Close

Aprire un conto in banca in Spagna

Raccomanda

Per i cittadini Europei che vogliano aprire un conto in banca in Spagna, la trafila da espletare è abbastanza semplice. Seguono informazioni utili su come aprire un conto in banca.

Cosa fare per aprire un conto

I cittadini europei ed i titolari di un permesso di soggiorno possono facilmente aprire un conto bancario in Spagna. Tutto quello che si deve fare è individuare una banca che soddisfi le proprie esigenze, compilare i moduli necessari, presentare un documento di identità valido (carta d'identità o passaporto), una prova che dimostri di essere in possesso di fondi (contratto di lavoro, busta paga, carta dello studente, cedolino della pensione), il numero di identificazione nazionale - nel caso siate residenti - e un giustificativo di domicilio. 

I non residenti

I cittadini non residenti possono aprire un conto bancario in Spagna a condizione che presentino un certificato di non-residenza che avranno ottenuto presso la "Dirección General de la Policía".
Per richiedere tale documento basta recarsi ad una stazione di polizia e presentare una copia del documento d'identità.
Il rilascio avverrà entro due settimane.
Su presentazione del certificato, la banca aprirà immediatamente un conto per cui di norma non viene richiesto un deposito minimo.
Alcune banche potrebbero accettare di aprire il conto corrente anche senza presentazione del certificato, a condizione però che lo si invii entro un termine stabilito. Il conto sarà attivato solo al ricevimento del certificato, su pagamento di una commissione.
Nel caso in cui diventiate in seguito residenti in Spagna, ricordatevi di informare la banca del vostro cambiamento di status.

Transazioni bancarie

Dopo l'apertura del conto vi sarà consegnato un bancomat e, su richiesta, un libretto degli assegni (raramente utilizzati nel paese). 
Vi sarà comunicato anche il codice IBAN, che vi serve per fare e ricevere bonifici internazionali.
La carta di credito viene consegnata se il correntista soddisfa determinate condizioni stabilite dall'istituto bancario.
Le spese di gestione dei conti correnti variano da banca a banca. Alcune forniscono anche il servizio di internet banking e domiciliazione delle bollette.
Gli sportelli per il prelievo di contanti sono disponibili in ogni città spagnola tuttavia tenete presente che quando non prelevate dalla vostra banca pagherete delle commissioni. 

Orari di apertura

In generale, le banche sono aperte dal Lunedi al Venerdì dalle ore 8.30/ 09:00 fino alle 14/14.30.
Alcune rimangono aperte fino a tardi una volta alla settimana o aprono il sabato dalle 09:00 alle 13.00.

Indirizzi utili:

Expat.comBanca e finanze in Spagna
Elenco delle banche spagnole www.bde.es
Banco de Espana www.bde.es

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

I cittadini europei possono studiare liberamente in Spagna mentre quelli provenienti da altre parti del mondo devono richiedere il visto di tipo D.
Volete sapere come funziona il sistema fiscale spagnolo? Trovate informazioni in questo articolo.
Per accedere ad internet in Spagna, potete scegliere tra diversi tipi di connessione. Troverete più informazioni al riguardo leggendo questo articolo.
La rete telefonica spagnola è molto sviluppata, potete optare per una rete fissa oppure mobile. Sono presenti diversi operatori telefonici sul territorio.

Traslocare in Spagna

Consigli per preparare un trasloco in Spagna