaro, organizzato e che attiri subito l'attenzione.

Trovare un lavoro provvisorio

 Essendo un centro turistico, Parigi è nota per il numero di posizioni stagionali disponibili per gli espatriati o per coloro che aspirano a una carriera nel turismo o nell'ospitalità. Oggi, il 77% delle aziende parigine opera nel settore dei servizi. Guide turistiche, personale di bar, catering, insegnamento dell'inglese e babysitting sono alcune delle opzioni più popolari per gli espatriati a Parigi; le aziende assumono personale con cadenza regolare. Per trovare un lavoro part-time, consultate gli annunci sulle bacheche dove sono affissi gli annunci di lavoro, di cui parleremo più dettagliatamente nella sezione "Come trovare lavoro a Parigi".

Trovare un contratto a lungo termine

Se avete intenzione di fare carriera a Parigi, probabilmente cercate un lavoro a tempo indeterminato. La buona notizia è che è possibile, anche se la maggior parte delle aziende francesi offre prima un contratto di qualche mese o uno stage. Non scoraggiatevi se trovate pochi annunci che offrono un contratto a tempo indeterminato (CDI), perchè spesso il contratto è rinnovato o trasformato in uno permanente.

Trovare lavoro a Parigi

Prima di trasferirvi a Parigi, non esitate a contattare le aziende che vi interessano, anche se non sembrano assumere al momento. Assicuratevi che il vostro CV e la lettera di presentazione siano aggiornati e redatti secondo gli standard francesi. Uno dei modi migliori per trovare lavoro in Francia è rivolgersi alle agenzie di lavoro temporaneo presenti in città e su Internet. Molte di queste agenzie offrono contratti a tempo determinato e lavori part-time. Tra le numerose agenzie con sede a Parigi, troverete Network Interim Paris, Adecco, Randstad, Manpower, EVS Interim Paris.

Potreste anche prendere in considerazione grandi datori di lavoro come l'OCSE o l'UNESCO, che offrono un ambiente di lavoro internazionale e dinamico che può attrarre gli espatriati.

Potete anche consultare gli annunci di lavoro sui social network professionali, come LinkedIn, che offre sia la possibilità di trovare lavoro che di entrare facilmente in contatto con altri professionisti. Attraverso questo canale, potete trovare offerte di lavoro in tutta Parigi, candidarvi alle offerte che vi sembrano interessanti e mettervi in contatto con le aziende interessate. Assicuratevi che il vostro profilo sia aggiornato, quindi impostate avvisi giornalieri per aiutarvi a valutare il mercato del lavoro nel vostro settore di competenza.

Uno dei modi più comuni per trovare lavoro in Francia è attraverso il Pôle Emploi. Il servizio nazionale per l'impiego è una buona soluzione se vivete già in Francia. Si occupa anche delle richieste di indennità di disoccupazione in caso di perdita del lavoro o di mancato rinnovo di un contratto a tempo determinato.

Il Pôle Emploi è aperto anche agli stranieri a determinate condizioni, ad esempio se si proviene da un Paese membro dell'Unione Europea o dello Spazio Economico Europeo, per iscriversi è sufficiente la carta d'identità. Per gli espatriati provenienti da un Paese non appartenente all'Unione Europea o allo Spazio Economico Europeo, invece, è necessario un permesso di soggiorno o un visto per soggiorni di lunga durata. Ecco i permessi di soggiorno che danno accesso ai servizi del Pôle Emploi:

  • Permesso di soggiorno temporaneo o pluriennale (da 1 a 10 anni)
  • Permessi di soggiorno pluriennali con menzione "Passeport talent"
  • Carta di soggiorno (rilasciata per 10 anni)
  • Permesso di soggiorno per studenti o tirocinanti stranieri
  • Visto per soggiorni di lunga durata da 4 a 12 mesi
  • Permesso di lavoro temporaneo, in caso di contratto di lavoro risolto prima del termine dal datore di lavoro

Se volete saperne di più o iscrivervi al Pôle Emploi come stranieri, potete trovare tutti i dettagli qui.

Inoltre, non dimenticate di visitare il portale ufficiale della città di Parigi, per essere sempre aggiornati sulle ultime novità in materia di lavoro, e siti come Indeed e Glassdoor.

L'importanza del networking

A Parigi il networking è fondamentale e può aprire diverse porte. È una pratica ampiamente utilizzata in Francia dai professionisti. Il passaparola è sicuramente il mezzo più comune per fare rete professionale a Parigi. La città è grande e le opportunità non mancano. Non esitate quindi a contattare le persone giuste e fate sapere ai vostri amici che siete alla ricerca di un impiego. 

In alternativa, potete rivolgervi a organizzazioni come il Cercle des Gens Bien et Bienveillants, o anche unirvi a gruppi Facebook che organizzano eventi interessanti a Parigi. Se vivete già in città, le numerose fiere che si organizzano in città saranno un ottimo biglietto da visita. Attenzione, però, perché questi eventi non sono gratuiti.

I siti di networking più famosi sono Eventbride e Meetup. Si possono trovare annunci di feste, aperitivi o anche colazioni di networking professionale organizzate in tutta Parigi. Tutti possono partecipare e la maggior parte di esse sono gratuite, si paga solo ciò che si mangia e si beve. Molti eventi sono organizzati in bar o locali, quindi dovrete consumare qualcosa. Grazie a questi incontri dedicati ai professionisti in cerca di lavoro, per fare rete o per reclutare, potrete parlare di lavoro e chissà... Potreste anche ricevere un'offerta alla fine dell'evento!

Trovare un lavoro per studenti a Parigi

La capitale della Francia è una città giovane e dinamica ed è molto popolare tra gli studenti grazie alle sue università e scuole (Grandes Ecoles). Tuttavia, Parigi è anche una città molto costosa, soprattutto per quanto riguarda l'affitto e le spese mensili. Molti studenti hanno quindi bisogno di integrare le proprie entrate con un lavoro part-time. Che si tratti di ristorazione, vendite, turismo o anche di dare lezioni di lingua o ripetizioni, troverete sicuramente un lavoro temporaneo a Parigi.

Per trovare un lavoro da studente a Parigi, ancora una volta il passaparola è un ottimo punto di partenza. Molti parigini hanno un lavoro durante l'anno scolastico, quindi potranno consigliarvi o addirittura passare il vostro CV al loro datore di lavoro. Potete anche controllare gli annunci di lavoro della vostra università o scuola. Spesso ricevono offerte di lavoro riservate agli studenti e le pubblicano sul loro sito web, nelle pagine dedicate agli studenti o le affiggono sulle bacheche nei corridoi o nelle aree dedicate agli uffici.

Se state cercando un lavoro per studenti, date un'occhiata agli annunci di Pôle Emploi, sul motore di ricerca dedicato agli studenti. Potete anche consultare le offerte pubblicate sui siti web che si rivolgono agli studenti e che danno preziosi consigli, come Student Job o l'Étudiant e quello per gli studenti Erasmus: Erasmusu.

Buono a sapersi:

Gli studenti stranieri con un visto per studenti di lunga durata possono lavorare circa 20 ore a settimana, per la precisione 964 ore all'anno, mentre studiano in Francia.

Avviare un'attività a Parigi

Per gli espatriati che vivono in Francia è possibile avviare un'attività in proprio. Assicuratevi di avere il permesso di soggiorno necessario, di conoscere il mercato del lavoro francese e le procedure amministrative. Parigi è una città dinamica e, essendo la capitale economica del Paese, offre molto ai nuovi imprenditori.

Dopo aver deciso lo status giuridico più adatto alla vostra azienda, dovrete cercare locali commerciali o uffici per svolgere la vostra attività e accogliere i vostri collaboratori e clienti. Dal primo al 20° arrondissement, trovate un gran numero di uffici in affitto e anche in vendita.  Anche gli spazi di coworking sono diventati molto popolari a Parigi negli ultimi anni e sono un'ottima opzione per le nuove imprese e le start-up. Questi spazi rappresentano il dinamismo e il nuovo volto dell'occupazione francese, e lavorarci può portare molto a livello professionale. Ecco una selezione di alcuni dei numerosi spazi di coworking che potrete trovare a Parigi:

  • Wojo Paris Gare de Lyon : 207 rue de Bercy (12° distretto)
  • Morning Montsouris : 1 Impasse Reille (14° distretto)
  • Remix Coworking : 24 Cr. des Petites Ecuries (10° distretto)
  • Beewake Coworking Paris : 29 Avenue Philippe Auguste (11° distretto)
  • Greenspace Paris: 28 rue du Chemin Vert (11° distretto)
  • StartWay Paris 8 Ponthieu Offices and Coworking: 38 Rue de Ponthieu (8° distretto)

Siti utili per trovare lavoro:

Fusac.fr
Jobsinparis.fr
Glassdoor.fr
Indeed.fr
Paris Info 
Cercle des Gens Bien et Bienveillants
Eventbride
Meetup

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.