Trovare una banca portoghese con bassi/nulli costi di gestione

Salve, sono quasi da due anni affiliato alla Caixa geral de depositos e complessivamente mi sono trovato bene. Unico neo le commissioni (6 euro mensili nel mio caso) che non sono ruscito a far abbassare. Se il versamento di Citi bank fosse ufficialmente un pagamento di pensione cio' avverrebbe in automatico, ma essendo un trasferimento generico perdo questa possibilita'. Dato che mi sono stufato di discutere sia con Citi che con Caixa, ho cercato una nuova banca con migliori condizioni. Ora ho trovato il Banco CTT (la posta) che offre praticamente gli stessi servizi, incluso bancomat e carta di credito, con costo zero. Visto che la prova non mi costa nulla, ho gia'aperto un conto e mi preparo ad utilizzarlo. Sono ancora in attesa di bancomat e carta di credito. Per inciso, non e' stato particolarmente difficile eseguire tutta  la procedura dell'apertura. Solo molto tempo e pazienza, come qualche volta capita qui in Portogallo.

Notizia molto utile. Grazie

per Tavazzi

Buono a sapersi

Grazie

Ciao Sergio
molto interessante il tuo esperimento
quanto ti fa pagare i bonifici esteri la tua nuova banca?
la mia Banca (Popular/Santander)
mi fa pagare i bonifici 3,64€
non mi prende commissioni sui bonifici in accredito
e pago 18,72 € di spese di manutenzione del conto mensili
facci sapere come funziona il tuo nuovo c/c
un caro saluto
Dario

Ciao Dario
cosi a memoria dalla lunga chiacchierata previa, ti risponderei zero, ma' fra' non molto faro' qualche prova pratica e ti diro'. In ogni caso alla Caixa i bonifici esteri (quantomeno SEPA) sono gratuiti. Saluti
Sergio

Per Dario Alfredo Viale
Buongiorno innanzitutto, signor Dario.
Nel caso possa essere di Suo interesse, riferisco di avere un conto con il Banco SANTANDER-TOTTA a Fatima, che non prende alcuna commissione per i bonifici che effettuo, sia in Portogallo che nella Comunità Europea.
Il costo del conto è di circa 5 euro mensili.
Alla prossima!
Aldo Lubrano

Restando sull'argomento, vorrei chiedere qualche informazione su carte ricaricabili portoghesi con IBAN, che possano essere utilizzate anche nel resto della Comunità Europea.
Grazie

Caro Aldo,
ti ringrazio per l'informazione
puoi inviarmi una fotocopia (anonima evidentemente) di un tuo e/c?
devo rivedere i parametri effettivamente del mio c/c
ti risultano cambiamenti adesso che sta sparendo il logo Bancopopular per diventare Santander, che é la Banca proprietaria
grazie ancora in anticipo, se sei d'accordo conferma privatamente e ti daro' la mia mail
un cordiale saluto
Dario

ps mi permetto di darti del tu, fra vecchietti...lol!

Buon giorno Sergio
molto interessante la tua informazione anche perché nelle prossime settimane dovrò aprire un conto.
Approfitto per alcune domande:
1) I prelievi contanti da ATM devono essere effettuati dagli ATM CTT o possono essere fatti da qualsiasi banca?
2) Ci sono limiti agli importi da prelevare per operazione /per mese?
3) Il numero di operazioni a costo zero sono limitate nel mese/anno?
Non so se già sei in possesso di queste informazioni e ti ringrazio anticipatamente
Saluti
Angelo

Ciao Angelo, ti rispondo per quel che so' al momento :
1) I prelievi in effettivo possono essere effettuati ovunque
2) Ogni prelievo per un massimo di 200 euro, per un massimo giornaliero di 400 euro, non mi ricordo il mensile
3)non ricordo
In ogni caso basta che ti colleghi al sito di Banco CTT per avere piu' informazioni. Saluti
Sergio

OK GRAZIE.
Al momento mi sembra forse il conto corrente più vantaggioso.
Penso che, per iniziare , mi indirizzerò su questo. Spero soltanto che non mi pongano difficoltà in quanto sul  sito ho letto che , fra i documenti da presentare, serve una dichiarazione del datore di lavoro. Spero che il certificato di pensione INPS vada bene.

Si, vogliono un documento INPS da cui risulti la tua pensione. Sarebbe meglio in inglese, ma' alla fine ingoiano anche l'italiano. Meglio se non piu' vecchio di un anno.

OK Perfetto. Gli porto l'ultimo. Grazie ancora

x Dario, ti confermo che il bonifico SEPA Portogallo-Italia (e quindi in tutta l'area UE) e' gratuito.

Nuova discussione