Costo della vita in Portogallo nel 2021

Buongiorno a tutti,

È giunto il momento di fare il punto della situazione sul costo della vita in Portogallo e in particolare nella città dove vivete. L'idea è di misurare l'impatto che la crisi sanitaria ha avuto sul costo dei servizi e sul carrello della spesa.
Con il vostro contributo, aiutate altri espatriati e tutte le persone che progettano di trasferirsi.

> Quanto costa affittare un appartamento in Portogallo? E comprare casa?

> Quanto spendete per fare il pieno di benzina o per una corsa sui mezzi pubblici?

> Quanto spendete alla settimana per riempire il carrello della spesa? Avete notato un incremento di prezzo sui prodotti di base?

> Quanto vi costa l'assicurazione sanitaria in Portogallo, se applicabile al vostro caso? Quanto pagate per una visita specialistica o per le cure dentistiche?

> A quanto ammontano le tasse scolastiche? E la retta mensile per asilo nido o scuola materna dei vostri figli?

> Quanto spendete al mese per le bollette (luce, gas, acqua, internet ecc.)?

> Che budget consacrate al tempo libero in Portogallo? Qual è il prezzo di un biglietto del cinema o di un concerto? Quanto costa un abbonamento in palestra?

Sentitevi liberi di aggiungere altre voci e ricordatevi di specificare la città o la regione dove vivete.

Grazie in anticipo,

Francesca
Team Expat.com

Buongiorno Francesca

Grazie per la tua email.

Posso dire quanto siamo noi due . Loredana ed io coinvolti.

La spesa per noi è aumentata solo per la parte relativa agli acquisti di prodotti per la casa, detersivi, saponi etc qui siamo intorno a circa 80/100 .mensili anche per il loro costo superiore rispetto all'Italia.
Le bollette sono circa 150 € al mese incluso Internet , Luce Gas e Acqua.
La benzina varia in funzione del nostro movimento nel Paese  ma comunque siamo intorno a 50/60 € mensili.

Affitto , siamo sui 650€/mese  ma il proprietario si è già fatto avanti...
Per il resto abbiamo visto che i ristoranti dove andiamo d'abitudine non hanno aumentato

Altre spese ,vestiario etc invariati e variabile per la stagione e le abitudini, non definiti.
Spero di avere dato qualche indicazione utile.

Tavira poi non è Vilamoura o Albufeira, piccolo ma un risparmio c'è.

Buona Giornata.

Ciao

Giuliano Loredana

io credo che il proprietario che si fa AVANTI.....rischia di rimetterci perche la gente se ne va ........quest'anno io ne conto - 8 ritornano in italia (paura della sanita portoghese?)
altri si sono sistemati in albania ....credo che prima di accordare un aumento convenga guardarsi intorno.......se vai  a verificare sono molte le offerte di appartamenti con ribassi non troppo importanti.....ma vuol dire che il mercato sta virando
saluti Sandro

Posso confermare.  Ho chiuso un contratto di recente peer cambiare casa. il proprietario ha ribassato del % sul contratto dell'inquilino precedente e non ho insistito neanche tanto. Algarve zona da faro verso la Spagna in riva al mare.
L'appartamento di fronte al mio è vuoto da ottobre. Italiani che hanno cambiato casa proprio per il proprietario che ha tenuto duro sul prezzo. Magari avrà ragione lui, ma per ora ha la casa vuota.  :)

Buongiorno a Tutti, buongiorno Francesca,
premetto che quanto sotto riportato non é  tutta farina del mio sacco ma trattasi di una situazione riferente a delle valutazioni aggiornate e valide per il 2021.
Le fonti dalle quali ho ricavato  i diversi aggiornamenti sono di autorevole attendibilità (ovviavviamente é il mio personale parere).
Spero comunque che si possa trarre qualche vantaggio e che possa essere di utilità per meglio inquadrare l'attuale situazione del Portogallo.

Premetto che la mia nota sottostante e' predisposta in base a delle domande e alle quali seguono delle risposte e cio'  con l'intento di essere il piu' possibile chiaro.
Qual è il costo della vita in Portogallo?
Il costo della vita in Portogallo è di circa € 1.500 a € 2.000.

Sono diversi i fattori che influenzano il costo finale, dalla città, al numero di persone in famiglia, passando anche per il tenore di vita stabilito.

Il costo della vita in Portogallo è alto?
Rispetto ad altri paesi europei, il costo della vita in Portogallo non è elevato, anzi, è il più basso tra i paesi dell'Europa occidentale.
Ma se confrontiamo il costo della vita in Portogallo con quello del Brasile(ex colonia portoghese)nel paese europeo il costo è più alto.


E' necessario considerare diversi fattori per comprendere meglio questo problema, dal salario minimo alla media, passando, ovviamente, al prezzo delle cose.

Il potere d'acquisto in Portogallo non è uno dei più alti d'Europa.  Con salari notevolmente inferiori rispetto ad altri paesi, anche il potere d'acquisto della popolazione è inferiore.

Ma se lo confrontiamo, sempre per ovvie ragioni con il Brasile, il potere d'acquisto della popolazione in Portogallo è più alto.

Se confrontiamo Lisbona e San Paolo, ad esempio, il potere d'acquisto nella capitale portoghese è quasi il 43% superiore a quello della città brasiliana.

Quanto costa vivere in Portogallo? 
Dipende dalla città, infatti  il costo della vita in Portogallo dipenderà soprattutto dalla città in cui si vive. 
Questo perché, uno degli aspetti che più influenza le spese di chi vive nel Paese è l'alloggio.
Nelle città più grandi questo valore è ben al di sopra della media del paese, rendendo la vita molto più costosa.

Il costo della vita nella città di  Lisbona,  Capitale del paese,
è la  più cara in cui vivere.  Con i prezzi delle case elevati, affittare un appartamento con una camera da letto nel centro della città può costare circa 815 €.  Se l'obiettivo è vivere con tutta la famiglia, il costo di una struttura con 3 camere da letto si aggira intorno ai 1.567 euro.

Un altro aspetto che può essere molto più elevato del costo della vita a Lisbona che nel resto del paese è mangiare fuori( e'mio  personale parere.

Trattandosi di una città molto turistica, non mancano le possibilità di ristorazione, ma mangiare bene può essere costoso, una cena in un ristorante medio costa in media 35 € per una coppia.

Il Costo della vita a Porto, la seconda città più importante del Paese, e' elevato e  comunque inferiore rispetto a Lisbona.  L'affitto, ad esempio, è fino al 23% più economico nella città settentrionale.  Quindi, vivere nel centro di Porto in un appartamento con una camera da letto costa in media € 690.
( cifra che potrebbe essere o meno confermata da coloro che vivono in loco).
I prezzi del cibo, sia nei ristoranti che nella spesa, differiscono poco nelle due città.

In generale, il costo della vita a Porto è dell'8% in meno rispetto a Lisbona ( può essere confermato o meno).

I costi dei supermercati

in Portogallo sono abbastanza regolari, il paese non deve affrontare un'inflazione significativa e quindi non ci sono grandi variazioni negli acquisti di cibo.  Inoltre, i prezzi variano di poco da una città all'altra, con una coppia media che spende 250 euro al mese al supermercato ( personalmente ne spendo di piu').
Per avere un'idea più chiara dei costi, si riporta  un listino con i prezzi di alcuni articoli ricorrenti al momento dell'acquisto al supermercato, controllate:
Articolo Prezzo:

Latte (L) 0,63 € Riso (kg) 0,90 € Uova (dozzina) 1,78 € Formaggio regionale (kg) 6,67 € Filetto di pollo (kg) 5,03 € Bistecca di manzo (kg) 9, 16 € Banana (kg) 1,11 € Arancia (kg) 1,22 € Pomodoro (kg) 1,40 € Patate (kg) 0,89 € Cipolla (kg) 1,11 € Lattuga (piedi) 0,94 €.

Mangiare fuori in Portogallo
Il costo del mangiare fuori è forse uno degli elementi che più varia il prezzo nel paese.  Questo perché, se si considerano i prezzi dei ristoranti nelle città più grandi e in quelle più turistiche, sono più alti che nel resto del Paese.

Anche all'interno della città si puo' trovare prezzi molto diversi.  A Porto, ad esempio, mangiare nella Baixa (la regione più turistica) è molto più costoso che mangiare nelle zone più residenziali della città(e' corretto?)
Un altro aspetto che influenzerà il prezzo è il tipo di ristorante.  Secondo Numbeo, un pasto economico per il pranzo costa circa 8 €, mentre una cena per due in un ristorante medio costa circa 30 €.  Certo, questi sono valori medi, quindi è possibile mangiare a un costo inferiore o superiore, dipenderà dagli aspetti che si sono  menzionati prima.

Altra valutazione riguarda il costo della vita in Portogallo con i bambini. Com'è?
Per chi ha figli, è necessario aggiungere al costo della vita alcune voci legate soprattutto all'istruzione in Portogallo.  Le scuole dell'istruzione primaria sono gratuite, ma spetta ai genitori pagare il cibo (fornito dalla scuola) e il materiale didattico.

Per i bambini in asilo nido, il prezzo medio nel paese è di 355 euro al mese, è possibile trovare istituzioni più economiche o anche altre sovvenzionate dal governo.

Per i genitori che intendono iscrivere il proprio figlio a scuole private, il prezzo potrebbe essere molto più alto, con scuole internazionali che costano diverse migliaia di euro all'anno.

Quanto e' il costo dell'affitto in Portogallo

Un altro elemento di valutazione e il costo dell'affitto in Portogallo.
Senza dubbio questo è il principale fattore "incisivo "del costo della vita in Portogallo.  Gli affitti, soprattutto nelle grandi città, sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, sotto la pressione della speculazione immobiliare e del turismo.

L'aumento dei prezzi degli affitti in Portogallo sembretebbe che sia stato rallentato dalla pandemia, ma in città come Lisbona e Porto(e' corretto?)) il calo dei prezzi è stato molto leggero e si sta già notando un nuovo aumento.

Prendendo in esame, ad esempio, una  casa con o senza mobili in Portogallo, come nella maggior parte dei paesi europei, è abbastanza comune trovare proprietà arredate, pronte da abitare.  Ma ovviamente questo ha un costo.  Gli immobili generalmente assemblati, pronti da abitare, costano un po 'di più di quelli non ammobiliati.

Nonostante sia un po 'più costoso, il vantaggio principale di una proprietà con mobili è di non dover spendere soldi per montare l'intero appartamento.  Questo aspetto è molto importante, soprattutto per coloro che non sono ancora sicuri di continuare a vivere nella proprietà per un periodo prolungato.

Chi invece sceglie di affittare un immobile non arredato può normalmente contare sulla cucina componibile, poiché la maggior parte degli appartamenti dispone di elettrodomestici da incasso, come piano cottura, forno, frigorifero e, in alcuni casi, anche la lavastoviglie.
Se l'obiettivo è avere una casa stabile, l'acquisto di mobili può essere un'opzione, soprattutto considerando negozi come Ikea, con prodotti a basso costo, con un bel design e qualità.  Che si tratti di mobili o utensili, questi negozi possono aiutare a rendere l'assemblaggio della casa molto più economico.


Quanto e' il costo d'acquisto di una casa in Portogallo?

Tenendo conto dei prezzi degli affitti, è naturale supporre che l'acquisto di una casa in Portogallo sia costoso.  Tuttavia non è così, nonostante i prezzi elevati in alcune regioni, finanziare un immobile nel Paese può essere molto più economico di quanto si immagini, con valori mensili inferiori a quelli addebitati per l'affitto.

Naturalmente, anche i prezzi per l'acquisto di proprietà nelle grandi città sono alti.  A Porto il valore del metro quadro si aggira intorno ai 2.788 € ( e' corretto?) mentre a Lisbona supera i 4.292 €, nel centro delle due città.  Se consideriamo il Portogallo nel suo complesso, i valori scendono, ma molto poco, il metro quadrato costa in media 2.682 euro.
Consultando il sito Numbeo, che presenta i valori medi del costo della vita nel paese si riporta  di seguito i valori degli affitti nelle tre principali città del paese.  La consultazione si è tenuta nel gennaio 2021 per T1 (appartamento con 1 camera da letto) e T3 (appartamento con 3 camere da letto).
T1 al centro, T1 fuori dal centro,T3 al centro,T3 fuori dal centro per le seguenti sottostanti Zone:
Portogallo centrale
593 € 462( per T1) € 1.048 € 745 €(per  T3);
Lisbona
€815 € 645(per T1) € 1.567 €1.043 €(per i T3);
Porto
689 € 512(per T1) € 1.226 € 869 (per  T3);
Braga
536 € 390(perT1) € 834 € 613 €. (per T3).

Quanto costano le Utenze

Ci sono anche altri aspetti che influenzano il costo della vita, che sono le bollette domestiche.  In generale, non variano molto da una città all'altra, ad eccezione dell'acqua che è amministrata dall'amministrazione comunale mentre  la Luce e il  Gas,
in Portogallo, il mercato dell'energia è libero.
Si  puo' scegliere un fornitore di energia elettrica in base ai prezzi praticati.  Pertanto, i costi possono variare molto da azienda a azienda, è importante essere attenti.

La maggior parte dei fornitori di elettricità fornisce anche gas, quindi è possibile contrattare i due servizi insieme, il che può rendere la bolletta più economica.

Ci sono alcune variabili che devono essere considerate per capire la bolletta dell'energia e del gas, ad esempio, in alcune case tutti gli elementi sono elettrici, compreso il riscaldamento.  In altri, il gas viene utilizzato per riscaldare la casa, l'acqua e cucinare.  Il gas è più economico dell'elettricità.

Il valore medio delle due bollette, quindi, è di 80 €, valore che varia a seconda del periodo dell'anno, con consumi maggiori in inverno, e anche con la grandezza e il numero delle persone presenti in casa( ho solo l'elettricità ed in inverno la bolletta e' di circa150€/mese mentre in estate e' di 80€/mese).


acqua

La bolletta dell'acqua in Portogallo, come si é detto, può variare un po 'di più da una città all'altra, poiché è responsabilità del comune o del comune, come viene chiamato qui.
La bolletta media dell'acqua è di € 15 per una coppia.  Questo valore può variare in base al periodo dell'anno, alla quantità di vestiti che vengono lavati a casa, se c'è una lavastoviglie, tra gli altri fattori.  Ma, generalmente, è un conto che non supera i 30 €.

TV, telefono e internet

Ci sono almeno tre grandi società di comunicazione in Portogallo, sono Vodafone, Meo e Nos.  I prezzi variano molto poco da uno all'altro, la scelta dipenderà dalla disponibilità di fibre ottiche nella regione in cui si sceglie di vivere - fattore da non sottovalutare - fa una grande differenza in termini di qualità.
Un pacchetto base costa da 30 €, ma con poco più è possibile scegliere pacchetti più completi.  Includere i telefoni cellulari nel piano può essere una buona opzione, aiuta ad avere un maggiore controllo e, in alcuni casi, è possibile risparmiare denaro. Un pacchetto completo NOS ammonta a 40€/mese.

Il tempo libero?
Per quanto concerne il tempo libero in Portogallo, forse questa è la spesa più soggettiva in questo elenco, dopotutto, la spesa per il tempo libero varia ampiamente da una persona all'altra, dalle priorità stabilite e dallo stile di vita.  Con circa 200 € al mese è possibile avere una vita sociale attiva, uscire al bar, cenare fuori, andare agli spettacoli, tra le altre attività.

Quanto costa la spesa sanitaria?
Le spese sanitarie variano anche in base alle priorità, ad esempio se scegli l'assicurazione sanitaria avrai un costo mensile fisso, ma se scegli la sanità pubblica tale costo è variabile. 
Salute pubblica

Prima di tutto, è necessario sapere che la salute pubblica in Portogallo è pagata.  Sì, ogni volta che vai dal medico o esegui degli esami ti verrà addebitata una tariffa.  Questi costi sono relativamente bassi, ad esempio un consulto con il medico di famiglia costa 4,50 €.  Ma se hai bisogno di andare in ospedale con urgenza, l'importo può essere più alto, da 14 € a 18 €.
Questi costi sono simbolici e servono soprattutto a non sovraccaricare il sistema.  Inoltre, quando si utilizza il sistema pubblico, il costo del medico prescritto dal medico del NHS è ben al di sotto del mercato.

Questo perché il governo ha un sistema di co-pagamento, in cui sostiene parte del costo del farmaco e il resto spetta all'utente.  È abbastanza comune che il prezzo del farmaco costi circa 1 € con la prescrizione.

Esiste l'Assicurazione sanitaria / piano sanitario?
Nonostante l'ottimo sistema sanitario pubblico ( mia personale e diretta esperienza) c'è chi sceglie un'assicurazione sanitaria ( cosa che ho fatto, oltre alle coperture preesistenti in italia), equivalente ad un piano  sanitario il cui costo mensile e' da 30 €.

Tuttavia, anche le consultazioni vengono pagate, ma con valori inferiori rispetto al sistema privato.  In genere, una consulenza con l'assicurazione sanitaria costa in media 15 €.  Uno dei vantaggi del piano è che è possibile rivolgersi direttamente allo specialista, non dovendo passare dal medico di famiglia come nel sistema pubblico.

Se si vuole sapere di piu' sul costo della vita?
Ad ogni fine, qualora si volesse  sapere di più sul costo della vita in Portogallo e altri dettagli sulla vita nel paese, esiste   Il programma Morar em Portugal che  presenta tutte le informazioni necessarie per coloro che vogliono iniziare una nuova vita in Portogallo. 
Con questo programma si potrebbe controllare tutto sul processo di spostamento e sistemazione in Portogallo nonché  dalle domande relative alla documentazione e  al processo di adattamento ed anche  all'approfondimento del costo della vita in Portogallo

La cosa più importante da tenere a mente sul costo della vita in Portogallo è che dipenderà da diversi aspetti e cioè come la città scelta e il tenore di vita che si intende condurre.
Si riporta  un valore base del costo nel paese, da esso è importante calcolare i costi in base alla realtà di ciascuno e alle sue proprie esigenze.

Infine, un altro aspetto rilevante è lasciare sempre un margine tra salari e spese, perché non si  mai quando può accadere un imprevisto.  Dalle piccole cose come la necessità di acquistare un cappotto in più per il freddo, ai costi del deposito cauzionale quando si affitta un appartamento.

Ricordare sempre, la cosa più importante, di avere una buona pianificazione finanziaria e adattare le spese in base ai guadagni per evitare "esasperazioni" a fine mese.

Conclusione finale e personale sulla vita in Portogallo

il Portogallo è un paese che ha sicurezza, qualità di vita e non si arricchisce (come il "sogno americano" idealizzato dalla stramaggioranza).

Riepilogo  il costo della vita in Portogallo nel 2021 per una coppia

•Affitto - T1 in centro593 €

• Energia e gas 80 €

•Acqua20 €

•TV, telefono e internet 30 € •Alimentazione250 €

•Trasporti - abbonamento mensile  metropolitano 80 € (**)

•Tempo libero200 €

•Assicurazione sanitaria per 2 persone 60 €

per  un totale di 1.313 €

In altre parole, il costo della vita in Portogallo è, in media, di 1.283/1313 euro.  Ma questo valore è solo una base, ad esempio, se si andasse a vivere a Porto o Lisbona, si dovrebbe  aggiungere da 100 € a 200 € per l'affitto che è al di sopra della media nazionale.

È inoltre necessario considerare che ci sono imprevisti, spese extra con vestiti e scarpe, farmacia, oltre ad altre spese che possono essere prioritarie per alcune persone, come la palestra.  Pertanto, sarebbe meglio considerare  sempre almeno altri 200-300 € di questo tipo di  costi per una vita tranquilla.

(**) Mi era sfuggito un'ulteriore informazione sui trasporti oltre all'indicazione di spesa appena sopra riportata e cioè che Il trasporto pubblico in Portogallo è buono e i costi sono relativamente bassi.  L'abbonamento mensile più completo a Porto e Lisbona, che  permette di viaggiare in tutta l'area metropolitana costa 40 € in entrambe le città.  L'abbonamento comunale o 3 zone, come contrattato a Porto, costa 30 €.

Nelle città di medie dimensioni il valore è un po 'più basso, compreso tra 15 € e 30 €.  Inoltre, in tutte le città esiste una cosiddetta tariffa sociale che concede sconti a famiglie a basso reddito, studenti, anziani e altri gruppi.

In considerazione delle sopra citate spese e' inevitabile chiedersi quanti  euro servirebbero al mese per vivere in Portogallo?
In considerazione al fatto  che il valore di base del costo della vita in Portogallo  e' di € 1.313 e  aggiungendo  almeno altri € 200 di imprevisti ed extra che possono sorgere durante il mese, questo valore salirebbe a € 1.513.

Se si considerasse Porto e Lisbona,  si dovre aggiungere almeno altri 100 o 300 euro.  Cio' sopra premesso, nelle due principali città del Paese, servirebbero tra i 1.613 € e 1.813 € per una coppia.

Finalmente prendendo in esame lo Stipendio in Portogallo, il salario minimo in Portogallo, oggi, pare che prossimamente sarà previsto l'aumento) è di 665 € nel 2021. L'importo è inferiore a quanto necessario per vivere nel paese, quindi una coppia in cui ciascuno guadagna il minimo può essere abbastanza stretta da coprire tutte le spese.  Tuttavia, nelle città più piccole è possibile, ripeto possibile, vivere con uno stipendio inferiore.

Ma detto tra noi i portPortogallo i portoghesi con molta, molta fatica riescono in coppia a sbrigare un paio di lavori giornalieri " a testa" e quindi.... lascio ad ognuno di voi trarre le proprie conclusioni senza voler fare i conti in tasca a nesdunonessuno.

MolMolto cordialmente,

alfralfredo luigi caruso

buon giorno
ritengo quanto elaborato da Alfredo Luigi molto coerente e completo
complimenti  sandro

Riporto anche io la mia esperienza, io sono ad Aveiro a 2 km dal centro città (quindi praticamente in centro) e 10 minuti da Costa Nova (spiaggia).

-Io ho una casa mia T2 con 2 bagni in un edificio abbastanza recente con sistema di riscaldamento (almeno qui le case con il riscaldamento sono poche) e devo dire che il prezzo è stato nettamente più basso rispetto a una casa che avrei potuto prendere nella mia città italiana (Padova).
-La macchina la uso solo quando ho bisogno spenderò 25 euro di benzina ogni due mesi (anche perchè con queste restrizioni non ci si muove più di tanto)
-Per la spesa spenderò circa 150 euro al mese (cucino praticamente pranzo e cena tutti i giorni) e siamo in 2
-Per l'assicurazione sanitaria ho MULTICARE di Fidelidade, tra il piano base e quello un pò migliore c'era poca differenza. Costo mensile di 46 euro che dipende dall'età etc. Per le visite specialistiche vado sempre nell'Hospital da Luz e pago 15 euro a visita. L'ho fatta perchè essendo in lista per il medico di base (che non avrò mai) mi sento più tranquilla in generale.
-Bollette: 30 acqua (in due), gas/elettricità 25-30 (estate); 60-100 (inverno), internet 35 euro, 30 euro spese condominiali
-Per la palestra appena riaprirà tutto mi iscriverò davanti casa, l'abbonamento costa 9.99 alla settimana (+ l'iscrizione annuale che mi pare sia 70 euro)
-Rstoranti 2 cene a settimana (adesso Uber o Deliveroo) più o meno 60 euro in due

Buongiorno a tutti, cerco di dare il mio piccolo contributo alla domanda del post iniziale.
Il mio nucleo familiare è composto da 4 persone 2 adulti e ragazzi adolescenti. Abitiamo a Vilamoura da circa 1anno.
- Affitto di un T4 (in bel condominio
   conn giardino e piscina).
   1.100 euro mensili.
- Luce/acqua 100 euro, circa.
- Spesa alimentare - 1.000 mese
- Internet+SIM varie - 80euro, mese
- Auto(GPL)+scooter - 120euro,
  mese.
- Ass. Mezzi - 500euro, anno
- Ass.sanitaria - 230euro,mese per
   tutti e 4.
Ovviamente nell'economia della famiglia a queste vanno aggiunte altre spese, (Rist., piscina/palestre, viaggi, etc.) che però non essendo spese fisse, a volte ci sono, spesso no.
Ciao a tutti 👋

Scusa Wimmer,
ma di che entrate mensili stai scrivendo? perchè mi sembra offensivo, moralmente, per tantissimi italiani leggere di queste spese per una famiglia al mese....

Credo che ognuno sia libero di vivere la propria vita secondo il tenore che le proprie entrate permettono... personalmente non mi sento offeso ...

certo che i numeri di Swimmer non penso possano ritenersi rappresentativi del tenore di vita che si può permettere la maggioranza degli espatriati in PT che scrivono qui ...

diciamo che volendo fare una media ponderata del costo della vita questi dati forse sarebbero esclusi ...

Fio

Allora:
Mi sembra lapalissiano che ognuno qui porti la propria esperienza a seconda delle proprie possibilità, e di quella che è la propria realtà, mi spiace che lei si sia sentito offeso, è un suo problema non certo mio.
Ognuno credo sia libero di spendere i proprio soldi, legittimamente guadagnati, come meglio crede.
Io ho portato la mia realtà, lei porti la sua, sono certo che ognuno poi potrà decidere, in base alle proprie risorse, come pozionare la propria.
Dopo di che aggiungo anche, e concludo, che il suo commento sia stato estremamente superficiale.

Dati rappresentativi per chi, mi scusi? Nel post iniziale sono stati messi dei riferimenti economici precisi nei quali stare?
Quindi ognuno porta la propria esperienza e, come ho già scritto in risposta ad un altro expat, ognuno deciderà in base alle proprie risorse come comportarsi!
Inoltre ricordo che stiamo parlando di una famiglia di 4 persone, quando nella maggioranza dei casi i pensionati che si spostano qui sono al massimo marito e moglie, molti dei quali con 2 pensioni.

x Swimmer59:

nell'incipit del mio intervento ho già "difeso" il suo diritto di dire la sua opinione e postare i suoi numeri come qualsiasi altro utente del forum dando così il proprio contributo alla discussione.

detto questo vorrei spiegare la semplice e forse sbrigativa considerazione che ho fatto nella seconda parte del mio intervento:

sulla base di una mia personalissima opinione formatasi leggendo i post nelle varie discussioni nel corso del tempo, mi sembra di poter dire che molti (non so se la maggioranza o meno) non potrebbero permettersi di affrontare spese di quella portata ... non ho a disposizione numeri, tabelle o statistiche dei redditi medi degli expat quindi la mia, ripeto, è una valutazione a naso smentibilissima da chiunque abbia dei numeri VERI da mostrare (fino a quel momento tutte le considerazioni/opinioni sono valide).

mi permetta di osservare che il fatto che i suoi numeri siano riferiti a 4 persone non cambia la loro parte di oggettività, nel senso che per spendere quelle cifre occorre averle e buon(issimo) per lei e la sua famiglia che ce le ha!

in ogni caso ha ragione lei, nel post iniziale non c'erano "paletti" economici (non avrebbero avuto senso per fotografare e analizzare il costo della vita) e la mia considerazione, in parte in risposta all'intervento di Brindisino, era forse  :offtopic: ...

Buon weekend :cheers:

Io credo che, semplicemente, quel tipo di situazione, di valutazione di costi certamente non da tenore medio,  non consente di capire  la differenza tra costo IT e costo PT.
Quel tenore di vita, legittimo ma certo non popolare, travisa la situazione portoghese che viceversa è più, molto più se si vive al nord IT,  popolare di quella IT.
Il costo della vita, non è quello che si spende a casa propria. Ma quello che costa mediamente la vita della popolazione media in un dato ambiente confrontato con omologo.
Io vado di proposito al centro commerciale e acquisto tutta e solo cose  marchiate dal centro commerciale medesimo e/o da  aziende locali, ivi comprese le offerte. Riesco a farmi un idea sul costo della vita portoghese che credo sia almeno il 30/40% in meno che la nostra in IT  pari livello.  Certo se vado a prendere il Parmiggiano Reggiano, Barilla, Galbani, etc etc  li pago come in IT, se li trovo. 
Sarebbe bello sapere, da chi posta dei costi medi che certamente non sono della società media PT,  cosa spendeva o spende quando è in Italia a parità di tenore di vita.
:)

Buongiorno, secondo me questo genere di discorso è troppo soggettivo e varia da "tasca a tasca" e da "abitudine ad abitudine" per poterne fare un argomento generale, qualsiasi cosa si scriva e confutabile e discutibile, allora se vogliamo fare un discorso monitorabile ognuno per le proprie esigente, bisognere mettere delle cifre di reddito dalle quali partire.
Perché ognuno di noi fa spesa a seconda delle proprie possibilità, più hai e più tendenzialmente spendi, e magari la mozzarella tendi a prenderla da APOLLONIA, le volte che vuoi toglierti lo sfizio, piuttosto che la Galbani industriale da Continente.
Quando ho risposto a questo post sapevo che sarei andato incontro a risposte di questo tenore, infatti non so neppure io perché l'ho fatto.
In Italia come all'estero "classifiche" di questo genere sono fino a sé stesse, e quindi molto, troppo generiche, se non suffragate da analisi e dati più dettagliati
Buona giornata a tutti.

Non sono d'accordo. La mozzarella da Continente c'è anche in IT ma costa il doppio. La pasta di massa la trovi anche in IT ma costa di più che in PT. In quanto al reddito. Ti posso fare esempi di gente che guadagna il doppio di quanto guadagno io ma spende un terzo in meno . Coma al contrario gente che guadagna la metà e sponde il doppio per mangiare. Lo spirito del post non è quello di fare un confronto tra cosa guadagni e cosa spendo. Ma serve a fare un confronto tra cosa costa la vita in PT e quello in IT.  Certo a equivalenza di valore (non alimentare).  :)

Sono d'accordo che fare confronti sul settore alimentare sia difficile oltre che fuorviante.
Certamente però, per esempio, assicurazioni auto/moto e sanitarie sono molto,ma molto più convenienti qui che in IT, come si evince anche dalle cifre riportate nel mio post, per altri costi, bisogna sempre capire se il confronto (affitto in primis) con l'Italia, lo si fa con il Nord od il Sud, perché da noi in Italia il divario è rappresentato, per difetto,  tra  un  25% e in 35% appannaggio del Nord.
Anche qui  se parliamo di Algarve o  altre regioni più a Nord, esclusa l'area Lisbona che costa come in Algarve, ci sono sostanziali differenze.
Come si può facilmente intuire è molto difficile riuscire a dare numeri e dati solo sulla propria esperienza, o per lo meno, si possono dare, ma prendendoli tutti con le dovute "pinze", spaccando il capello in 4 su ogni articolo o bene in discussione.

Ma se ho ben capito la spesa piu importante ricade sulla casa..il resto pressapoco è come da noi in Italia

Ciao ragazzi noi vorremo venire a vivere in portogallo..che mi dite della lingua?

Salve, il portoghese è una lingua latina quindi non così difficile per noi italiani da apprendere. Riguardo al costo della vita non si può generalizzare, chiaro che in città e luogo turistico ha prezzi più alti che in zona rurale...ma come da noi d’altronde!

Mi aggiungo alla discussione, buon pomeriggio a tutti, la mia esperienza è essenzialmente fatta nelle città dell’Algarve dove, ad esclusione di Faro che è la più cara e in linea con l’Italia, la spesa in generale è meno cara del 30/40% dell’Italia. Tutto ad esclusione degli affitti ma.....stanno velocemente scendendo causa (grazie) al Covid. La ristorazione, per mia esperienza, va dai 30 € a testa in ristoranti raffinati a 7 € nelle trattorie dove comunque si mangia meglio che non nella maggioranza delle nostre. Un punto dolente, ma solo se devi acquistare, auto soprattutto, sono più cari che in Italia di un 20%, ma la differenza è piccola nelle utilitarie mentre aumenta nelle auto più importanti. Lo stesso vale per le auto usate.
Ovviamente non ho toccato tutti gli argomenti e mi baso sulla mia personale esperienza di “ceto medio” nel confronto con l’Italia.
Franco

P.S. Non abito in Algarve durante i mesi estivi....in quel periodo le dinamiche sono molto simili alle nostre nelle zone delle vacanze. 😱😱

No Mariarosa il resto costa meno. Se fai la spesa dove e come la fanno loro spendi un terzo in meno. Il pesce la metà.
E anche sugli affitti che sono si aumentati ma non superano certo il valore italico di zone con pari impatto ambientale e turistico. Prova a prendere un monolocale a Sestri Levante a 400 metri dal mare e certo spendi di più.

Io vivo ad Albufeira quindi zona turistica e il confronto è con Riva del Garda quindi altrettanto turistica,  per vivere spendo circa il 20% meno che in Italia, affitto più o meno la stessa cifra, non posso parlare per le bollette perchè nel mio caso sono comprese nell'affitto, solo la benzina mi sembra sia leggermente più cara che in Italia ma risparmio molto di spese di manutenzione, bollo ed assicurazione dell'auto.
Silvio

Nuova discussione