coronavirus in bulgaria?

Ci sono rischi diversi in Bulgaria rispetto all'Italia per quanto riguarda il coronavirus?
I bulgari importano carne cinese sottobanco attraverso la via della seta o il mare?
Il rischio di contrarre il coronavirus e' piu' alto per expat rispetto ai bulgari?
Come comportarsi ai ristoranti?
I bulgari potrebbero "rifilare" agli expat e ai turisti carne cinese e mangiare la loro "nostrana"?
Che fare in caso di infezione? A chi rivolgersi?

Caro mario12345,

Riscontro sempre una vena di polemica nelle discussioni che lanci, ho l'impressione che tu voglia ad ogni costo infiammare il forum.

Su questo forum è consentito parlare di molti argomenti ma tieni presente che non sono tollerati gli interventi che hanno lo scopo di portare destabilizzazione alla normale e pacifica partecipazione nello stesso.
Non sono ammessi contenuti che siano palesemente, o velatamente, denigratori nei confronti di una razza o di un popolo.

Se vuoi essere di aiuto per questo forum smettila di lanciare domande in chiave provocatoria.
Esponi quelle che sono le tue preoccupazioni sul coronavirus come expat in Bulgaria tenendo presente che la tua partecipazione sul forum deve essere sempre guidata dal buonsenso e non contravvenendo al codice di condotta del forum stesso.

Questo thread sarà immediatamente chiuso ove prendesse carattere di  contestazione in chiave polemica o di contestazione fine a sé stessa.
Chi dovesse insistere in simile atteggiamento sarà allontanato dal forum secondo l'insindacabile giudizio dello staff.

Grazie,

Francesca

Il primo ministro della Bulgaria, Bojko Borisov, ha annunciato che chiederà l'autorizzazione per inviare un aereo a Wuhan per il rientro degli studenti bulgari bloccati nella città cinese,  sede dell'epidemia di coronavirus

"Non mi importa quanto ci costi",
ha dichiarato nel corso di un incontro annuale sull'economia a Sofia. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa bulgara "Sofia News Agency", il ministero degli Esteri era già stato incaricato di monitorare la situazione per programmare il rientro dei connazionali dalla città cinese di Wuhan.
"Immagino quanto siano spaventati",
ha concluso il premier Borisov a margine dell'intervento.


Sento puzza che questa epidemia, sia solo una delle solite bubbole mediatiche, (come la mucca pazza, la febbre suina, ecc)
che usano per terrorizzare la gente e farla correre ad i ripari,
e poi ci sono  le istituzioni che con tanto buon cuore, fanno di tutto per salvarli.

Inoltre devastano intere categorie di cittadini, quali gli allevatori o i commercianti o i ristoratori, provocando gravi crisi nel settore
ed in questo caso, puoi immaginare cosa succede quando un italiano o un occidentale (pur quando non e' un razzista),  incontra un cinese o anche un giapponese.
Chi va adesso in uno dei tanti ristoranti cinesi o supermercati cinesi, penso li trovera deserti.

Ancora mi ricordo quando in un servizio giornalistico, la giornalista con tanta enfasi dichiarava che tale virus era stato portato da un SERPENTE  nel mercato rionale di Wuhan.

Quindi Mario, stai tranquillo, non morirai per questo.
piuttosto informati  bene prima di  prendere  misure precauzionali, che potrebbero essere il problema.

Cara Francesca, qualunque approfondimento che coinvolga I bulgari portera' sempre a discussioni su abitudini tra popoli. La questione della razza e' chiusa da tempo, visto che siamo euroasiatici pure noi e abbiamo seppellito le leggi razziali. La questione grave e' come veniamo trattati in bulgaria come expat e  cio' merita attenzione. Di fatto io non immaginavo neanche lontanamente cosa intendessero I bulgari per accoglienza nel loro territorio, ne tantomeno come intendano essere europei e sono fortemente contrariato. Ci sono notevoli infrazioni e inadempienze gravi dei bulgari in europa e parlarne e' d'obbligo. Anzi, andrebbe stabilito un  osservatorio  giuridico per armonizzare il sistema giuridico bulgaro a quello europeo. E tra le inadempienze c'e' una  inadeguata normativa sui controlli sanitari.

mario12345 :

Cara Francesca, qualunque approfondimento che coinvolga I bulgari portera' sempre a discussioni su abitudini tra popoli. La questione della razza e' chiusa da tempo, visto che siamo euroasiatici pure noi e abbiamo seppellito le leggi razziali. La questione grave e' come veniamo trattati in bulgaria come expat e  cio' merita attenzione. Di fatto io non immaginavo neanche lontanamente cosa intendessero I bulgari per accoglienza nel loro territorio, ne tantomeno come intendano essere europei e sono fortemente contrariato. Ci sono notevoli infrazioni e inadempienze gravi dei bulgari in europa e parlarne e' d'obbligo. Anzi, andrebbe stabilito un  osservatorio  giuridico per armonizzare il sistema giuridico bulgaro a quello europeo. E tra le inadempienze c'e' una  inadeguata normativa sui controlli sanitari.

E' il tuo pensiero e non mi permetto di giudicarlo ma non lascerò che se ne faccia argomento di discussione su questo forum.

Le informazioni da me indicate nel post #2 sono chiare e precise, pertanto non necessitano di ulteriore aggiunte.

Qualsiasi commento postato sul forum e' una visione personale. Per il resto sia I commenti di francescoita che quelli di EVTRA in altri post mi hanno convinto definitivamente del fatto che la Bulgaria ha messo una maschera impressionante di fronte all'Europa. Tutto e' cosi' diverso quando lo si vive sulla propria pelle di expat. Dopodiche' credo che ci siano realta' nel mondo ben piu' complesse e anche violente nelle quali pero' gli expat arrivano gia' avvisati. E' dovere degli expat in bulgaria chiarire con la loro esperienza reale cio' che accade tutti I giorni.

mario12345 :

QE' dovere degli expat in bulgaria chiarire con la loro esperienza reale cio' che accade tutti I giorni.

mi trovi perfettamente d'accordo

pero dovremmo allertare anche gli italiani che vivono in Italia
perche sto filantropo di Bill Gates, nonche tra i piu ricchi al mondo, nonche colui che va a donare vaccini in africa,
non si sa come,
aveva predetto l'epidemia del Corona virus.

E tu ti stai incazzando con quei poveri bulgari, che alla fine tali previsioni le subiscono
e li vaccinano obbligatoriamente da 50 anni come fossero dei maiali.


**********************

Bill Gates aveva predetto l’epidemia di coronavirus
In un episodio di un documentario registrato pochi mesi fa, il fondatore di Microsoft aveva parlato della possibile nascita di una pandemia a partire da condizioni simili a quelle che potrebbero effettivamente aver dato vita al coronavirus, che si sta diffondendo in queste settimane in tutto il mondo.


L'epidemia causata dal nuovo coronavirus emerso a Wuhan, in Cina, si è ormai diffusa quasi ovunque provocando il panico nelle popolazioni coinvolte o minacciate dalla malattia.
I governi di ogni parte del mondo si sono messi in moto rapidamente rispondendo all'emergenza, ma avrebbero potuto farsi trovare più preparati;

del resto la comparsa di una pandemia di origine animale non era del tutto imprevedibile,
anzi: in un documentario apparso su Netflix a novembre,
il noto filantropo e fondatore di Microsoft Bill Gates sembra proprio aver previsto l'arrivo di un virus dalle caratteristiche e dal comportamento simili a quelli del nuovo coronavirus.

In questi giorni in cui la pandemia sta causando preoccupazione e alcuni allarmismi ingiustificati sono stati in molti a far notare la coincidenza
all'interno della serie realizzata da Vox Media per Netflix.

Nella serie vengono in effetti affrontati diversi temi – tra i quali quello di una "prossima pandemia" – e nei 20 minuti dell'episodio in questione, si parla della possibilità che una nuova malattia nasca proprio nel contesto dei wet market:
i mercati dove vengono venduti pollame, pesci, mammiferi e altri generi di animali ancora in vita che sono finiti sotto i riflettori come possibili incubatori del nuovo coronavirus.

In questi ambienti
volatili, bovini, topi, serpenti e altri animali vivono e muoiono a strettissimo contatto;
le loro carcasse appena macellate vengono stipate una sull'altra dando a eventuali virus che li contaminano un'opportunità unica per ibridarsi tra loro, molto più alta rispetto a quanto in natura sarebbe normalmente possibile.
In questo ambiente le mutazioni dei virus sono più probabili, e tra queste mutazioni non mancano quelle che potrebbero rendere i microorganismi compatibili con i mammiferi, umani inclusi.

Ebbene l'ambiente descritto è molto simile al mercato del pesce dove secondo alcune ipotesi potrebbe essere nato – o quantomeno potrebbe essersi diffuso inizialmente – il virus.

La similitudine tra lo scenario prospettato
e quello verificatosi effettivamente
pochi mesi dopo la registrazione del documentario di Netflix
è impressionante,


Fortunatamente – anche se nel suo intervento Gates parla di quattro o cinque anni necessari a sviluppare un vaccino per una eventuale malattia mai vista prima – la somiglianza del nuovo coronavirus ad altri microrganismi già affrontati farà probabilmente in modo che il farmaco sia pronto in meno tempo.


**************
La profezia di Bill Gates sul coronavirus: 33 milioni di morti e conseguenze economiche

Nel 2018 Bill Gates parlò di un grave agente patogeno che avrebbe causato milioni di morti. Una profezia che sembra aver anticipato il virus cinese.

La psicosi del coronavirus continua a salire in tutto il mondo. I contagi aumentano a vista d’occhio e ormai i casi sembrano varcare i confini cinesi. Non è più un mistero, infatti, che molte note aziende hanno deciso di bloccare la produzione o chiudere i punti vendita in Cina mentre negozi e ristoranti cinesi si svuotano per paura dei contagi.

Era il 2018 quando il miliardario, durante una conferenza, aveva detto che un virus molto potente avrebbe ucciso 30 milioni di persone in sei mesi.
Uno degli uomini più ricchi del mondo, che oltretutto non è nuovo alle profezie, durante un incontro del 2018 della Massachusetts Medical Society a Boston, aveva annunciato
che il mondo si sarebbe dovuto preparare all’arrivo di un agente patogeno molto pericoloso, peggio di una guerra.

Gates aveva persino sottolineato che il virus si sarebbe propagato dall’Asia.
L’aumento della popolazione e il degrado ambientale sono alla base del diffondersi del virus secondo il miliardario americano, che ha parlato di 33 milioni di vittime in sei mesi e conseguenze disastrose per l’economia mondiale.

mario12345 :

QE' dovere degli expat in bulgaria chiarire con la loro esperienza reale cio' che accade tutti I giorni.

Esattamente, abbiamo bisogno di esperienze reali. Fino ad ora nessuno di voi expat in Bulgaria ha ancora affrontato il tema del coronavirus in modo utile.
Ad esempio, ci sono ad oggi casi conclamati di coronavirus in Bulgaria?
Come affrontano questa tematica i media bulgari? La popolazione è informata su cosa sia il virus e le precauzioni da prendere in caso ne accusasse i sintomi?
E cortesemente ci servono fatti ed informazioni di come sia la situazione reale, senza congetture.

***

[at] francescoita > quando copi-incolli su un forum un articolo, o una parte di esso, preso da un altro sito web, devi sempre ed obbligatoriamente citarne la fonte per non incorrere in una violazione del diritto d’autore.
Per cortesia inserisci di seguito l'url della pagina web da cui hai preso il testo inserito nel tuo messaggio #7. In caso contrario il testo sarà oscurato in giornata.

Grazie

tech.fanpage.it/bill-gates-aveva-predetto-lepidemia-di-coronavirus/

investireoggi.it/economia/la-profezia-di-bill-gates-sul-coronavirus-33-milioni-di-morti-e-conseguenze-economiche/

i link sono questi
non li ho inseriti solo perche in questo forum, avevo capito non si possono mettere link esterni

Scusate
ma perche non proponete di fare un esame scritto ed orale, in cui si devono imparare tutte le regole e divieti, prima della partecipazione a questo forum?

Si potrebbero fare delle scuole private  (tipo le autoscuole)
in cui prima si studia un paio di mesi e poi si ottiene un diploma di partecipazione a questo forum.

Credo sia una buona idea, cosi se adesso ci sono una ventina di persone che lo vengono a leggere, e due o tre che vengono a scrivere,
poi diventeranno svariati milioni.

francescoita :

tech.fanpage.it/bill-gates-aveva-predetto-lepidemia-di-coronavirus/

investireoggi.it/economia/la-profezia-di-bill-gates-sul-coronavirus-33-milioni-di-morti-e-conseguenze-economiche/

i link sono questi
non li ho inseriti solo perche in questo forum, avevo capito non si possono mettere link esterni

Scusate
ma perche non proponete di fare un esame scritto ed orale, in cui si devono imparare tutte le regole e divieti, prima della partecipazione a questo forum?

Si potrebbero fare delle scuole private  (tipo le autoscuole)
in cui prima si studia un paio di mesi e poi si ottiene un diploma di partecipazione a questo forum.

Credo sia una buona idea, cosi se adesso ci sono una ventina di persone che lo vengono a leggere, e due o tre che vengono a scrivere,
poi diventeranno svariati milioni.

Simpatia portami via  :D
Alla fin fine però questo forum non ti dispiace perchè a tuo modo continui a partecipare, tanto malaccio quindi non deve essere  :top:

vengo in questo forum, perche sto in Bulgaria
e per dare il mio apporto costruttivo.

Pero come ho gia detto, essere richiamati sempre, scoragia l'utenza alla partecipazione
e questo comporta un depopolameno del forum.

Chi mai vi avrebbe detto (e dimostrato argomentatamente)
a parte il sottoscritto, oppure qualcun'altro come EVTRA
che il coronavirus,
e' sostanzialmente un virus creato in laboratorio,
al fine di creare crisi sociali ed economiche,
sia in Bulgaria, che in ogni altro posto del mondo
e poi indurre la gente a fare la corsa alle vaccinazioni ?

Ebbene avere questa informazione, e facendo approfondimenti, usando opportune query di ricerca
significa conoscere qualcosa di molto piu interessante rispetto alle altre
per poter comprendere, quello che davvero avviene negli ambiti,
sia in Bulgaria che nel mondo
e quindi anche, come potersi tutelare al meglio.

Cosa puo interessare  sapere che in Bulgaria ci sono 3 casi di Corona Virus,
quando qui pare e' tutta una bufala 
e la gente viene terrorizzata, con la disinformazione di regime globalizzata
e poi disperatamente invoca vaccini al mercurio ?

E' normale che Bill Gates aveva predetto questa epidemia, che sarebbe partita dall'Asia, con 33 milioni di morti?
Cos'e il nuovo profeta delle scritture bibliche?

Francesca ha scritto: 

Esattamente, abbiamo bisogno di esperienze reali. Fino ad ora nessuno di voi expat in Bulgaria ha ancora affrontato il tema del coronavirus in modo utile.
Ad esempio, ci sono ad oggi casi conclamati di coronavirus in Bulgaria?
Come affrontano questa tematica i media bulgari? La popolazione è informata su cosa sia il virus e le precauzioni da prendere in caso ne accusasse i sintomi?

Preciso che non sono in Bulgaria da un paio di mesi ma ho seguito e seguo la questione del Coronavirus in Bulgaria, tramite amici e le notizie che fornisce "Novinite.com" nella sua edizione Inglese.
Proprio dalle pagine in Inglese del suddetto giornale elettronico quoto i seguenti articoli che rispondono alle tue domande:

Data 03.02.2020 "What are the Coronavirus Symptoms?"
novinite.com/articles/203003/What+are+the+Coronavirus+Symptoms%3F

Data 03.02.2020: " Is Bulgaria Taking all the Necessary Measures to Stop the Coronavirus from Entering the Country?"
novinite.com/articles/202998/Is+Bulgaria+Taking+all+the+Necessary+Measures+to+Stop+the+Coronavirus+from+Entering+the+Country%3F

Data 03.02.2020:  "The Coronavirus Tests of the 2 Bulgarians who Came Back from Wuhan are Negative"
novinite.com/articles/202986/The+Coronavirus+Tests+of+the+2+Bulgarians+who+Came+Back+from+Wuhan+are+Negative

Data 01.02.2020: "The Bulgarian from Wuhan Returned Home"
novinite.com/articles/202976/The+Bulgarian+from+Wuhan+Returned+Home

Mi fermo qui pensando aver dato un chiarimento circa il tema di questo thread.

NOTA:  per chi non conosce la lingua Inglese, può usare il Traduttore Elettronico di Google.  Ho infatti postato in lingua inglese perchè il Google Traduttore fornisce una migliore traduzione dall'Inglese all'Italiano, mentre dal Bulgaro all'Italiano si evince spesso alcuni errori di traduzione che non consentono una buona lettura in Italiano.

Buona serata a tutti

Ivano

Sandanski :

Francesca ha scritto: 

Esattamente, abbiamo bisogno di esperienze reali. Fino ad ora nessuno di voi expat in Bulgaria ha ancora affrontato il tema del coronavirus in modo utile.
Ad esempio, ci sono ad oggi casi conclamati di coronavirus in Bulgaria?
Come affrontano questa tematica i media bulgari? La popolazione è informata su cosa sia il virus e le precauzioni da prendere in caso ne accusasse i sintomi?

Preciso che non sono in Bulgaria da un paio di mesi ma ho seguito e seguo la questione del Coronavirus in Bulgaria, tramite amici e le notizie che fornisce "Novinite.com" nella sua edizione Inglese.
Proprio dalle pagine in Inglese del suddetto giornale elettronico quoto i seguenti articoli che rispondono alle tue domande:

Data 03.02.2020 "What are the Coronavirus Symptoms?"
novinite.com/articles/203003/What+are+the+Coronavirus+Symptoms%3F

Data 03.02.2020: " Is Bulgaria Taking all the Necessary Measures to Stop the Coronavirus from Entering the Country?"
novinite.com/articles/202998/Is+Bulgaria+Taking+all+the+Necessary+Measures+to+Stop+the+Coronavirus+from+Entering+the+Country%3F

Data 03.02.2020:  "The Coronavirus Tests of the 2 Bulgarians who Came Back from Wuhan are Negative"
novinite.com/articles/202986/The+Coronavirus+Tests+of+the+2+Bulgarians+who+Came+Back+from+Wuhan+are+Negative

Data 01.02.2020: "The Bulgarian from Wuhan Returned Home"
novinite.com/articles/202976/The+Bulgarian+from+Wuhan+Returned+Home

Mi fermo qui pensando aver dato un chiarimento circa il tema di questo thread.

NOTA:  per chi non conosce la lingua Inglese, può usare il Traduttore Elettronico di Google.  Ho infatti postato in lingua inglese perchè il Google Traduttore fornisce una migliore traduzione dall'Inglese all'Italiano, mentre dal Bulgaro all'Italiano si evince spesso alcuni errori di traduzione che non consentono una buona lettura in Italiano.

Buona serata a tutti

Ivano

Grazie Ivano, era quello che ci interessava sapere  :top:

Nuova discussione