Kindergarten

Salve a tutti,mi chiamo Rosa e da due anni vivo in Germania. Il mio bambino ha cominciato da settembre a frequentare il kga ed è stato subito tutto un problema. In effetti mio figlio non è un angelo e comunque siamo stati molto tempo da soli (mio marito è stato per più di un anno da solo in Germania per lavorare mettere da parte i soldi sufficienti per iniziare). Lo hanno subito escluso dalle uscite esterne nonostante mi fossi proposta di andare con loro per permettere comunque al mio bambino di fare queste esperienze ma mi hanno detto che non era possibile. Io non lavoro momentaneamente Frequento un corso di tedesco loro lo sanno e mi hanno imposto di ritirare il bambino dopo solo due ore in pratica lo porto alle nove alle undici è già fuori. Mi hanno mandato dal medico e insistono sul fatto che abbia problemi comportamentali quelli che da noi sono semplicemente bambini più vivaci qui sembrano avere problemi. All inizio mi sono spaventata pensando che mio figlio avesse qualcosa di cui non mi accorgevo, il suo pediatra lo ha visitato e mi ha assicurato che il bambino sta bene deve solo imparare a canalizzare le emozioni e le energie. Ma al kga mi hanno mandato da un altra parte dove ci vorranno almeno 6 mesi per visitarlo. Sotto loro pressione ci siamo rivolti ad un altra struttura (perché loro vogliono che una persona stia dietro mio figlio perché loro non hanno le capacità io credo neanche la voglia) l 8 gennaio verrà un pedagogista e dovremo discutere con lui. Intanto io per questi mesi ho pagato la retta completa e mio figlio è rimasto due ore al giorno e in più il martedì non partecipando alle uscite l ho tenuto a casa. Non lo hanno fatto partecipare alle prove della rappresentazione natalizia perché mi dissero che lui non mostrava interesse (in effetti non conosce la lingua tedesca) e io gli dissi che per quest anno passava magari l anno prossimo.. Ma ieri addirittura mi dissero che se lo portavo in Chiesa durante la manifestazione lo avrei dovuto tenere in braccio per impedirgli di salire sul palco Con i suoi compagni... Addirittura se lui piangeva mi sarei dovuta allontanare per non disturbare. Io gli ho detto che arrivata a sto punto non ci sarei proprio andata. Possibile che debba ricevere tutto questo? Io sono una mamma oggettiva conosco mio figlio e so che ha il suo caratterino ma è intelligente gioioso affettuoso i bambini in classe gli corrono incontro per salutarlo abbracciarlo.. Non capisco cosa vogliano da me e mio figlio è on so come difendermi perché non conosco fin dove possono loro e dove posso i vece io. Qui non ho amici solo quelli del corso che Frequento e con sorpresa mi hanno detto che i figli degli stranieri chi più chi meno subiscono questo tipo di trattamento. Scusatemi sono stata lunga ma sono più di 5 mesi che ogni giorno ilkga mi da solo problemi. C'è qualcuno che sa come posso tutelarmi se c'è qualcosa che io posso fare per non subire.. Posso chiedere un risarcimento per le rette pagate. Grazie

Ciao Rosarossa,

Ben arrivata su Expat.com!

Mi spiace non poterti dare delle informazioni pratiche su come tutelarti circa questa esperienza che stai vivendo ma sento comunque ti farti sapere la mia vicinanza a te e al tuo piccolo.
Il fatto di non farlo salire sul palco assieme ai suoi compagni durante la recita di Natale mi sembra una cosa ingiusta, che disturbo potrà mai dare il tuo bambino?
Se mi dici che i figli degli stranieri che frequentano il corso di lingua con te hanno a grandi linee subito lo stresso trattamento...che situazione spiacevole.
Spero davvero che qualcuno qui sul forum condivida la sua esperienza dandoti dei consigli.

Ti mando un saluto e auguri di Buone Feste a te e famiglia  :cheers:

Francesca
Team Expat.com

Date le circostanze, parlerei con lo Jugendamt e richiederei l"inserimento del bambino nel gruppo di una Tagesmutter. Nella situazione attuale è continuamente emarginato o addirittura escluso, anche per problemi linguistici. Alla lunga ciò avrebbe ripercussioni negative sullo sviluppo psico-emotivo del bambino. Presso una Tagesmutter qualificata, tuo figlio sarebbe seguito meglio poiché il gruppo è numericamente limitato a un massimo di cinque bambini. Il costo è  come quello di un Kindergarten, qualità della didattica e ore di frequenza sono però certamente superiori. Non so quanti anni ha tuo figlio e in che città vivi, pertanto non posso dirti di più.

Dai un"occhiata a questi links tagesmuetter-verein-karlsruhe.de/
karlsruhe.de/b3/soziales/einrichtungen/pflegekinderdienst/tagespflege
karlsruhe.de/b3/soziales/einrichtungen/pflegekinderdienst/tagespflege/infomaterial/HF_sections/content/1301293052140/ZZjYbMfPDlaCyN/Kindertagespflege.pdf

Nuova discussione