Fine esenzione fiscale

Salve a tutti.

C'è qualcuno degli expat che sta arrivando alla fine dei 10 anni RNH e sta pensando di cambiare paese di residenza? Per cancellarsi dal regime fiscale portoghese, avete qualche informazione sulle modalità  da espletare e le tempistiche?

Grazie.

@alexmarti


ciao Alexmarti


io mi sono traferito dal Portogallo a Valencia in Spagna.

non è stata una scelta fiscale visto che ancora possiedo quattro anni di esenzione fiscale a 0, bensi ci siamo trovati meglio e ci siamo trasferiti.

per le pratiche darò tutto in mano a un agenzia


buona giornata a tutti

Non credo che sul piano fiscale ci sia molto da fare. cambiata la residenza in AIRE e sul lato INPS e non so sulla municipalità, per il resto non fai dichiarazione dei redditi, punto.

Ricorda che per la convenzione sulla doppia tassazione nel caso di pesnione si ragione anno per anno senza frazionamenti.

@ls4giovanni


per favore, puó spiegare meglio questo che ha scritto "...la convenzione sulla doppia tassazione nel caso di pesnione si ragione anno per anno senza frazionamenti.". Grazie

Quando torno in PT faccio una passata all'ufficio della financa e sento loro. Poi vi saprò dire.

pspq53.

Se lavori in Portogallo e durante l'anno rientri in IT paghi le tasse in base al periodo. Se sei un pensionato no. E non vae solo per il Portogallo. vale per tutta europa. La tassazione ricade, per tutto l'anno, sotto la respnsabilità e competenza di uno solo dei due paesi. Quello dove hai  avuto a resdienza per il periodo maggiore. da qui la regola dei 180 gg. Quindi se rinetri in IT dopo il 3 di luglio farai la dichoarazione dei redditi in PT. Se prima in IT. Vale la data in cui cambi la resdienza fisicamente.

Non sono un fiscalista quindi prendi la mai posizione per come l'ho capita io. Ma ci vorrà poco per berificarla con un tecnico.

@ls4giovanni , grazie per il chiarimento. Saluti

Buon giorno a tutti.

Facciamo un pò di ordine.

Parlo solo per pensionati RNH.

Con riferimento alla fine del periodo RNH.

Sul piano fiscale italiano, quando rientri, riprendi la residenza in comune, comunichi all'INPS e reinizi a pagare le tasse in Italia.

Il Comune comunicherà all'ambasciata il tuo rientro e sarai cancellato dall'AIRE. (Credo finisca qui l'iter italiano)

Dal lato Portoghese, (questa era la mia domanda iniziale) per non continuare ad essere iscritto come residente fiscale, ( non più RNH e quindi soggetto alla tassazione ordinaria, ci saranno dei passaggi da fare per cancellarsi, non credo ci pensi l'ambasciata Italiana.

La mia richiesta era relativa a: se qualcuno ha già preso informazioni sul da farsi e poteva condividerle.

Saluti.

Buongiorno,

la fiscalità è  (tranne che per alcune Convenzioni // Stati) "annuale" inteso che tutto l'anno è impositivo dove si ha la residenza fiscale.

Residenza che si deve "trasferire" da ITA a PT (o altrove...) ENTRO il 184mo giorno di ogni anno per essere tassato nel nuovo stato.

L'ultimo anno che si vuole risiedere in PT e pagarvi le tasse ci si potrà trasferire già da DOPO il 184mo giorno e si continuerà ad avere imposizione fiscale sempre in PT ancorchè già rientrati in ITA (o altrove).


SE si rientra in ITA con la iscrizione in anagrafe del comune ITA automaticamente si vedrà la propria posizione in ANPR.it variata .

Sarebbe una gentilezza comunicare anche alla sede consolare l'avvenimento,  visto il loro "daffare" a gestire.

Poi si comunica anche ad INPS l'avvenimento.

In SSN automaticamente dovrebbero rilevare ed inviare la Tessera Sanitaria Regionale.

Eventuali auto rimaste (da prima) iscritte al Registro ITA  saranno "aggiornate" dal Sistema di ANPR.it l'anagrafe nazionale accentrata.

Poi comunicazioni a Banche  ed Assicurazioni ITA.


Lato PT si informa ATFin. che ci si è trasferiti in ITA chiedendo la "sospensione" del periodo di esenzione RNH qualora non siano terminati i 10 anni ..... questo per poterne beneficiare (eventualmente) ancora entro la data finale.

Il NIF rimane ad imperitura memoria e vi sarà  variata la "residenza" che sarà ITA e quindi non più soggetti ad imposizione IRS in PT.


Non sono a conoscenza di comunicazioni richieste dalla Camara Municipale PT.

Poi comunicazioni a Banche  ed Assicurazioni PT.


Un saluto

Buon giorno a tutti.
Facciamo un pò di ordine.
Parlo solo per pensionati RNH.
Con riferimento alla fine del periodo RNH.
Sul piano fiscale italiano, quando rientri, riprendi la residenza in comune, comunichi all'INPS e reinizi a pagare le tasse in Italia.
Il Comune comunicherà all'ambasciata il tuo rientro e sarai cancellato dall'AIRE. (Credo finisca qui l'iter italiano)
Dal lato Portoghese, (questa era la mia domanda iniziale) per non continuare ad essere iscritto come residente fiscale, ( non più RNH e quindi soggetto alla tassazione ordinaria, ci saranno dei passaggi da fare per cancellarsi, non credo ci pensi l'ambasciata Italiana.
La mia richiesta era relativa a: se qualcuno ha già preso informazioni sul da farsi e poteva condividerle.
Saluti.
[email protected]

Le informazioni su quello che si deve fare quando si esce da PT, per essere sicuri di non lasciare niente in sospeso, io le consiglio di contattare 

1) Financas attraverso "balcao" della sua pagina web

2) inviando una email alla "camara municipale"

3) ed inviando una email alla sua SSN Portoghese di competenza per chiedere come chiudere la validitá del suo S1 (io che vivo nella zona di Porto per contattare SSN uso l'email [email protected])

4) contattare banche/assicurazioni/etc con i quali lei ha dei contratti attivi (perché dal momento che lei é fuori PT cambia anche il suo status fiscale di quei contratti che lei ha in essere con quelle istituzioni)

Saluti

Dopo i 5 anni come si fa a rinnovare la residenza presso il SEF stante la impossibilità di prenotare on line e sul posto non accettano prenotazioni?

Avete qualche idea?

Grazie

@GR_G763887 penso che si debba andare c/o la loja do cidadao

dopo i 10 anni di esenzione , se si rimane in PT si pagano le tasse lì in % al reddito della pensione, con la tabella portoghese, molto vicina a quella IT. Se torni in IT , paghi le tasse  con la % relativa al reddito italiano.

Oppure cambi Paese , magari ne trovi uno con una tassazione migliore.

Esempio: Tunisia , Grecia , Cipro, Bulgaria ...

Per me per ora nelle preferenze ci sta Cipro, flat del 5% e obbligo di restarci sol per due mesi, naturalmente sempre fuori 6 mesi e un giorno almeno dall'Italia  ...  mare mediterraneo non freddo come oceano e clima meglio che sud Italia !

Per ora 0 % in Portogallo ancora per sei anni, vedremo poi il da farsi ... comunque in Portogallo si pagherebbe, con reddito alto poco più che in Italia alla fine dei 10 anni !!!

Dopo i 5 anni come si fa a rinnovare la residenza presso il SEF stante la impossibilità di prenotare on line e sul posto non accettano prenotazioni?
Avete qualche idea?
Grazie
[email protected]_G763887 chieda alla Cámara municipale quali sedi SEF può contattare e vedere per ogni sede dove c'è disponibilità. Una decina di giorni fa ho prenotato con il SEF di Porto e le prenotazioni erano disponibili a partire da metà dicembre/2022.

@GR_G763887 ciao, la mia scadenza quinquennale era per fine ottobre, prorogata a fine anno per tutti con decreto, mi hanno rinnovato, con appuntamento l'8 novembre, tutto perfetto, fatto foto e impronte digitali in loco, presentato passaporto, tutto in originale documentazione:

  • Certificato Residenza (stelline)
  • NIF
  • Segurançia Social
  • SAUDE

controllare solo che tutti i documenti abbiano lo stesso indirizzo.


Registrarsi sul sito del SEF e spesso controllare se c'è un appuntamento libero, non perdere la speranza!!!!!


Cartão de Residência, subito provvisorio, tra 30 a 90 gg mi arriverà a casa per posta.


NON DISPERATE

@GR_G763887 ciao, la mia scadenza quinquennale era per fine ottobre, prorogata a fine anno per tutti con decreto, mi hanno rinnovato, con appuntamento l'8 novembre, tutto perfetto, fatto foto e impronte digitali in loco, presentato passaporto, tutto in originale documentazione:
Certificato Residenza (stelline)
NIF
Segurançia Social
SAUDE
controllare solo che tutti i documenti abbiano lo stesso indirizzo.
Registrarsi sul sito del SEF e spesso controllare se c'è un appuntamento libero, non perdere la speranza!!!!!

Cartão de Residência, subito provvisorio, tra 30 a 90 gg mi arriverà a casa per posta.

NON DISPERATE

-


@Francesca Ogar, scusi può dirmi se lei ha portato al Sef tutti i seguenti documenti?:

1) Prova di aver risieduto legalmente in Portogallo per 5 anni (il documento con le stelline)

2) Documento d'identità in corso di validità

3) Prova dell'eventuale cambio di indirizzo (Atto di acquisto o contratto di affitto)

4) NIF

5) Numero SNS (Servizio sanitario nazionale)

6) Numero Segurança Social (per chi ce l'ha)

7) Prova della vita quotidiana dei 5 anni (fatture, bollette, ricevute d'affitto)

8) Estratti conto degli ultimi 3 mesi

9) IRS (Dichiarazione dei redditi) dei 5 anni.

Una ulteriore domanda: mia moglie che è a mio carico, può venire insieme a me al sef a chiedere la residenza anche per lei? Qualcuno di voi ha fatto questa esperienza?

Grazie

@psbq53

Buongiorno a tutti, ho sentito da qualcuno che allo scadere dei 10 anni di tasse ZERO, se non si torna in Italia , si passa automaticamente a pagare il 10% come i nuovi arrivati!! MI SEMBRA UN PO' STRANO , io ho cercato sul sito Portoghese della finanza ma non ho trovato niente del genere, qualcuno ne sa qualcosa?

Inoltre altri mi dicono che essendo stati fuori Italia per oltre 5 anni abbiamo diritto a entrare nel 7% della legge Italiana per residenti nei comuni disagiati del SUD, anche qui a me non risulta perchè siamo comunque percettori di pensioni ITALIANE mentre la legge Italiana del 7% riguarda le pensioni non maturate in Italia _

ME LO CONFERMATE ?

Grazie e buona giornata a  tutti


Tino- Portogallo

@psbq53 I documenti sono stati solo quelli citati nel mio messaggio, anche se ho comunque portato tutto, ma non servivano, importante che devono essere in originale. Buona giornata

@psbq53 I documenti sono stati solo quelli citati nel mio messaggio, anche se ho comunque portato tutto, ma non servivano, importante che devono essere in originale. Buona giornata
[email protected] Ogar

mille grazie!!

Buona giornata anche a lei!!

@psbq53
Buongiorno a tutti, ho sentito da qualcuno che allo scadere dei 10 anni di tasse ZERO, se non si torna in Italia , si passa automaticamente a pagare il 10% come i nuovi arrivati!! MI SEMBRA UN PO' STRANO , io ho cercato sul sito Portoghese della finanza ma non ho trovato niente del genere, qualcuno ne sa qualcosa?
Inoltre altri mi dicono che essendo stati fuori Italia per oltre 5 anni abbiamo diritto a entrare nel 7% della legge Italiana per residenti nei comuni disagiati del SUD, anche qui a me non risulta perchè siamo comunque percettori di pensioni ITALIANE mentre la legge Italiana del 7% riguarda le pensioni non maturate in Italia _
ME LO CONFERMATE ?
Grazie e buona giornata a tutti
Tino- Portogallo
[email protected]

Buongiorno.

Alla fine dei dieci anni si passa al regime fiscale portoghese senza alcuna agevolazione, in sostanza una tassazione molto simile all'Italia. Per quanto riguarda invece l'agevolazione fiscale italiana, confermo che riguarda esclusivamente i percettori di pensioni estere, cioè Italiani che rientrano dopo aver lavorato all'estero maturando pensione estera, oppure stranieri che decidono di stabilirsi nei comuni ove è concessa questa agevolazione. Saluti

@Umberto675 buongiorno.

Valencia sarebbe stata la prima scelta. È meravigliosa. Purtroppo ho scelto il Portogallo per questioni di esenzione. Lei si trova bene? I prezzi delle case, la vita in generale?

grazie.

@Umberto675 buongiorno.
Valencia sarebbe stata la prima scelta. È meravigliosa. Purtroppo ho scelto il Portogallo per questioni di esenzione. Lei si trova bene? I prezzi delle case, la vita in generale?
grazie.
[email protected]


Buongiorno, per non portare fuori tema questa discussione in cui si parla di fine dell'esenzione fiscale, suggerisco di contattare l'utente desiderato tramite la messaggeria privata di Expat.com per chiedere informazioni generali sulla vita in Portogallo.


Grazie per la comprensione,


Francesca

Team Expat.com

@psbq53 deve prendere appuntamento, dopo che si registra SEF, poi i documenti sono dall'1 a 6 del suo elenco, ma tutti originali i documenti

@psbq53 questo deve domandarlo al Sef od un legale che parla italiano raccomandato sul sito dell'Ambasciata Italiana a Lisbona

per capire meglio, se faccio 6 mesi e un giorno, pago in portogallo tutto l' anno.

Ma se dovessi decidere di cambiare indirizzo, a maggio e trasferirmi per i rimanenti giorni, diciamo fiono al 3 luglio in Spagna 151 giorni in Portogalòlo e 33 giorni in Spagna e poi rientro in Italia, pago le tasse in Portogallo??

Ho capito bene?

@sebyda Buongiorno, volevo qualche notizia, se possibile  in più su Cipro, nello specifico sulla tempistica di permanenza perché avevo contattato un agenzia e mi diceva obbligo di 6 mesi e non 2 come risulta a lei. Ha qualche documento dove si evince la durata di permanenza? Cipro suscita interesse anche a me. Grazie

@sebyda Buongiorno, volevo qualche notizia, se possibile in più su Cipro, nello specifico sulla tempistica di permanenza perché avevo contattato un agenzia e mi diceva obbligo di 6 mesi e non 2 come risulta a lei. Ha qualche documento dove si evince la durata di permanenza? Cipro suscita interesse anche a me. Grazie
[email protected] boccalini


Per informazioni su Cipro, per cortesia inserisca un messaggio qui.


Grazie

@GR_G763887

Devi insistere provando in giorni diversi , poi devi iscriiverti con una PW, troverai la disponibilità di ogni sede ( io son dovuto andare fino a Portalegre perchè in quel momento ed in quelle date era l'unico disponibile ma so che poi si sono liberati posti a Tavira , Portimao.. ecc, ecc , con un pò di pazienza siamo riusciti tutti

Ciao e buona fortuna

Tino

@Frankie Frank

Buongiorno.


Alla fine dei dieci anni si passa al regime fiscale portoghese senza alcuna agevolazione, in sostanza una tassazione molto simile all'Italia. Per quanto riguarda invece l'agevolazione fiscale italiana, confermo che riguarda esclusivamente i percettori di pensioni estere, cioè Italiani che rientrano dopo aver lavorato all'estero maturando pensione estera, oppure stranieri che decidono di stabilirsi nei comuni ove è concessa questa agevolazione. Saluti


Infatti sono le stesse notizie che avevo io, il 10% non è per noi e riguardo alle tasse portoghesi purtroppo con la mia aliquota sono più alte che in Italia, quindi devo trovare una soluzione .

Qualcuno ha qualche consiglio?

MALTA , CIPRO, GRECIA, SLOVACCHIA, ALBANIA (però li mancherà l'assistenza sanitaria Italiana)

Attendo vs info

Tino Portogallo 

Buongiorno,


Per Trasferimento Di Residenza Fiscale A Cipro è stata creata una discussione ad hoc sul Forum Cipro.


Chi tra voi fosse interessato all'argomento, clicchi qui.


Grazie

@psbq53 deve prendere appuntamento, dopo che si registra SEF, poi i documenti sono dall'1 a 6 del suo elenco, ma tutti originali i documenti



[email protected] Ogar il documento NIF (senza timbro e firma) ed il documento SNS (senza firma) li ricevetti tramite email, per il cambio indirizzo durante il periodo Covid, e spero tanto che al SEF quei documenti siano considerati ‘originali'