Close

Domande varie da parte di una novizia

Salve a tutti! Sono interessata a trasferirmi in algarve in un prossimo futuro con mio marito il quale per motivi di salute deve stare vicino al mare.
Sono poco informata e vorrei approfittare della vostra pazienza per rivolgervi alcune domande:
Che cosa è AIRE?
Se si parte separati in regime di divisione dei beni ci possono essere problemi?
Mi pare di capire che la casa in riva al mare non e facile trovarla a sud,alcentro e al nord com'è la situazione?
Si riesce a fare il bagno in estate?
Il clima del centro -nord è umido e piovoso?
Dove posso trovare una guida all espatrio  da consultare?
Grazie a tutti

Benvenuta,
per  la GUIDA immagino ve ne siano già in commercio, suggerisco una ricerca in GOOGLE  digitando   guida pensionati portogallo.

Altrimenti utilizzando la lente in alto la ricerca si effettua solo su questo Forum nelle varie discussioni per argomento.

suggerisco

LEGGERE CON ATTENZIONE RESIDENTI NON ABITUALI
http://www.expat.com/forum/viewtopic.php?id=622614

Autoveicolo in Portogallo

TRASFERIMENTO AUTO

eccetera

Buone letture

c'e' una guida pubblicata da una persona che si occupa delle pratiche di trasferimento, e che ha aiutato anna ericeria (e ora su suo suggerimento anche me). Posso darti le indicazioni in privato. oppure rivolgiti direttamente a annaericeria.

Grazie a tutti ma è vero che i benefici fiscali non si applicano agli ex dipendenti pubblici cioè ex inpdap? Se è così per me il sogno è finito!!

emanuela tosti :

Grazie a tutti ma è vero che i benefici fiscali non si applicano agli ex dipendenti pubblici cioè ex inpdap? Se è così per me il sogno è finito!!

Ciao, come suggeriva Sbertan, se fai una ricerca per contenuti trovi risposte alle tue domande, perchè l'argomento è stato ampiamente trattato sul forum.
Vai sulla pagina Fai una ricerca su expat.com, inserisci nell'apposito spazio il testo: ex dipendenti pubblici ex inpdap.
Avvia la ricerca cliccando il pulsantino che raffigura una lente d'ingrandimento.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

Grazie a tutti ma è vero che i benefici fiscali non si applicano agli ex dipendenti pubblici cioè ex inpdap? Se è così per me il sogno è finito!!

Si è vero, purtoppo gli ex inpdap non godono di questa convenzione sull'esonero tasse per 10 anni, praticamente paghi l'irpef in Italia anche se ti trasferisci in Portogallo.

Pero' se vai in Tunisia puoi ottenere la detassazione, dai un'occhiata ai passati post.

Buongiorno a Tutti e a Barbagianni,
giusto per un chiarimento molto importante:
1°) Vivendo all'estero  (AIRE) la pensione, anche dopo i 10 anni, sarà sempre pagata al lordo.
(CORRETTO O SBAGLIATO???);
2°) La detassazione in Portogallo dei 10 anni, rinnovabile o meno alla sua scadenza, questa é  un'altra cosa.
Un contributo, strettamente di competenza professionale, sarebbe molto utile per tutti i partecipanti al Forum.
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

Ciao,
non c'è bisogno di una conferma professionale, sono  dati pubblici  e reperibili  da tutti facilmente.

1°) Vivendo all'estero  (AIRE) la pensione, anche dopo i 10 anni, sarà sempre pagata al lordo.
Con l'Italia il processo è instaurato...  poi se  cambieranno le leggi ITALIANE non è dato sapere.

2°) La detassazione in Portogallo dei 10 anni, rinnovabile o meno alla sua scadenza, questa é  un'altra cosa.
Al momento la  durata concessa è 10 anni
(nella prima stesura dal 2009 al credo 2013 compariva anche la scritta RINNOVABILI)

Anche  per il Portogallo  sono sempre possibili FUTURI  cambiamenti  di ALIQUOTA e  di DURATA.

Per il 2018 sembra non ci siano ma la  sicurezza ci sarà solo con l'approvazione entro il 31.12.2017 della legge di Bilancio 2018 

Un saluto

Perfetto ed é  quello che mi aspettavo come conferma.
Un caro saluto,
alfredo luigi caruso

Buongiorno,
solo una parola sulla questione dell'espatrio.
Ogni espatrio è differente. Detto questo, espatriare significa vivere in un altro paese senza appartenere a questo paese, imparare un'altra lingua, considerare un diverso punto di vista, adeguarsi ad un diverso concetto di tempo, essere pronti ad imparare tanto in poco tempo e fare quotidiani esercizi di tolleranza, e... se ci si riesce, smettere di fare confronti con il paese che si è lasciato.
Non è facile, non è per tutti, bisogna avere motivazioni molto ma molto salde e una forte determinazione.
Buona fortuna.
Andrea

Bravo andrea !ottimo.vero che nulla é  facile e vero che gli obiettivi se sono chiari sono trascinanti.aggiungo solo che occorre cuore e coraggio.
Stefano

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo