PORTOGALLO SI/PORTOGALLO NO

Ciao sono Alessandra ho 46 anni,
per curiosità l'anno scorso ho visitato il Portogallo e me ne sono innamorata.

Ho amici che vivono li e non ci sono grandi cose che mi legano all'Italia. Un lavoro orrendo sottopagato, una relazione che traballa , vorrei provare a ricominciare proprio in Portogallo.

Ho alcune remore però: ho notato che gli stipendi per un lavoro impiegatizio non sono molto alti ed in rapporto gli affitti invece lo sono, poi ci sono bollette, trasporti, e la vita di tutti i giorni...

ma davvero si vive bene in Portogallo ?? Molti mi dicono fai una scelta di qualità di vita , ma se arranco a fine mese che qualità è??

Mi aiutate a capire ??

Grazie
Alessandra

AlMaMac :

Ciao sono Alessandra ho 46 anni,
per curiosità l'anno scorso ho visitato il Portogallo e me ne sono innamorata.

Ho amici che vivono li e non ci sono grandi cose che mi legano all'Italia. Un lavoro orrendo sottopagato, una relazione che traballa , vorrei provare a ricominciare proprio in Portogallo.

Ho alcune remore però: ho notato che gli stipendi per un lavoro impiegatizio non sono molto alti ed in rapporto gli affitti invece lo sono, poi ci sono bollette, trasporti, e la vita di tutti i giorni...

ma davvero si vive bene in Portogallo ?? Molti mi dicono fai una scelta di qualità di vita , ma se arranco a fine mese che qualità è??

Mi aiutate a capire ??

Grazie
Alessandra

Ho inserito 2 volte la stessa risposta. Luigi

luited :
AlMaMac :

Ciao sono Alessandra ho 46 anni,
per curiosità l'anno scorso ho visitato il Portogallo e me ne sono innamorata.

Ho amici che vivono li e non ci sono grandi cose che mi legano all'Italia. Un lavoro orrendo sottopagato, una relazione che traballa , vorrei provare a ricominciare proprio in Portogallo.

Ho alcune remore però: ho notato che gli stipendi per un lavoro impiegatizio non sono molto alti ed in rapporto gli affitti invece lo sono, poi ci sono bollette, trasporti, e la vita di tutti i giorni...

ma davvero si vive bene in Portogallo ?? Molti mi dicono fai una scelta di qualità di vita , ma se arranco a fine mese che qualità è??

Mi aiutate a capire ??

Grazie
Alessandra

La risposta è semplice, la maggior parte di quelli che scrivono che si sta bene sono pensionati ( in molti casi sono in 2 e con 2 pensioni), hanno una entrata sicura tutti i mesi ( e magari anche qualche certezza in Italia , tipo casa di proprietà). Quelli che lavorano , per lo più in call center , sono giovani e arrancano ( tra affitti e  robe varie ). Quindi con 2000 euro al mese si vive bene , con meno si fa fatica ed è proibitivo a Lisbona , dove gli affitti , anche per piccoli locali, superano i 700 euro. Se devi trasferirti devi avere un lavoro in Portogallo che ti aspetta e quindi puoi valutare la retribuzione ( entrata) e le eventuali uscite. Se non hai un lavoro in partenza, a 46 anni, la vedo dura . Comunque qui con una buona entrata mensile si vive meglio che in Italia ( parlo solo dell’aspetto di vita normale : mangiare, dormire e andare al mare )))). Ti faccio i miei auguri . Luigi

Risposta seria e precisa. Sono d'accordo.
Buona fortuna

io vorrei andare al nord del portogallo presso porto
e vorrei affittare una casa possibilmente a povoa do varzim
sapete dirmi qualche cosa
giulio torres

Grazie...avevo immaginato che fosse più o meno così.
Ma aziende che danno buoni stipendi esistono? Sono aziende portoghesi o straniere?

Grazie
Alessandra

AlMaMac :

Grazie...avevo immaginato che fosse più o meno così.
Ma aziende che danno buoni stipendi esistono? Sono aziende portoghesi o straniere?

Grazie
Alessandra

Se fai una domanda così significa che non hai la più pallida idea delle eventuali opportunità, di sicuro su questo sito non troverai questo tipo di risposta , devi contattare agenzie che si occupano di questo in Portogallo. E poi la prima domanda che devi porti è: perché dovrebbero prendere me , quale valore aggiunto ho o quale specializzazione ? Qui i generici abbondano .Luigi

GIULIO TORRES :

io vorrei andare al nord del portogallo presso porto
e vorrei affittare una casa possibilmente a povoa do varzim
sapete dirmi qualche cosa
giulio torres

:offtopic:

AlMaMac :

Grazie...avevo immaginato che fosse più o meno così.
Ma aziende che danno buoni stipendi esistono? Sono aziende portoghesi o straniere?

Grazie
Alessandra

Ciao Alessandra, per informazioni sul mercato del lavoro portoghese, abbiamo a disposizione la sezione dedicata alla Guida sulla vita in Portogallo, vedi tutti gli articoli dedicati all'argomento Lavorare in Portogallo.

Un saluto,

Francesca
Team Expat.com

Francesca :
AlMaMac :

Grazie...avevo immaginato che fosse più o meno così.
Ma aziende che danno buoni stipendi esistono? Sono aziende portoghesi o straniere?

Grazie
Alessandra

Ciao Alessandra, per informazioni sul mercato del lavoro portoghese, abbiamo a disposizione la sezione dedicata alla Guida sulla vita in Portogallo, vedi tutti gli articoli dedicati all'argomento Lavorare in Portogallo.

Un saluto,

Francesca
Team Expat.com

Ciao Francesca , scusami ma non mi è chiaro dove sono le info utili per il lavoro nei link che hai fornito. Io ho trovato solo commenti generici, di nessuna utilità pratica. Mentre mi sembrava che la richiesta fosse quella di avere informazioni specifiche per un lavoro. Ma forse non ho capito io la richiesta . Luigi

Luigi non sto chiedendo una proposta di lavoro ma sento e leggo solo di persone   che venendo in Portogallo o hanno aperto un ristorante o lavorano nei Call Center o sono in pensione.
Luigi non è questa la sede per sciorinare il mio cv , che è di tutto rispetto...parlo 4 lingue ed ho un Master.
Faccio queste domande perché con le mie credenziali a 46 anni vorrei una vita dignitosa in un bel posto...e sto cercando di capire se il Portogallo può offrire questo.
La prossima settimana tornerò in Portogallo per una seconda visita....sto cercando di avere le idee sempre più chiare

AlMaMac :

Luigi non sto chiedendo una proposta di lavoro ma sento e leggo solo di persone   che venendo in Portogallo o hanno aperto un ristorante o lavorano nei Call Center o sono in pensione.
Luigi non è questa la sede per sciorinare il mio cv , che è di tutto rispetto...parlo 4 lingue ed ho un Master.
Faccio queste domande perché con le mie credenziali a 46 anni vorrei una vita dignitosa in un bel posto...e sto cercando di capire se il Portogallo può offrire questo.
La prossima settimana tornerò in Portogallo per una seconda visita....sto cercando di avere le idee sempre più chiare

Ciao Alessandra,  io ,nel messaggio precedente , ti ho dato il mio parere, senza entrare in merito alle tue qualifiche ,che non conosco. In pratica gli stranieri qui sono tanti, ma sono tanti anche i portoghesi che cercano lavoro e che si arrangiano. Gli stipendi per persone non qualificate è piuttosto basso ( anche meno di 1000 euro). Lavoro nei supermercati o nelle strutture turistiche , alberghi, ristoranti, anche nelle coltivazioni di fiori.  Altrimenti libera professione. Per un impiego professionale, con le relative informazioni retributive e di inquadramento,  dall’idea che mi sono fatto io , dovresti sondare canali più qualificati e più attinenti alla tua professione. Su questo sito la maggior parte sono pensionati e più che indicazioni generiche ( e scontate) come le mie, non sono in grado di darti. Immagino che se tu hai qualifiche significative,  qui in Portogallo potresti trovare  quello che cerchi , ma devi guardare su canali idonei. Il buon senso dice che se sei qualificata e trovi l’azienda che ha bisogno di te, la retribuzione è commisurata al valore che hai per l’azienda. Ma questo vale in tutto il mondo ( quasi). Luigi

Se vieni in Portogallo per lavorare...benvenuta dalla padella nella brace!
Questo è un posto dove stanno bene i pensionati con un reddito di almeno 1.500 €, ma non in città turistiche. Gli affitti in Algarve sono a livello scandaloso, e il costo della vita, in generale, è a livello italiano; in posti non turistici, la vita costa meno, ma non vale assolutamente la pena, in questo caso, lasciare l'Italia. Per vivere decentemente, qui occorre avere almeno, in media, 2.000 € netti.

Wow...2000 euro netti già in Italia è una gran cifra.....ma allora sono tutte dicerie che si vive bene con poco li.....
Forse nei piccoli centri.....

AlmaMac:
Io ho vissuto due anni a😊Braga, sopra Porto( mi sto trasferendo in Algarve a breve)
Quello che incide come spesa è sicuramente l’affitto ma se una persona non ha grandi pretese nei dintorni qui al Nord si trovano affitti dai 350 ai 450 euro.
Sicuramente a questi prezzi nulla al Sud!!!
Considera anche che i trasporti funzionano benissimo a partono sul minuto, io non ho la macchina e uso sempre treno e bus, sempre dico sempre in perfetto orario.
Questo per dirti che se  tu riuscissi  a trovare un lavoro in città nulla toglie di trovare casa in periferia.

Ciao AlMaMac,

aggiungo il mio suggerimento agli ottimi che gia' sono stati dati in questa pagina. Io comincerei a cercare in Italia aziende che gia' hanno sedi/affari/clienti qui in Portogallo e chiederei a loro se le qualifiche che tu hai possono essere spese in questa nazione.
Franco

AlMaMac,

Tinko dice bene. E a parte l'Algarve, per es.  pure nella zona dove stanno concentrate molte aziende -soprattutto a OEIRAS, vicino a Lisbona-  i prezzi sono alti.  Poi c'è una nuova università di prestigio  internazionale a Parede (sulla linea Cascais-Estoril in direzione di Oeiras e Lisbona) cui accudono persino dall'Australia, quindi tutto dipende dalla disponibilità sia di (possibilità) di lavoro (........ già sei stata ragguagliata) che tua soprattutto...   
Ti faccio un esempio concreto (ma non ha da essere forzatamente preso per una regola...):  Ho conosciuto e visto come lavorava (bene e su tutti i fronti) una segretaria-ricezionista-addetta alle riservazione ecc.ecc.  (...tuttofare) in un albergo sulle sponde del Tago, con buone conoscenze linguistiche (ho avuto modo di saggiarne la portata -spagnolo, inglese, tedesco, francese -oltre naturalmente al portoghese) e..... il tutto per 750 euro mensili . In altre zone forse per un po' di più, ma non c'è da fare salti di gioia.

Ottima considerazione quella di Franco (Mezza 48) che ho trovato soltanto a posteriori (mi sarei potuta risparmiare il panfleto  :D  ) che scrivendo così ben sinteticamente, ha fatto più in fretta di me a postare ...  :top:

Io capisco perfettamente quello che cerchi, perchè prima di andare in pensione ho lavorato in Portogallo, ma con una società Italiana, come capo cantiere, nella  zona di Porto.
Pensare di lavorare qui come dipendente per società portoghese è quasi folle, tranne in casi eccezionali. Nel tuo caso, l'unica opzione è lavorare in proprio, dipende da quello che hai da offrire come esperienze e tipo di lavoro.
Altra alternativa è contattare imprese non portoghesi che lavorano in Portogallo, che abbiano bisogno di una persona con le tue capacità; qui ci sono molte imprese straniere, ma il tipo di lavoro che tu cerchi  lo sai tu.

Ciao,

io non sono esperto di Portogallo come altri;
mi avevano proposto un lavoro a Lisbona in un Call Center, ma ho lasciato stare, appunto per il discorso affitti.
Secondo me (come ho già detto, parlando da inesperto) per avere un buon posto di lavoro e ben pagato in Portogallo, bisogna conoscere bene, oltre ad altre lingue, anche il Portoghese e la legislazione e burocrazia portoghese.
Ciao e buona fortuna.
Franco

Esatto!! Ho iniziato a fare questo. Grazie mille.

Grazie Tinko

Ciao AlMaMac,
un buon sito per trovare lavoro in Portogallo è net-empregos.com/default.asp
Si possono fare ricerche per parola chiave e anche per zona.
Vengo da un'esperienza di lavoro a Madeira ma confermo che gli stipendi sono bassi e il costo della vita si sta allineando al nostro in Italia. Si risparmia fondamentalmente sulle bollette, assicurazione e spese auto, spese mediche. La spesa del supermercato non è poi cosí diversa visto che si risparmia su carne e pesce ma poi paghi di più casalinghi e prodotti per la casa.
Alla fine di un anno me ne sono dovuto tornare perchè non riuscivo a mettere niente da parte per me quindi il Portogallo non è l'El Dorado. Sicuramente si vive meglio in termini di clima (soprattutto centro-sud), le persone sono educate e rispettose, la società ha ancora dei valori e tante altre cose che in Italia sono morte da tempo. In bocca al lupo per la ricerca, studia il portoghese perchè se lo parli hai una marcia in più e tenta, almeno inizialmente, con imprese italiane che hanno sede in Portogallo. Sarà più facile!

X tutti. Scrivo una cosa antipatica, ma che penso. Ma a 46 anni chi te lo da un lavoro decente e ben retribuito in Portogallo ? Nessuno, salvo tramite conoscenze e raccomandazioni, che in Portogallo funzionano anche più che in Italia. Sottolineo .... decente e ben retribuito. Le opportunità in Portogallo sono nel settore turistico e tecnologico, ma le retribuzioni sono allineate verso il basso. Un insegnante di liceo , dopo 20 anni di anzianità , guadagna 1500-1700 euro al mese. Luigi

Nuova discussione