Regole e leggi coppie

Salve a tutti! Sono nuova del forum e forse non sono neanche nel luogo giusto in quanto per adesso non ho intenzione di espatriare.. (in futuro forse)
Ho letto con attenzione moltissime cose su questo forum ma nulla su un argomento a me caro.
Sarò in Tunisia fra circa due mesi in hotel a Monastir, ho una camera matrimoniale. Posso invitare un amico tunisino di sesso maschile in camera? Cosa dicono le leggi? Rischiamo qualcosa?
Fatemi sapere tutto ciò che è possibile. Grazie a tutti.

Salve Sonliang e benvenuta nel forum. Conoscenti tunisini che avevano avuto inviti di un po' di giorni da amiche italiane avevano avuto pagata la camera nello stesso albergo dalla loro amica in modo da non destare sospetti, di norma se l'albergo è grande e quindi non è obbligatorio passare dalla reception per entrare nessuno se ne accorge se è una cosa limitata nel tempo altrimenti dà nell'occhio e possono fare storie. Valuta tu cosa sia più indicato nel tuo caso. Questo comunque vale in tutti gli alberghi specie se la camera che hai preso è una singola (dove è prevista questa tipologia di prenotazione).

Grazie per la tua risposta!! Sto impazzendo per trovare una soluzione..
scusa ma non ho capito bene la questione della singola..
Ps: ma perché è così difficile passare del tempo con qualcuno che ami in Tunisia??
La prossima volta sarebbe meglio fittare una casa?

Per me se ti beccano rischi l’espulsione.Dipende da chi c’è alla reception... Meglio se ti affitti un appartamento.

Ciao, è molto semplice.
Ogni stato del mondo ha le sue leggi, usi e costumi.
Quindi se ti ci rechi devi adeguarti alle stesse.
Prova a dare un occhiata a questo:
https://www.expat.com/forum/viewtopic.php?id=782183
troverai informazioni utili.
Auguri e saluti
Antonio

Ok grazie, mi era venuto questo dubbio

Invece il link non mi aiuta.. io sono italiana e lui tunisino e non siamo una coppia.. è x questo che chiedevo..

Ciao, ok fai una ricerca su san G : Le concubinage en Tunisie
Leggi e vedrai che tutto ti appparirà chiaro, in particolare se coinvolge uno straniero ed un Tunisino o due Tunisini.
Forse per due turisti Europei ci passano sopra.
Nel caso ti allego un  link In MP.

Quindi 2 camere differenti in albergo, od una casa con vicini tranquilli.
saluti Antonio

Grazie, ho letto l’articolo.

puoi prendere una casa in affitto come ti dice Antonio o come fanno tutte le donne che vengono in Tunisia prendono due camere, una per loro e una per l'amico e nessuno dice nulla. Vai tranquilla comunque è normale vedere donne europee che girano mano nella mano o abbracciate con tunisini.

Per quanto riguarda le camere.. meglio che la prenoti lui la sua, giusto?

Sonliang :

Per quanto riguarda le camere.. meglio che la prenoti lui la sua, giusto?

si è meglio ma se lui è tunisino sa già come fare e cosa prevedono le leggi. Tra maschi parlano e conoscono tutte le casistiche di legge.

Io mi sono beccata l’unico tunisino ingenuo e pauroso...

OT. :D  :D
Si può essere, sai ai  bambini gli dicono che di notte esce "l'uomo bianco" hiiiiiiiii
:lol:  :D  :dumbom:

Sonliang :

Io mi sono beccata l’unico tunisino ingenuo e pauroso...

Allora... Fin qui mi sono astenuta dal proferirmi soprattutto essendo giusto che ognuno faccia come gli pare ed essendo affari suoi... Tuttavia e d'altronde, semmai tu volessi davvero cercare di capire, vi sono temi al riguardo che già erano stati ampiamente trattati (puoi guardare l'elenco degli argomenti eppoi andandoti a leggere i vari post).   Ora ti parlo da donna a donna e come se parlassi, per esempio, a una nipote....  Dunque: da dove viene questo "unico tunisino ingenuo e pauroso" ?  Forse dalla campagna o montagna, o da qualche paesino ben discosto?  In tal caso potrei anche capire che davvero ingenuo e pauroso lo possa ben essere...   Ma permettimi di avere qualche dubbio, ché ormai sono peggio di S.Tommaso o, se preferisci, di una S.ta Tommasina.    Certo che qui non si può e non posso se non che andare per ipotesi e quindi... senza animo alcuno di ledere nessuno.   E una ipotesi che ti espongo potrebbe essere di questa natura:  Supponiamo per un attimo che uno si ponga da ingenuo e pauroso proprio affinché sia tu che ti sobbarchi tutte le responsabilità e... in tutti i sensi.  Ecco, mi limito a questo e lascio a te decidere, tenendo possibilmente ben presente che spesso le persone e le situazioni che già in generale, fra umani, non sono sempre quello che sembrano, nel caso specifico di come si pongono certe persone in questa cultura e nei nostri confronti il tal punto è ancor più e ben-bene da considerare...  Inoltre, dietro un simile rapporto, non è affatto da escludere un possibile progetto di espatrio (in questo caso da parte del tunisino) e con appoggio (tanto per ricorrere a un termine light/soft) da parte della persona europea che vi si presti.
In ogni caso raccomanderei somma cautela...
Inoltre, tanto per non limitarci alla questione delle culture -diverse o affini o uguali che siano (parlo qui dunque ora in generale)- da donna che sono e matura di tante esperienze non soltanto mie, una cosa oserei affermarla senz'ombra di dubbi:  Quando ha inizio o potrebbe avere inizio un rapporto fra uomo e donna (facendo qui però astrazione dagli incontri destinati ad essere transitori e consensualmente tali), è l'uomo -o dovrebbe essere l'uomo- quello che maggiormente dovrebbe disporsi a manifestarsi come persona responsabile e dunque attento in senso protettivo verso la donna.  Quando la donna parte da "crocerossina" o "mammina attenta e che a tutto pensa" nei confronti del maschietto, allora già si parte maluccio e, naturalmente, non "per colpa" del maschio, visto che trova dunque già qui tanto spontaneamente chi si protende cosí generosamente nei suoi confronti...   Ora, non hai da spiegarci nulla e tantomeno da giustificarti. Sei tu a dover sapere e decidere. Soltanto mi sono permessa di esporre qualche argomento che potrebbe eventualmente fare riflettere te e/o... qualche altra ragazza o donna che in futuro si affacciasse a queste pagine...

Vedi Sonliang mi ricollego al post di Lavinia, ti prego di non fraintendermi e non voglio per nulla al mondo creare ansie e paure ma purtroppo ne ho viste davvero tante qui in Tunisia. Spero che la persona che conosci sia realmente una brava persona che possa renderti felice ma qui è diffuso in modo capillare da parte dei tunisini l'approccio con donne italiane o europee per farsi mandare soldi e farsi mantenere o perlomeno ricevere regali. Molti di questi sono sposati con figli ma se ne guardano bene dal dirlo alla donna conosciuta sui vari siti di incontri o sui social network, passano un periodo fuori casa dando alla moglie scuse più disparate per lo più di lavoro e si intrattengono con le donne di turno negli alberghi. Arrivano anche, quando la donna rientra in Patria, a chiedere soldi con cadenza mensile e si fanno trovare pronti al successivo arrivo della donna. Penso che Lavinia volesse dirti questo, sono stato più diretto anche perché dispiace sapere di donne in difficoltà qui in Tunisia. Spero comunque che il tuo sia un caso differente e che hai trovato una brava persona ma... rifletti su quello che ti ho scritto.

Cosa dite  : non pensate che sia il caso di chiuderla con questa discussione allucinante ....?!?

Conosco benissimo la situazione, in quanto sono già stata in Tunisia ed ho anche un ex tunisino.
Non è questo il caso di parlare di amore, culture diverse, truffe, etc.
Volevo solo vedere un amico a cui tengo moltissimo nella mia vacanza senza incappare in problemi. Non c’è e non ci sarà mai nulla fra noi perché già destinato a sposare un altra.
Comunque vi ringrazio tantissimo

Alberto46 :

Cosa dite  : non pensate che sia il caso di chiuderla con questa discussione allucinante ....?!?

Quando una persona pone le sue domande, si cerca per un po' di darle ascolto, rispondendo secondo il proprio parere, criterio e le cognizioni o esperienze in merito.
Mi sembra che questo rientri nello spirito di collaborazione, con l'intento d'informazione e di disponibilità da parte degli utenti di questo foro.

Si appunto “ per un po’ “.....!

Alberto46 :

Si appunto “ per un po’ “.....!

:D

Nuova discussione