Aggiornato 2 anni fa

Trovare un alloggio sarà una delle vostre priorità se state per

trasferirvi in Cina.
Il paese offre una varietà di soluzioni immobiliari tra cui poter scegliere in base alle vostre esigenze familiari e limiti di spesa.

Cercare alloggio in Cina

Quando vi metterete alla ricerca di alloggio in Cina potreste scontrarvi con alcune barriere dovute al fattore linguistico ed alle differenze culturali. In grandi città come Shanghai e Guangzhou lo scoglio è facilmente più sormontabile rispetto a destinazioni meno conosciute o rurali
Nella maggior parte del paese trovate quartieri residenziali di recente costruzione, pensati per accogliere anche gli stranieri, nelle cui vicinanze ci sono catene internazionali di supermercati, palestre, strutture per il tempo libero e così via.
Importante:
All'arrivo in Cina, è necessario registrare il proprio indirizzo di residenza presso la stazione di polizia più vicina fornendo il contratto di affitto e la copia della carta d'identità del padrone di casa. Nel caso in cui si tratti di una sistemazione temporanea, registratevi ugualmente sapendo che dovrete ritornare per portare i documenti richiesti quando vi sarete sistemati in pianta stabile.

Agenzie immobiliari

Ci sono molte agenzie immobiliari in Cina tra cui parecchie accreditate per affittare alloggi agli stranieri. Ci sono anche grandi società immobiliari internazionali come Century 21 e Regus. Potete iniziare la ricerca contattandole per una consultazione - la maggior parte delle agenzie mette a disposizione del personale che parla inglese.
Un'altra strada da percorrere può essere quella di scegliere un'area, o un complesso abitativo di vostra preferenza, e rivolgervi all'ufficio immobiliare che sorge nelle vicinanze ' nelle grandi città ne trovate uno, o più, al primo piano dei grandi edifici residenziali.
Importante:
Quando affittate un appartamento tramite un agente immobiliare, dovrete pagare una commissione pari al 50% del primo mese di affitto.

Annunci immobiliari

Se preferite non avvalervi dei servizi di un'agenzia immobiliare, potete portare avanti la ricerca consultando gli annunci pubblicati sui siti web dedicati dove trovate appartamenti affittati direttamente dai proprietari.
La condivisione di appartamento sta diventando una pratica sempre più comune, soprattutto nelle grandi città dove i prezzi degli affitti sono elevati. La maggior parte dei siti web mette a disposizione degli utenti una sezione atta allo scopo.

Contratti di affitto

I contratti di affitto sono normalmente della durata di un anno con opzione di rinnovo. Alcuni proprietari accettano tempi di permanenza più brevi ma in questo caso il costo dell'affitto si alza.
Il deposito di una mensilità è obbligatorio, in alcuni casi possono essere richiesti due mesi.
L'affitto si salda sempre con un mese d'anticipo.
Le case e gli appartamenti sono generalmente spaziosi e dotati degli elettrodomestici di base tuttavia potreste non trovare alcuni dei comfort cui siete abituati come vasca da bagno, forno o lavastoviglie.
Sta a voi verificare lo stato generale dell'alloggio al momento dell'affitto ed informare il proprietario di eventuali mal funzionamenti di cui vi siate accorti solo in un secondo tempo.
Spese di elettricità, acqua, riscaldamento e telefono fisso sono da considerarsi come extra.
Il contratto di affitto è scritto in cinese. Onde evitare fraintendimenti, se non conoscete la lingua, fatevi assistere da qualcuno!

Indirizzi utili:

Echinacities.com classifieds.echinacities.com
Gabino Home china.gabinohome.com

Acquisto di una proprietà in Cina

Lo straniero può comprare casa in Cina ma deve soddisfare dei requisiti prestabiliti. Uno di questi è aver vissuto nel paese almeno un anno e pagato le tasse negli ultimi 12 mesi di residenza. A seconda della zona di residenza le regole cambiano, per esempio a Pechino dovete aver versato i contributi alla previdenza sociale e pagato le tasse per un periodo di almeno 5 anni.
La regola generale è quella di recarsi all'ufficio comunale di pubblica sicurezza (Municipal Bureau of Public Security) per ottenere un documento che attesti che siete residenti nel paese da almeno un anno. Nel contempo potete iniziare a cercare la proprietà, per conto vostro o contattando un agente immobiliare. Dopo aver trovato l'immobile da comprare dovete preparare un accordo preliminare che stabilisca le condizioni di acquisto. Se entrambe le parti sono d'accordo (compratore-venditore) dovete versare un deposito pari all'1% del prezzo totale di vendita.
In seguito si procede con la firma del contratto ufficiale - che dovrà essere notificato.
A seguire l'acquisto va approvato dal Governo presso la sede del Foreign Office più vicino.
L'ultimo passo è recarsi agli uffici del catasto (Deed and Title Transferring Office) per il cambio di proprietà.

Buono a sapersi:
Essere un residente permanente in Cina o essere sposati con un cittadino cinese può facilitare il processo di acquisto di una proprietà.

Indirizzi utili:

Expat.com - Forum sull'alloggio in Cina https://www.expat.com
Sito China.org - Vivere in Cina www.china.org.cn
Normativa per stranieri su acquisto proprietà in Cina www.china.org.cn

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.