Scheda informativa Congo


Ufficialmente noto come Repubblica del Congo, questo Paese dell'Africa centrale viene talvolta chiamato anche Congo-Brazzaville. Ha conquistato l'indipendenza dalla Francia nel 1960 e per qualche tempo è stato governato seguendo una politica di stampo marxista. La guerra civile ha tormentato per anni questa ex colonia francese, fino a quando nel 2003 non è stato stipulato un accordo di pace.

Gode di un clima tropicale, caldo e umido per tutto l'anno, con ben poche alterazioni. Le temperature possono variare fra una minima di 19 °C e una massima di circa 30. Con una temperatura che oscilla da una minima di 17 °C a una massima di 23, Luglio il mese più fresco. La stagione delle piogge dura da Marzo a Giugno, periodo in cui possono verificarsi delle inondazioni.

Il Congo è sede della seconda foresta pluviale più grande al mondo, popolata da gorilla, bonobi ed elefanti africani. Vanta anche altre bellezze naturali, fra cui diversi parchi nazionali tutti da esplorare.

Il Paese è inoltre ricco di risorse naturali: l'industria petrolifera e la selvicoltura sono state per anni la spina dorsale dell'economia, migliorata nell'ultimo decennio grazie al gas naturale e ai minerali di ferro. Il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale collaborano regolarmente con il Congo per aiutarlo a combattere la povertà e dare una spinta all'economia.