Close

Supermercati, cibo italiano, mercati pesce e frutta,

Ciao, sono di nuovo a chiedere info, sperando che possano interessare un po tutti

Supermercati, in Algarve???, mercati pesce e frutta diretti da produttore a consumatore, il pane??

Che cosa troviamo in PT, come supermercati, catene tipo mercadona in Spagna o lidl, o altro, e che prezzi hanno, fanno offerte speciali di frutta, verdure, sperando siano fresche, si trova in especial carne, pesce?, si trova pasta italiana, salumi, formaggi, grana, mozzarelle, stracchino, formaggio di pecora o capra, che si trova nei super insomma, e i costi rispetto al bel paese, il vino immagino che quello portoghese sia buono e a buon prezzo, si trovano prosecchi italiani mmhh?, o spumanti brut?, cosa troviamo a livello di dolci, pastine, cioccolato, gelati, e l'acqua minerale in che formati si trova e se si trova, eventuali mercati di frutta e pesce, i forni che pane fanno, prezzi, pizza  al taglio su banco?

Non ho visto richieste informazioni su queste cose, e quindi x avere una panoramica generale, mi trovo a disturbare qualche buona anima volenterosa di ragguagliarmi/ci, sperando possa interessare l'argomento

Grazie a tutti
Buena vida  Paolo

Buongiorno Paolo,

L'argomento è stato in parte affrontato in questa discussione del forum > www.expat.com/forum

Saluti,

Francesca

E cosa importa ?? In Portogallo non si muore di fame per cui .... da mangiare e da bere ci dovrebbero essere. Saranno cose diverse ?? Preparate diversamente ?? La cultura di un Paese passa anche attraverso la sua alimentazione. Ci si abituera' in fretta e si faranno delle scoperte incredibili !!!! Altrimenti .... mi scuso per la franchezza ma ... si sta a casa. O no ???  :D

Fabio,sposo in pieno il tuo pensiero

Per me Paolo è libero di fare tutte le domande che vuole se la cosa gli è utile a meglio comprendere quanto il Portogallo possa fare al caso suo come paese per un futuro espatrio.

Non credo che le domande che hanno dato vita alla discussione avessero lo scopo di determinare se nel paese ci fosse penura di generi alimentari quanto a capire se e quali prodotti siano attualmente commercializati (o no) al fine di aprire eventualmente un business dove manca.

Almeno io l'ho interpretata cosi...se Paolo leggerà, ci farà eventualmente sapere...

Visto che ho commentato io ... preciso:

anche per me chiunque e' liberissimo di fare ( giustamente ) tutte le domande che ritiene opportune per chiarirsi le cose. Pero' nei limiti della educazione e cortesia penso che anche chiunque altro sia libero di esprimere le proprie idee. Le opinioni diverse o semplicemente eterodosse rispetto al mainstream dominante sono il sale della conoscenza, della crescita e del progresso. Poi .... dire " yes Sir " e' facile  ;)

Salve a tutti
Premetto che non voglio fare polemiche

Io ho chiesto info in generale, per capire, senza poter vedere di persona, per ora, cosa si puo trovare li, ma al momento, nessuno mi ha detto, si, si trovano promozioni di frutta, di carne, pesce o no non ci sono, perche' magari costano gia poco, o che so io, o informazioni sui supermercati, strutture, ubicazioni, tipologia prodotti, io cerco di capire cosa puo mancare, e cosa si puo trovare, sperando nella collaborazione del forum, tutti sanno che non si muore di fame li, che ogni paese ha la sua cultura e tradizione, e che se vai all'estero non si puo trovare tutto quello che si trova in patria, ma chiedere a chi gia vive li che prodotti italiani si trovano , e quali no, come sono i supermercati, come funzionano, se vi e' richiesta di prodotti , salumi, caffe' pasta, pelati, ecc., e poi leggere, se ti va bene, ok,  se no stattene a casa, non mi sembra non sia una gran risposta.., e soprattutto utile x farsi una idea.......

Francesca

Grazie per l'informazione seguo il link e leggo......, e grazie per il sostegno, speravo in uno spirito di collaborazione nel forum, uno scambio di info utili a tutti ,ma ho gia letto due sterili commenti, che lasciano il tempo che trovano......
Un bel silenzio..., non fu mai scritto

Saluti cordiali
Paolo

Per quello che mi riguarda, tranne la mortadella, la simmenthal e i formaggi stagionati, a Tavira trovo di tutto. Al mercato comunale pesce pesca locale fresco a prezzi competitivi mediamente inferiori del 30% rispetto all'Italia, carni e frutta e verdura a km zero a prezzi simili ai n ostri ma di eccellente qualità e sapori. Nei supermercati Continente, Pingo Doce, Mini Preço, Lidl, Aldi, Algartalho, Coviran, fanno delle campagne di sconti su tutti gli articoli, dalla carne al pesce al 50%, ottimi vini anche fino al 70%, birre e caffè e articoli pulizia al 50%, se non li trovi in uno li trovi nell'altro ma ogni settimana puoi comprare di tutto a prezzi scontatissimi.

Grandissimo Miguel...

Eccezionale info, veramente preziosa, ti ringrazio inizia a interessarmi l'algarve, dovro capire, vado fuori O.T., i costi per mettersi in prorio
Il vino mi pare capire che costa poco come la carne, e il pesce, ma si trova carne tenera, bracciole , salsicce tipo italiane, pancetta da fare alla brace, bella secca croccante, qui in santo si fa fatica a trovare la pancetta tagliata come in italia, x questo chiedo info
Cmq molto esaustiva la risposta, grazie x i nomi supermercati che cerchero in rete x vedere se hanno sito e qualche info aggiuntiva

Grazie
Saluti alla board

Paolo

ciao era importante specificare, a mio parere sottolineo, se queste info che cercavi sono perché in Portogallo  cercheresti solo prodotti italiani, e per la mia...piccola esperienza...il 90% degli italiani quando sono anche solo in vacanza fanno così, quindi più che giusta la tua domanda, oppure se eri interessato ad un eventuale business, ad es. export prodotti italiani alimentari, e non era allora chiaro.
Ma, ripeto, questo solo mio parere.

sono d'accordo, in Portogallo, ed ovunque, nei supermercato é meglio cercare prodotti a "chilometro zero", evidentemente quelli di importazione costano come o di piu' che nel paese di origine
Dario

Ciao a tutti.., e grazie x il vostro tempo e risposte...

Micolino5, la mia era un domanda x capire cosa si trova di italiano, sia per consumo personale, che per eventuale business, poi apprendere, che i prodotti locali sono ottimi, freschi , ben venga, e fa piacere, era ripeto x una panoramica generale, sapere se esiste pasta, spaghetti, fusilli, anche fatti in loco che si possono mangiare e non sono male, o se non ci sono o non sono buoni, che formaggi esistono, a pasta molle, dura, di capra, pecora, di mucca, era x avere una conoscenza generale di cosa aspettarsi come prodotti e prezzi, magari non mi sono espresso bene, anzi sicuramente.., spero comunque ora di essermi chiarito

Dario Alfredo Viale, Certo i prodotti importati sono sicuramente piu cari vuoi x il trasporto,, non penso per dazi doganali come in canaria, e sicuramente trovare formaggi, salumi, e pasta di grano duro locale sara' sicuramente piu' vantaggioso, ma esiste la pasta fatta in loco?, questa la mia domanda, esiste un formaggio paragonabile al grana?, al pecorino romano o sardo, x capire cosa si trova..., ciedo scusa a tutti, ma il dono di essere semplice e conciso nelle mie esposizioni purtroppo non lo ho, anche a scuola la prof di italiano mi tirava le orecchie, ma spero di aver chiarito.......

Grazie comunque a tutti e un saluto alla board

caro Paolo,

no non esiste il pecorino italiano in Portogallo, se vuoi il grana padano costa carissimo e la confezione di pasta Barilla costa 1,20/1,40 € PER 1/2 kg
come certamente sai i produttori italiani in Italia hanno delle regole severe per produrre con una certa percentuale di grano duro
all'estero no
per esempio in Francia la pasta Panzani fatta a Marsiglia (o chissà dove adesso) FA S*
non oso pensare ad una pasta portoghese o spagnola
se vuoi mangiare italiano,
o vai in un ristorante con un cuoco italiano e ti fai riconoscere dicendo che non vuoi gli spaghetti scotti e vuoi la pommarola e non il ketchup , il grana grattugiato e non la schifezza pregrattugiata in plastica,
o fai venire gli alimenti via internet dall'Italia
scusa ma mi sconvolge che un Italiano che vive all'estero si preoccupi della pasta o della pizza
ma dai!

ciao Dario

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : *interpretiamo come non mi piace? onde evitare che i produttori di codesta pasta ne abbiamo a male? Questo forum è pubblico, non ce lo dimentichiamo, bisogna fare attenzione a quello che si scrive

Salve gentile DARIO ALFREDO VIALE

Grazie per le informazioni, solo, chiedendo e avendo risposte, di cui ringrazio, uno capisce cosa puo' trovare li , e i prezzi, strano che i formaggi siano cari, qui il padano si trova all'ingrosso a 8 euro libbra, il pecorino sui 10 euro libbra, non economici ma non da rapina..., qui trovo della pasta fatta da una ditta spagnola, che a parte i formati, che sono un poco piu' piccolini, come fusilli e penne, non e' male, per questo cercavo info,  la pasta di grano duro italiana, che si trova all'estero nei supermercati, non e' uguale a quella che si trova da noi

Qui trovo pasta importata direttamente e quindi e' buona ,ometto i nomi x non fare pubblicita',e speravo che anche li ci fosse, certo l'alternativa di comprarla via internet dipendendo dai costi di spedizione puo' essere interessante, poi magari mi informo

E comunque io sono italiano e anche se vivo all'estero, non me ne volere, non ti meravigliare, ma una buona pasta se posso ogni tanto me la mangio,  e cerco di mantenere le mie abitudini, se posso permettermelo...
Non ti sconvolgere, x cosi' poco......

ciao Paolo,
un po' sono d'accordo, pensa che da piemontese mi piace la pizza, la pasta aglio olio peperoncino, la coda alla vaccinara
generalmente quando sono all'estero (da circa 40 anni) e ne ho la possibilità me la cucino io
fortunatamente il cibo italiano si stà internazionalizzando con i prodotti di origine,
secondo me uno dei pochi vantaggi dell'immigrazione diffusa
ma vale per tutte le cucine, un chile con carne non é buono a Parigi come a Tijuana ed un'anatra laccata non riesce così' bene a Milano come a Pechino
se vuoi venire a vivere in Portogallo la cucina portoghese é fantastica, il comprare a km zero non é solo conveniente in Portogallo ma ovunque, costa meno e la probabilità di comprare prodotti non imbottiti di fertilizzanti é maggiore
comunque se vuoi far venire dall'Italia la pasta vera (non quella da esportazione) e le mozzarelle fresche, l'unica é internet, ormai ci sono tantissimi siti ottimi

non hai detto quale attività vorresti iniziare ritornando in Europa

Ciao Dario

Ti ringrazio vedo che mi hai inteso bene, noi siamo emiliani, e ci piace la cucina, e la si realizza con quel che si trova di locale, ma se si puo', si usa prodotto italiano, verissimo quello che hai detto carne al chili, e' meglio in Mx, come l'anatra laccata sara' unica in cina, ma anche usando ingredienti locali, sicuramente piu' sani, si ottengono discreti risultati, x questo chiedevo se vi fossero formaggi a pasta dura o semidura di capra, o di pecora locali, che sicuramente saranno ottimi, e se si trovava nei super mozzarelle, grana e prezzi, x capire a cosa si va incontro valutando il Pt. , noi ci si fa quasi tutto in casa, Piadine, Pizza, non sottile, ma tipo focaccia, pinzoni con olive rosmarino e strutto, gnocchi patate bianchi o con spinaci, risotto ai porcini, lasagna bolognese, tortellini di carne , tortelli zucca, di spinaci e ricotta, pasta all'uovo o meno fatta in casa, ai vari sughi di, tonno, carne alla bolognese o burro e salvia x tortelloni , crostate, tiramisu, tenerine, qui si trova il mascarpone e li?, indispensabile x il tirami su buono, altrimenti si usa il philadelfia ,ma non esce un tiramisu eccezionale, ci si accontenta, facciamo pampepati ferraresi, tenerine al cioccolato, torte margherita, biscotti x latte o the', poi per la griglia qui trovo salsicce italiane, ma x quelle ho la ricetta, se li non si trovano, al max me le faccio io, trovo la pancetta sottile che mi piace cuocere secca, croccante, si trova la t bon, fiorentina, e ottimi filetti di manzo o maiale che coi porcini sono ottimi, x questo chiedevo info, qui manca il pesce, anche quello azzurro che e' il migliore x la salute e portamonete, le sarde deliscate, impanate  fritte, che voglia.., qui gran polipo e aragoste a prezzi bassi, ma gamberoni solo congelati come i calamari , le seppie congelate carissime, non si trova sogliola, rombo, branzino, orate, trovo qualche lampuga o dorado ....., pesci un po secchi da fare al forno xche in piastra o plancha, diventano duri essendo magri..., insomma era x avere una panoramica

Per quello che vorrei fare li, sinceramente , prima devo valutare se riusciro' ad avere informazioni, sul sistema tasse locale, iva, aliquote sul reddito, detrazioni, scontrini fiscali,  multe se non fai scontrini o ricevute.., costi commercialista, e qui il forum non ha, molte notizie,  e idioma a parte che sara' il problema piu grande, poi un giro lo si deve fare,  li si sondera' cercando imparare cio' che non sono riuscito sul sistema tasse ,  e altro, tramite il forum....
Poi si valutera' cosa fare, qualche idea la ho, avendo fatto l'ambulante x anni in patria, mi piacerebbe ritornare a farlo nel campo alimentare o confezioni intime, slip, calze, magliette uomo donna e bimbo, ma , devo vedere come sono fatti i mercati li prima di decidere, oppure qualcosa, inerente le auto, visto che ho venduto auto x alcuni anni prima di fare l'ambulante, oppure visto che sono un ciappinaro, ovvero in casa mi riparo tutto io, tapparelle, idraulica, elettricita', parabole tv, pc, cellulari , ecc, anche mettere su un pronto intervento e installazione condizionatori casa , allarmi antifurto, CCTV, camere controllo casa, potrebbe essere una idea, ma ancora di definitivo non saprei, ripeto dipende dalle info che recupero sul sistema fiscale, costi per mettersi in proprio, e via dicendo...., sto raccogliendo info, anche su canarie e spagna costa del sol, andalucia, oltre che  Pt, e quindi alla fine cerchero' capire dove piu' mi conviene,  per imposte, difficolta' apertura impresa, costi x aprirla , costi affitti case (proibitivi in Tenerife), costi x auto, bollo, assicurazione e passaggio proprieta', insomma non sara' un anno semplice per me il 2017, lasciando la Repubblica, dovro' studiare bene dove andare, per non ritrovarmi pentito dopo, e dover rifare di nuovo tutto x un errore di valutazione...
Per questo ringrazio gli amici sul forum per i consigli e informazioni varie

Scusate se sono prolisso, lungo nell'esporre, ma scrivere non e' il mio massimo

Saluti a tutti e grazie
Paolo

ciao Paolo,
bella la tua risposta!
spero veramente che tu venga in Portogallo perché mi faro' invitare a pranzo e a cena!
mia moglie é francese, cucina molto bene, ma ti può' fare una "ratatouille" o una zuppa di pesce, potremo scambiarci gli inviti!
io sono, o meglio ero, un amministratore di società, me mie esperienze culinarie sono limitatissime
per quanto riguarda il Portogallo, dopo aver scelto dove stabilirti e scelta l'attività , vedrai che le pratiche burocratiche, amministrative e fiscali sono simili all'Italia, forse un po' piu' semplici
tieni solo presente che in Europa, tolti alcuni paesi che motivano fiscalmente le imprese a stabilirsi in loco, come l'Irlanda, il Lussemburgo, la Slovacchia, i paesi baltici, paesi che applicano la flat tax, gli altri paesi piu' o meno sono allineati
tutto dipende da quello che vuoi fare, un ristorante ha obbligazioni e gestioni diverse da un negozio di intimo
un caro saluto
Dario

Ri ciao...Dario


Grazie per la risposta e le info

Beh se decideremo per il Pt, non mancheremo di mangiare qualcosa assieme, anche x conoscerci

Per quello che riguarda la fiscalita' allora sono meglio le canarie, da quello che so iva sul 7%, sui prodotti non di lusso, mentre, su fumo alcolici, oro , gioeili, il lusso e il vizio 13%, carburante sotto l'euro al litro, mi pare oggi siamo sui 0,75 x gasolio e 0,90 x la benzina, il gpl si trova solo in bombola, ha un sistema impositivo con aliquote basse e si puo decidere anche per un sistema semplice,  dove non emetti fatture o scontrini e non scarichi iva , ma paghi quasi nulla di tasse, e il commercialista fa un copia incolla delle fatture e spese x farti i redditi, non sono sicuro sullo scontrino fiscale, mi pare che ci sia ma non fiscale, la cosa che piu' disturba e' la dogana, tutto quello che compri fuori isola passa x la dogana, compreso gli acquisti su internet, e li si paga, tassa, iva, e trasporto l'assicurazione auto se ti porti il tuo attestato di rischio sui 250 euro, bollo auto dai 30 ai 50 euro, revisone auto rigidissima, costo sui 45 euro, e molti radar mobili, velox, delinqueza poca, clima ottimo , aliquote basse su tasse per pensionati, leggevo che i pensionati con redditi sui ventimila annui pagano quasi nulla, ( qui e' meglio il Pt., per i pensionati..., beati loro)
Comunque sto valutando bene la cosa, anche xche' ho compaesani che sono gia stati in Canaria alcune volte e hanno parlato con fiscalisti, e come rientro mi ragguagliano sul tutto, io poi valutero' le varie possibilita' e si decidera'

Certo il risto, ti mette in prigione, se uno apre una attivita' ristorativa a meno che non sia un qualcosa di particolare, tipo pizza al taglio, asporto, bruschetteria, o piadineria, ti mette in gabbia  hai finito di viivere , mentre il mercato sarebbe il migliore, lavori da mattina presto sino alle due del pomeriggio e poi a casa o fare spese, il the best in assoluto, ma anche pizza al taglio aperta solo pomeriggio sera, non e' malaccio.., ma ripeto, Dario sto cercando info che verifichero e poi si decidera'....sara' un lungo anno il 2017, per me, con molta umilta' andro' a bussare in giro x conoscere capire e poi decidere.....

Grazie Dario, x le tue risposte

Saluti a tutti
Paolo

buongiorno Paolo,
se scegli il Portogallo fammelo sapere
dimmi se vieni a fare un giro di esplorazione, io abito a Porto e faccio la spola fra la montagna e la costa azzurra in Francia
se vieni troviamo il modo di incontrarci
attento alle soluzioni "fai da te"
un caro saluto, buona ricerca, a tua disposizione su maggiori informazioni
Dario

Nuova discussione

Traslocare in Algarve

Consigli per preparare un trasloco in Algarve