Raccontateci il vostro 2023 in Canada

Buongiorno a tutti,

Un altro anno sta volgendo al termine, e il fatidico momento del bilancio è arrivato! Raccontateci com'è stato il vostro 2023 in Canada.

E' stato un anno positivo, segnato da opportunità o eventi importanti?

Avete notato dei miglioramenti, o qualche cambiamento in Canada nel corso del 2023: a livello sociale o governativo, per quanto riguarda la qualità dei servizi al cittadino, dell'assistenza sanitaria, o altri aspetti che hanno impattato in meglio la vostra quotidianità.

Vi siete impegnati in qualche iniziativa che ha favorito o migliorato la vostra integrazione in Canada?

Avete conosciuto persone nuove, visitato luoghi interessanti, vissuto esperienze piacevoli da condividere?

Avete dei suggerimenti costruttivi da dare ad altri italiani che stanno per trasferirsi in Canada in base sia ai cambiamenti che avete riscontrato nel Paese durante quest'anno sia a quello che è stato il vostro vissuto?

Grazie in anticipo per il vostro contributo!

Un saluto,

Francesca
Team Expat.com

Salve a tutti, ciao Francesca.

Per chi non mi conosce, vivo a London (Ontario) gia' da un po' di anni (mi sa tipo 12). Ho fatto un dottorato di ricerca in Chimica e Biochimica e lavoro presso una azienda locale che fa trattamento di acque (reflue, industriali) con raggi UV.

Il 2023 e' stato complessivamente un anno di ripresa dal punto di vista lavorativo dopo la 'pausa' del covid. Durante il covid la mia azienda e' sempre stata aperta ma le vendite dei reattori UV erano notevolmente diminuite. Io sto nel settore ricerca quindi vi era sempre qualcosa da fare , anche in remoto. Nel 2023 le attivita' sono riprese a pieno ritmo e le vendite hanno incominciato a risalire. Piu' contatti con i customers per rispondere alle loro richieste. E' stato un anno denso dal punto di vista lavorativo.

Per quanto riguarda il costo della vita tutto e' aumentato dopo il covid (come un po' dappertutto). Il costo del cibo, gli affitti, l'acquisto di una casa soprattutto. Certo London non e' come Toronto o Vancouver ma, nonostante tutto, si sono visti salire i prezzi un po' dappertutto (ed in misura limitata nei salari).

Per quanto riguarda la conoscenza di persone nuove non c'e' molto da dire. Purtroppo, secondo me anche dovuto al clima, la gente tende poco a socializzare e in genere lo fa se e' dello stesso Paese. Io mi ritengo piu' aperto di vedute e non faccio distinzione tra diverse nazionalita'. Il bello e' proprio esplorare le diverse culture, usi e tradizioni. Purtroppo in azienda sta gente simpaticissima, ottima lavorativamente che, una volta terminato l'orario lavorativo, torna dalle proprie famiglie e passa con loro la serata. E' uno dei punti dolenti del Canada secondo me.

Comunque, volevo dire il mio punto di vista. Sempre libero di fare una chiaccherata via skype/whatsapp per chi vuole saperne di piu' (specialmente dell'Ontario).

Un abbraccio a tutti.

Ciao Ferdinando, ben trovato e grazie mille per la testimonianza, fa piacere avere del supporto per le mie iniziative qui sul forum!


Ti auguro un buon anno nuovo 1f917.svg

@Francesca

Grazie Francesca, anche a te :)