Close

Quanto costa vivere a Milano?

Buongiorno!

Credo sia molto utile affrontare il tema del costo della vita a Milano.

Quanto costa vivere a Milano?

Per esempio:

> affittare un alloggio, le bollette (luce, acqua, gas, telefono fisso, internet, ecc…)

> il trasporto pubblico o la benzina se avete la macchina

> il cibo (quanto vi costa al mese a seconda che viviate soli o abbiate una famiglia)

> assicurazione sanitaria privata ( se ne avete una )

> spese per i figli: scuola, attività extra curriculari

> cenare al ristorante, aperitivo, caffè

> cinema, teatro, palestra

Aggiungete pure altre cose alla lista se volete!

Grazie mille per la collaborazione!

Il team di Expat.com

Un affitto a Milano pu? avere infinite variazioni di prezzo, ma in linea di massima i prezzi sono - purtroppo - un po' altini: mediamente, per una stanza in un appartamento condiviso in una zona mediamente centrale, si spendono 350 - 400 ? al mese (generalmente, per?, incluse le spese di acqua-luce-gas-internet). Se ci si sposta un filino in periferia, i prezzi tendono a scendere (soprattutto nella periferia sud).
I trasporti pubblici sono abbastanza carucci, se si decide di prendere i "biglietti singoli": se si fa un abbonamento (ce ne sono di tutte le tipologie, potete trovarli atm-mi.it/IT/VIAGGIACONNOI/ABBONAMENTI/Pagine/Abbonamentiurbani.aspx) si risparmia molto; per chi non ha necessit? di spostarsi costantemente esistono anche soluzioni come i biglietti "cumulativi" (carnet da 10 corse, giornaliero, bigiornaliero) che consentono pi? viaggi non per forza legati a una tessera.
La benzina ha un costo medio rispetto ai costi italiani: ai primi di maggio 2013 era sui 1,75 ? circa al litro (il gasolio/diesel non so a quanto sia).
Il cibo ? un pochino pi? caro nelle zone centrali (Duomo e dintorni); meglio privilegiare le catene di negozi "sottomarca" oppure i venditori singoli che per? sono difficili da trovare... Ci sono per? spesso delle offerte, segnalate anche sui cartelli in metropolitana: teneteli d'occhio!
Il ristorante e il caff? avevano (un annetto fa, e la situazione non ? cambiata) dei costi un po' proibitivi per me che a Milano ci sono stata come studentessa: si possono arrivare a spendere anche pi? di 5 ? per un caff? (ok, in Galleria Vittorio Emanuele, ma ? pur sempre un caff?!)... Meglio puntare sui piccoli bistrot meno centrali, e per acquistare l'acqua in bottigliette consiglio il supermercato: 0,25 ? VS 1,50 ?! Il cinema ha un costo medio (6 - 8 ? a proiezione "standard", 10 - 13 ? per il 3D): esistono per? tessere sconto e riduzioni per gli studenti in alcune giornate (mi pare il mercoled?, ma non vorrei dirvi una castroneria), in cui chi possiede la tessera (abbonamento annuale della metropolitana, tessera cinema, tessera studentesca dell'universit?) ha diritto a sconti decisamente vantaggiosi (2 o 3 ? in meno sui biglietti del cinema)...
Che altro dire... Non saprei dare indicazioni sulla sanit? perch? essendo comunque italiana non sono effettivamente emigrata a Milano, ma ho solo spostato l? temporaneamente il mio domicilio... e di figli non ne ho!
Ciao a tutti!

è una delle città piu care d'europa :(

Si e' vero concordo e' una citta' piu cara d' Europa! non capisco perche'  e' cosi cara?...

Oltre che ad essere cara non e' vivibile ,pensate che quando è' possibile per i residenti ,scappano dalla proprio città' .

Milano e la mia citta. Ci sono i pro e contro. Come ovunque. Ma offre molte possibilita.

costa parecchio...

dipende anche da come ci si organizza e che tipo di vita si vuol fare
ma ho un amico che vive in una villaggio collettivo
dove spende pochissimo (200-300 euro mensili)
pero è un altro tipo di vita

mediamente è cara ma se non si rimane in centro e ci si sposta in periferia i prezzi calano un po'.

Gli affitti sono molto più alti di quelli che ha scritto il primo utente. Con 300-400€ Si trova soltanto un posto letto in una stanza condivisa, una stanza singola costa 500-600€. Tutto escludendo le utenze. Magari il riscaldamento è compreso perché spesso è centralizzato, ma luce,gas,internet e rifiuti sono a parte e spesso anche le spese condominiali. Un monolocale 700-800€. È un costo altissimo.
Trasporto: abbonamento settembre-luglio per studenti e under 26 anni costa 200€.
Un biglietto da 90 minuti sui trasporti di terra oppure un singolo passaggio in metro 1,50€, biglietto 24 ore 4,50€
I mensili per me hanno costi assurdi quindi non saprei, credo 30€

Ci ho vissuto per un anno, dipende molto dalla zona e dal sesso.
Spesso le donne scelgono affitti piu' alti per case dentro "la cerchia dei bastioni" e vicini alla metro.
Un ragazzone puo' risparmiare uscendo dalla cerchia.
Allontanandosi ancora di piu' si risparmia sull'affitto ma lo si perde in tempo e soldi per il trasporto "fuori zona"

Io per un bilocale spazioso in ripamonti arredato nuovo "ikea" pagavo 700euro + un 150 di media bollette. (zona amplifon)
Idem altri amici. in 2 in un bilocale da 800euro con mobilio anteguerra + umidita'.
Trilocali si aggirano sui 1000.

Occhio alla classe energetica che influisce sulla bolletta.

In media tra spese cibo, affitto, trasporti stavo sui 1000 euro al mese.

Un lavoratore a pausa pranzo spende sulle 10-15 euro per una vastissima scelta di locali.
Le ragazze lamentavano alti costi per le verdure/ortaggi. In media una spesa costa un 20% in piu' rispetto al resto d'italia. Se si vuole trovare un ipermercato normale ci si sposta a 10km fuori ritrovando le varie coop conad ecc...

Nota sugli affitti. Cercate tra privati. Le agenzie fan perdere molto tempo e chiedono 14mensilita' come commissioni (per cosa poi ? )
Gli affitti di solito sono 4+4 sia privati che agenzia ovvero 4mesi anticipo + 4caparra. Ovviamente puo' variare da casa a casa ma ho notato che nel 2012 fosse comune .

La sera con i vari aperitivi si puo' risparmiare sulla cena (5-15 euro)
Altrimenti i ristoranti con i convenientissimi menu' pranzo (8-15 euro) si trasformano in vampiri succhiasangue (35-60euro comprendente pizze, carne e pesce medio).
I cocktails e la vita notturna varia molto va dalle birre a 3 euro ai cocktail da 20.

Spero di esser stato utile !

Io sono nata e cresciuta a milano, dove ho vissuto per 38 anni. Credo di poter consigliare questa città solo a chi è molto motivato o ha buone possibilità economiche. Vivere fuori città è molto costoso: i mezzi infatti diventano molto cari e i tempi di raggiungimento possono diventare lunghissimi.Vivere in città offre tanti vantaggi. Il prezzo del biglietto urbano è di 1,50 €, per una singola corsa, molto vantaggioso è l'abbonamento mensile o settimanale o il carnet 10 corse al costo di 9. Per mangiare ci sono soluzioni per tutte le tasche e gusti, basta informarsi via internet, tutti i ristoranti hanno un sito con listino prezzi. Per le camere meglio affittarle in città,anche in periferia purché vicino alla metropolotana. Il prezzo di una camera singola con bagno sui 480 in doppia scende a 350, per luce e gas aggiungere 30 € al mese. Il WiFi in città è molto diffuso, in periferia no. La spesa non costa di più che nel resto d'Italia almeno che non la confronti con il sud. Come in tutte le grandi città devi confrontare i prezzi e scegliere i negozi in base alle tue possibilità ma le occasioni non mancano.la classe energetica non influisce più di tanto, consiglio piuttosto di chiedere le bollette precedenti.A milano c'è molto controllo sul territorio e una donna può girare tranquilla più che in altre città ma meglio non fidarsi mai ed evitare posti isolati. Per chi gira in automobile, la vita può trasformarsi in un incubo se costretto a percorrere le tangenziali in orari di punta. Deve poi mettere in conto i costi salatissimi dei parcheggi e delle multe. Meglio evitare anche se a volte  indispensabile per via delle lunghe distanze.informarsi sempre, affidarsi al caso mai. I ritmi sono quelli di una grande città, la gente è molto cordiale e disponibile ma fare vere amicizie è difficile per via delle distanze geografiche tra le persone che rendono difficile organizzare una pizza o una serata al cinema. Rimango a disposizione per altra info, ciao a tutti!!

Vivere a Milano ha Dei costi abbastanza Alti, un affitto di un bilocale ti può costare il minimo 650€ più le spese condominiali. Un caffè e una brioche ti costa non più di 2€.
L abbonamento mensile Dell ATM ti costa all incirca 30€ che comprende la metro più i mezzi di superficie.
Il pranzo 12 € primo è secondo seNza dessert anche se i posti piu affollati a mezzogiorno sono McDonald o Burguerking o i famosi "all you Can Eat" 10€ tutto più la bivita 2€.
Un aperitivo alla sera in zona navigli 10€ piu un drink da 30€.
Per il weekend a teatro dipende a quale teatro ti rechi e che opera vai a vedere va da un minimo 15€ a un massimo di 30€. Andare al cinema ti costa 8€ il film più da mangiare 7/8€.

Milano è diventata davvero cara!

Oggi non è conveniente viverci almeno di avere un ottimo lavoro

iviaggidiclach.com/vero-costo-della-vita-milano/

Nuova discussione

Traslocare a Milano

Consigli per preparare un trasloco a Milano