Dichiarazione redditi in Portogallo - IRS

Se qualche d'uno di voi ha avuto negli anni passati una simile situazione a quella sotto descritta, puó gentilmente rispondere:

(1) Ho lavorato come dipendente gennaio-marzo/2018 in Spagna.
(2) nel periodo aprile-dicembre/2018 sono diventato pensionato Spagnolo andando a vivere in Portogallo.

Ora, nella dichiarazione dei redditi IRS la pensione la dichiaro nel quadro "5 Rendimentos de Pensoes (categoria H)" pero non ho capito in quale quadro devo dichiarare il lavoro come dipendente (1) in Spagna.
Il documento IRS__Regime_Fiscal_Residente_Não_Habitual non é molto chiaro.
Qualcuno puó aiutarmi?
Se qualcuno di voi ha avuto la stessa situazione negli anni passati (oppure ha quella situazione anche ora) puó gentilmente mandarmi una fotocopia in privato per vedere in quale quadro il reddito (1) é stato dichiarato.   

Inoltre: oltre all'invio della dichiarazione dei redditi potete dirmi se dovete inviare alla "Autoridade tributaria" anche la copia della pensione ricevuta (in Italia é il CUD)?

Mille grazie

Salve,

non so se hai già le istruzioni ....  al caso qui ci sarebbero quelle ufficiali

contaspoupanca.pt/wp-content/uploads/2019/01/DR-IRS-2019.pdf

(copia/incolla nel browser)

Parrebbe essere il quadro 
ANEXO J  Destina-se a declarar os rendimentos obtidos fora do território português, por residentes,

Però sarebbe da valutare in base alla Convenzione per evitare le doppie imposizioni tra PT e SP se tali redditi  (od una parte di essi ... tipo il ns. TFR)  siano o meno esenti  da tassazione PT in quanto già assolta in SP   ....   ed allora da indicare a solo scopo monitoraggio in altro quadro ......

Ma qui mi fermo ....  sono solo un bidello ....  se non vuoi rivolgerti ad un professionista meglio rivolgersi ad AT , potresti  inviare  un msg dal tuo cassetto fiscale.

Il caso è difficilmente replicabile da altri utenti ... intendo  SP lavoro dipendente expat su PT.

Un saluto

AGGIUNTA ...

Forse dico cose scontate ......

E' da valutare   che la data di trasferimento di residenza fiscale   sia stata comunicata all'autorità finanziaria SP  .. entro  i primi 184 gg  dell'anno ... (ammesso che sia come per ITA)  per non  avere obbligo verso SP e  quindi solo verso PT.

In pratica, verificare :
- che l'obbligo Fiscale sia per la solarità 2018 solo per PT (o se diverso)
- che la natura di quanto ricevuto per lavoro dipendente  sia ricompreso (e come) nella Convenzione p.e.l.doppie imposizioni  PT-SP

Un ri-saluto

Ste

1) Stipendi e pensioni spagnoli son trattati in Portogallo alla stregua di quelli Italiani e penso anche a quelli degli altri paesi con i quali ci siano accordi per evitare la doppia tassazione.
La mia dichiarazione IRS é il mano ad una fiscalista suggeritomi dal patronato UIL di Lisbona.

Guardando il documento ufficiale IRS_RNH_PT si parla del "modelo 3 Anexo L - sezione " RENDIMENTOS OBTIDOS NO ESTRANGEIRO (ANEXO J)" dove si possono dichiarare tutti i redditi stranieri, quindi stipendi e pensioni, pero quel documento si riferisce ad una dichiarazione cartecea mentre ora, se ho ben capito, la dichiarazione va fatta solo online ed é qui che la sezione riguardante la dichiarazione degli stipendi manca.
Naturalmente la pensione l'abbiamo inserita con successo nella sezione "5 Rendimento de Pensoas (categoria H)" peró non c'é verso di capire in che sezione si deve dichiarare lo stipendio.

2) il mio 25% di reddito per la proprieta di una casa che ho in Italia mi é stato detto che non devo dichiararlo nel IRS peró mi é sembrato di leggere da qualche parte nel forum che in ogni caso devo dichiarare quella proprietá nel IRS: gentilmente potete darmi piú informazioni?
3) Un'altra domanda: quando nel passato avete inviato la vostra dichiarazione dei redditi alla AT, avete aggiunto copie delle pensioni/redditi/immobili/etc che avete dichiarato?
Mille grazie per il vostro aiuto.

Problema soluzionato dopo aver contatto Autoridade Tributaria attraverso la mia pagina web. Nel mio messaggio a AT ho annesso anche la dichiarazione IRS2018 che avevo preparato.

Quei signori alle mie domande mi hanno risposto (in portoghese,  qui metto la traduzione):

(1) Il reddito guadagnato in Spagna nel periodo gennaio-marzo 2018 deve essere dichiarato nell'allegato J, tabella 4, in relazione al reddito da lavoro dipendente (ufficiale).
Poiché l'attività svolta durante tale periodo (gennaio-marzo / 2018) non è considerata ad alto valore aggiunto, non deve completare l'allegato L.

2) Al reddito pensionistico spagnolo da dichiarare nella Tabella 5, Allegato J, si applica il Metodo di Esenzione, a condizione che sia soddisfatta una delle seguenti condizioni:
a) sono tassati nell'altro Stato contraente conformemente ad un accordo per eliminare la doppia imposizione conclusa dal Portogallo con quello Stato; o
b) Secondo i criteri di cui al paragrafo 1 dell'articolo 18 del Codice IRS, non si ritiene che siano stati ottenuti in territorio portoghese.

Per fare ciò, è necessario indicare nell'allegato L, tabella 6B, il metodo desiderato: metodo di esenzione o metodo di credito d'imposta.
[b]In conclusione, la dichiarazione modello 3 presentata è ben completata e dovrebbe essere presentata di conseguenza.

Il 6/giugno/2019 ho sottomesso la dichiarazione IRS2018 a Autoridade Tributaria ed oggi, 7/giugno/2019, i signori di AT mi dicono che quella dichiarazione é OK e “Nulla devo, nulla devo ricevere”.

Saluti a tutti.

Ciao a tutti, visto la delicatezza della materia chiedo se anche in Portogallo ci sono strutture come i nostri patronati CGL/UIL/PENSIONATI etc. che sono molto economici e competenti, e preparano per te la dichiarazione 730, ISE, CU....etc.
Franco

Buongiorno a Tutti e a Mezza 48,
UIM, UNIONE ITALIANI NEL MONDO, patrocinata da UIL.

Estrada de Benfica, 419 - LISBONA

tel:(351) 914145345-912448426

e-mail: uimportogallo.pt[at]gmail.com

sito: uim-portogallo.com

Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

Un qualsiasi solicitador in Viana do Castelo per 20/30 euro.

Grazie a tutti per le preziose risposte.
Franco :top:

Nuova discussione