I quartieri di Montreal

Shutterstock.com
Aggiornato 2020-01-24 12:05

La città di Montreal si compone di 19 differenti quartieri, ognuno dei quali possiede la propria identità e le proprie caratteristiche. Questo articolo vi aiuterà a capire qual è il quartiere che più vi si addice.

Ville-Marie e il Sud-Ovest: il centro di Montreal

Il quartiere di Ville-Marie è quello che può essere definito come “centro città”. Si compone di aree diverse, tra cui Chinatown, Vieux-Montréal e Vieux-Port e Village, che è la zona gay di Montreal. In questa area si trova anche il Quartiere degli Spettacoli, che ospita la maggior parte dei festival che si tengono in citttà. Il Latin District è un'altra zona molto animata di questo quartiere: vi troverete la Université du Québec à Montréal (UQAM), così come molti bar e ristoranti soprattutto a Saint-Denis Street, che si riempie di tavoli all'aperto appena la temperatura lo consente.

Ville-Marie è il centro degli affari per gli eccellenza, culturalmente ricco e dove si concentrano le istituzioni scolastiche. Gli alloggi possono essere abbastanza costosi, in particolare a Vieux-Montreal e nel Village, ma c'è comunque la possibilità di trovare delle buone offerte. Come nel caso di molte città americane, sappiate che il centro città è il posto dove troverete il più alto numero di senzatetto.

Il quartiere di Sud-Ovest (South-West) si trova proprio sotto il centro città. È un quartiere piacevole, attraversato a sud dal canale Lachine. Comprende le zone di Saint-Henri, Griffintown e Petite-Bourgogne, aree vivaci dove troverete numerose caffetterie, negozi, ristoranti e bar.

Plateau-Mont-Royal

Plateau-MontRoyal è l'area borghese, molto popolare tra la comunità francese, soprattutto grazie all'atmosfera europea. Vi troverete una forte concentrazione di negozi di design e atelier di artisti. È un'area piuttosto residenziale, che ospita anche molti parchi tra i quali Park Laurier, che in estate mette a disposizione una piscina all'aperto. È accessibile tramite la linea arancione della metro e include le stazioni di Sherbrooke, Mont-Royal e Laurier. Inoltre è molto vicina al centro città.

Rosemont-La-Petite-Praire

Il quartiere di Rosemont-La-Petite-Praire si trova proprio sopra Plateau-Mont-Royal. E' servito ad est dalle stazioni della metro di Beaubien, Rosemont, Jean-Talon e Fabre. Al nord da quelle di  Parc, Iberville e Saint-Miche mentre a Sud trovate Assomption, Pie-XI, Joliette e Préfontaine. Fanno parte di questa area anche lo Stadio Olimpico, il Biodôme e il Parco di Maisonneuve. Parliamo di una zona residenziale, che sta diventando sempre più popolare e che comprende anche strade commerciali, tra le quali Masson e Beaubien. Vi troverete anche il mercato Jean-Talon e quartiere della Petite-Italie, così come molte scuole e giardini pubblici. È una buona scelta per le famiglie!

Villeray-Saint-Michel-Parc-Extension

Un altro quartiere molto popolare tra le famiglie è Villeray-Saint-Michel-Parc-Extension. Si raggiunge dalle stazioni di Jarry, Saint-Michel, Crémazie, Jean-Talon, D'Iberville, Fabre, De Castlenay e Parc. Villeray è un quartiere per famiglie ed una zona residenziale. Vi troverete diversi percorsi verdi e anche il grande Parc Jarry. Il quartiere di Saint-Michel è una zona estremamente multi-etnica che ospita soprattutto Haitiani e Nordafricani. Il distretto Parc-Extension è un'altra zona molto variegata. Attorno alla stazione della metro Parc, troverete un' abbondanza di ristoranti indiani e pakistani, come anche piccoli negozi che vendono prodotti da tutto il mondo.

Outremont

Outremont è conosciuta per essere il quartiere borghese, scelto dall'elite di Montreal. Vi sono molto residenze sfarzose. Le strade commerciali sono Avenue Laurier, Saint-Laurent Boulevard e Bernard Street; quest'ultima apporta decisamente un cambiamento allo scenario della zona, in quanto vi si trovano numerosi negozi appartenenti alla comunità ebraica di Montreal, che ne ha fatto il suo quartier generale. Questa zona è conosciuta anche per i numerosi parchi e i piccoli negozi specializzati in oggetti d'artigianato. Potete arrivarci con la metro passando per le fermate di Outremont, Acade e Edouard-Montpetit. La scuola francese Stanislas si trova al centro del quartiere e l'Università di Montreal è molto vicina.

Côte-des-Neiges-Notre-Dame-de-Grâce

Il quartiere di Côte-des-Neiges-Notre-Dame-de-Grâce è conosciuto perché vi si trova l'Università di Montreal. È anche una zona multiculturale, che offre molti alloggi a buoni prezzi. Secondo un articolo pubblicato su La Presse, più della metà dei residenti di Côte-des-Neiges non è nata in Canada.

Notre-Dame-de-Grâce è il quartiere anglofono di Montreal. È conosciuto in inglese anche come “NDG”. Anche in questo caso parliamo di un quartiere elegante, che si contrappone proprio per questo al suo vicino Côte-des-Neiges, dove vivono famiglie anglofone da generazioni.

Verdun e Lachine

Il quartiere di Verdun si trova nel Sud-Ovest dell'Isola di Montreal, ai confini con il fiume Saint-Laurent. Si tratta di un quartiere molto richiesto ma ancora abbastanza economico, nonostante la sua popolarità tra famiglie e studenti. È servito dalla linea verde della metro e vi si trovano le stazioni di LaSalle, Verdun e De L'Eglise. Ci sono molti piccoli negozi, alimentari e ristoranti, principalmente sulla Wellington Avenue. Il fatto che sia circondato dall'acqua gli conferisce un fascino unico: durante l'estate, dopo una giornata passata a studiare o a lavorare, non c'è niente di meglio che un picnic sulle sponde del fiume per liberare la mente e rilassarvi.

Proprio vicino a Verdun, troverete il quartiere Lachine. È delimitato a Nord dall'Aeroporto Internazionale Pierre-Eliott-Trudeau. Idealmente, il posto migliore in cui vivere è proprio il Sud, vicino al fiume Saint-Laurent, per la tranquillità della zona e perché avere una vista sull'acqua può essere davvero molto piacevole.

Mercier-Hochelaga-Maisonneuve

Mercier-Hochelaga-Maisonneuve è il quartiere della classe operaia di Montreal. Per molto tempo ha avuto una cattiva reputazione, ma attualmente si sta gentrificando sempre di più e i luoghi in costruzione sono in continuo aumento per venire incontro all'alta richiesta. L'angolo di Mercier, chiamato anche Tétrauville, è un distretto industriale che comprende numerose fabbriche, situate principalmente vicino al fiume Saint-Laurent. Se il vostro budget non è altissimo, potete concentrarvi sulla ricerca di un alloggio in questa zona, dove potreste trovare il piccolo rifugio dei vostri sogni.

Con la metropolitana, arriverete in questo quartiere dalle stazioni Honoré-Beaugrand, Radisson, Langelier, Cadillac, Assomption, Viau, Pie-IX e Préfontaine.

I quartieri non centrali

Ahuntsic-Cartierville, Anjou, LaSalle, il Sud-Ovest, Île-Bizard-Sainte-Geneviève, Montréal-Nord, Pierrefonds-Roxboro, Rivière des Praireies-Pointe-aux-Trembles, Saint-Laurent e Saint-Léonard sono i quartieri più lontani dal centro città. Nonostante questo potrebbero comunque interessarvi, a seconda del vostro posto di lavoro e del vostro budget. Sappiate che il quartiere di Montréal-Nord è considerato il più pericoloso della città. In ogni caso, a causa della crescita dei prezzi degli affitti negli altri quartieri, ci sono comunque delle persone che lo scelgono per vivere.

Ahuntic-Cartierville e Saint-Laurent sono due quartieri serviti dalla metropolitana. Île-Bizard-Sainte-Geneviève, Pierrefonds-Roxboro, Rivière-des-Praires-Pointe-aux-Trembles sono i più decentrati, ma comunque accessibili dal centro città grazie ai mezzi pubblici. Detto questo, hanno anche il vantaggio di essere posti tranquilli, con abbondanza di spazi verdi.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.