Aggiornato 6 mesi fa

In Finlandia l'accesso alla banda larga è garantito per legge a tutti, anche nelle zone più remote. Il numero di abbonati supera del doppio il numero degli abitanti e la "linea fissa" è solo un ricordo del passato. Benvenuto nel futuro!

Telefoni cellulari

Se sei un nuovo arrivato la soluzione più veloce ed economica è comperare una sim prepagata.
Per acquistarla non ti serve nessun documento che attesti la residenza in Finlandia.
Questo tipo di sim ha un credito fisso e la trovi nei R-kiosks, nei supermercati oppure online. Devi semplicemente inserirla nel telefono, digitare i codici forniti al momento dell’acquisto ed il gioco è fatto, puoi iniziare a fare chiamate.
Il numero di telefono è incluso nel pacchetto.
Quando stai per finire il credito ti viene inviata una notifica e puoi ricaricare online o nei chioschi preposti, nei negozi….
Se conti di rimanere nel paese per un lungo periodo puoi fare un abbonamento ma in questo caso, oltre a un codice di identità personale finlandese e un indirizzo fisico, devi essere in possesso di una storia di credito.
Se ti sei appena trasferito, e non puoi dimostrarla, puoi fare lo stesso l’abbonamento pagando un deposito (a volte elevato) che ti viene restituito quando annulli il servizio o al termine del periodo di prova ( 2 anni).
Puoi attivare l’abbonamento on-line o chiamato gli operatori preposti. A completamento della procedura la sim ti sarà spedita per posta.
Come accennato in precedenza, la linea fissa non è più cosi diffusa in Finlandia ma è comunque tuttora disponibile. Probabilmente non ne avrai bisogno dato che i servizi offerti dalla telefonia mobile sono affidabili e non hanno costi eccessivi.
Prenditi del tempo per cercare l’operatore che più si adatta alle tue esigenze, confronta con cura pacchetti ed offerte. Le tariffe al minuto per le chiamate internazionali variano molto da operatore ad operatore.
Per aiutarti controlla i link ai siti dei principali operatori che trovi in fondo all'articolo.

Internet

Il migliore investimento da darsi è sicuramente attivare una connessione internet.
Puoi fare tantissime cose online, da pagare le bollette a sistemare questioni burocratiche, fare shopping, cercare lavoro… Ottenere il servizio è semplice ma ovviamente devi fare un po’ di ricerca per scegliere il miglior operatore.
In linea di massima, quando si parla di banda larga fissa, paghi circa 20 euro al mese per una connessione ADSL a 20 Mb/s, 25 euro per una connessione a 50 Mb/s, 30 euro per una connessione a 100 Mb/s e 40 euro per 1000 Mb/s.
Con lo smartphone è possibile ottenere una connessione 4G a 21 Mb/s per 15 euro al mese, 50 Mb/s per circa 20 euro, 100 Mb/s per un massimo di 30 euro e 30Mb/s per 50 euro al mese.

Servizio postale

In un paese dove tutto è cosi tecnologico, il servizio postale non poteva non esserlo.
Posti, il servizio postale nazionale, mette a disposizione un servizio gratuito che si chiama Netposti, che dà la possibilità all’utente di ricevere la posta in forma elettronica invece che cartacea. Un messaggio di notifica ti informa quando ricevi nuova posta che puoi salvare ed organizzare in cartelle.
Se devi inviare lettere o pacchi puoi ovviamente avvalerti del normale sistema di spedizione.

 Indirizzi utili:

Abbonamento internet e telefono
Globetel
Nettia
Elisa
Posti

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.