popolazione LGBT

Da un po’ di tempo la mia compagna ed io progettiamo di lasciare l’Italia. Lasciando io un lavoro a tempo indeterminato ed una casa di proprietá e lei un lavoro in regola ottenuto dopo tante ricerche. Dopo una breve vacanza a Tallin me ne sono innamorata tanto da pensare di cercare lavoro proprio lí. Ma prima ancora dei soliti dubbi ( troveró un lavoro nel mio settore, il bancario, parlando solo un inglese al momento non brillante ma che sto esercitando? ce la farò anche a pagare il mutuo della casa in Italia nel caso non riuscissi a venderla?) l’Estonia e l’est europa in generale mi fanno chiedere se ad una coppia omosessuale convenga trasferirvisi. Sulla carta ho letto che in Estonia le coppie LGBT hanno diritti superiori rispetto all’Italia,nonché una legge contro l’omofobia,  per contro ho letto anche che il 60% della popolazione sul territorio é omofoba. chiedo quindi a chi vive in loco un parere sull’argomento. Non vorrei infatti lasciare l’Italia per trovarmi in una situazione peggiore.
Grazie Federica

Buongiorno Federica,

Ben arrivata sul forum  :)

I migliori auguri a te e alla tua compagna per il vostro progetto,

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione