Close

Pensione in Portogallo

Buona sera a tutti. Mi sono iscritto ora al blog. Insieme ad altri amici pensionati ex militari, io per esempio sono un ex pilota d'elicotteri, vorremmo venire a vivere in Portogallo. Abbiamo provato a chiedere informazioni presso la nostra ambasciata ma ci ha indirizzato ad internet. Ed io pago!!!!! Comunque ci potete venire in contro nel darci informazioni su quali documenti fare per prendere la residenza e poi quali documenti presentare per ricevere la pensione in Portogallo, e se è' vero che per i pensionati per 10 anni non si pagano tasse. Un saluto a tutti.

Buonasera,

Quindi, per dirla semplicemente, prime congratulazioni per il tuo progetto di espatrio, il Portogallo è un paese bellissimo, accogliente e dove è molto vivo.
Per quanto riguarda impegnano a vivere qui, è relativamente semplice per i cittadini della Comunità europea.
Con contro, per gli ex-militari, nessuna possibilità di esenzione pensione (RHN) per dieci anni, perché si sono pagati dallo Stato italiano e non i fondi pensione nel settore privato.
Sentitevi liberi di leggere e incrire parte in Blog italiana e se mai bisogno di ulteriori informazioni, basta chiedere.

Vedervi presto

Stéphane

Ho ricevuto la risposta, benché non d'accordo, potrei chiedere quanto si paga di tasse sulla nostra pensione in percentuale ? Ad esempio a Cipro si paga il 5%,

Questa è la realtà, si ritirò dal servizio pubblico e simili non può ottenere l'esonero delle tasse per dieci anni ..

Per le imposte sulle società, non sarà a buon mercato come Cipro ...

Ma chi mi può dare informazioni precise? Grazie

Puoi trovare tutte le informazioni necessarie su questo sito : portogallo.cc/fare_affari_in_portogallo.html

Buon pomeriggio, c'è qualche pensionato ,ex pubblico dipendente, residente in Portogallo che può' dirmi se l'INPS in Italia paga la pensione al lordo? Cioè detrae nessuna tassa!

ciao mi chiamo Cosimo ed anche io come dipendente statale pensavo ad un trasferimento definitivo in Portogallo.
ci mettiamo in contatto per saperne meglio di questo paese stupendo???
cosimoortu[at]yahoo.it

skype       pecorasarda72

Buon pomeriggio a tutti, sono Tony nuovo iscritto, è come altri desidero trasferirmi in Portogallo. Sono un militare e andrò in pensione fra qualche mese.

Caro amico,  in Italia la pensione che percepisci è netta!
Se ti trasferisci in Portogallo, per il trattato di Shenghen,  hai diritto a richedere la residenza colà; ottenuta la residenza puoi  chiedere all'INPS che ti invii la pensione LORDA, producendo documentazione della tua nuova residenza, che in base alla convenzione per la non applicazione della doppia tassazione tra Italia e Portogallo ti verrà accreditata sul conto di una Banca Portoghese che avrai cura di segnalare all'Istituto di Previdenza Italiano. A questo punto sarai soggetto alla tassazione della pensione da parte delle Istituzioni finanziarie del Portogallo. Sta a te verificare se migliorativa o peggiorativa di quanto è tassata in Italia. Nel caso fossero condizioni peggiorative è evidente che ti converrà solo chiedere l'invio della pensione netta (già tassata in Italia).
Ti do un consigli; su questo blog leggo delle "consulenze" di esperti, forse troppo interessati, affatto veritiere che pensano di aver fatto esperienza leggendo altre risposte sul blog! Stai alla larga da questi soggetti.......
Auguri per ottenere quello che cerchi.

Aleramo :

Ti do un consigli; su questo blog leggo delle "consulenze" di esperti, forse troppo interessati, affatto veritiere che pensano di aver fatto esperienza leggendo altre risposte sul blog! Stai alla larga da questi soggetti.......
Auguri per ottenere quello che cerchi.

Ciao, se vuoi portare all'attenzione del team di Expat.com dei messaggi che ritieni essere a scopo commerciale, ti invito ad utilizzare l'apposita funziona Segnala (è un link) che trovi in cima ad ogni post sulla destra.

Grazie,

Francesca

Buona sera, sono Federica. Sono interessata ad un eventuale trasferimento in Portogallo.
Ho letto dapertutto che il Portogallo ha attuato una  nuova politica per incoraggiare l'insediamento di pensionati europei: i pensionati che prendono la residenza in Portogallo per la prima volta, non pagono nessuna tasse.
Ma se cosi è,  si può comunque ricevere dall'Italia la pensione al lordo? Oppure l'Inps prima di detassare la pensione, vuole avere un riscontro dell'avvenuto pagamento  delle tasse nel paese di nuova residenza?
Qualcuno mi può chiarire questo dubbio?...
Grazie,
Fede

Mi piacerebbe andare a vivere in Portogallo dove la gente è educata, civile e accetta stranieri. Il fatto che le pensioni non hanno la tassazione italiana mi attira molto visto che essendo dipendente statale subisco una forte tassazione. Voglio sognare di vivere discretamente gli ultimi anni in un posto che non mi dia ansie e preoccupazioni di vita. Mi piacerebbe vivere vicino al mare in una piccola villetta in cui vivere con il mio cagnolino. Quindi cercherei anche una casa. Sono Sommelier e una brava cuoca e non disdegnerei anche un lavoro di mezza giornata.A novembre andrò con mia figlia per tre gg a Lisbona e vorrei informarmi da vicino su quanto necessario per avviare la richiesta di trasferimento. Dovrò per forza prendere la residenza in Portogallo per star lì dieci anni? Credo di si...ma vorrei saperne di più.

ciao lobea, allora come è andato il viaggio ,dalle tue ricerche  cosa puoi dire confermi che si puo vivere  noi che abbiamo una certa eta  anche da soli?

Caro ALERAMO, tu scrivi "...A questo punto sarai soggetto alla tassazione della pensione da parte delle Istituzioni finanziarie del Portogallo. Sta a te verificare se migliorativa o peggiorativa di quanto è tassata in Italia. Nel caso fossero condizioni peggiorative è evidente che ti converrà solo chiedere l'invio della pensione netta (già tassata in Italia)..." Ma non è conclamata l'esenzione per 10 anni sulla pensione accreditata al lordo sulla Banca portoghese da parte dell'INPS?

La solitudine, cara VANESSA5410, è spesso foriera di positive intuizioni...

Mi permetto di darti un consiglio. Spendi qualsosina e vai sul sicuro e dormi sereno.
Oggi prendo la pensione al lordo e mi sono fatto seguire in tutto.
Rivolgiti a:

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : Prego inserire i dettagli in Elenco Commerciale Portogallo

Allora. un avvocato portoghese mi ha dato conferma che il mio tipo di pensione non avrebbe le agevolazioni di quelle INPS. Avrei una tassazione certo inferiore (il 20%)  a quella odierna pari al 48% in Italia ma di contro avrei una tassazione sulle case del 100%, come seconde case. A questo punto rifletto e cogito. Mi conviene? Per avere una pensione un poco più alta poi pagherei più tasse di adesso per le mie due case in Italia che non posso vendere in questo momento, ci rimetterei troppi soldi. Delusa, scoraggiata.Ecco come mi sento.

Finalmente forse un po di Luce Grazie Sig. TANZINI il tuo consiglio e' preziosissimo contattero subito Avv
Spero tanto di poterti conoscere e offrirti una cena. Di nuovo grazie per i suggerimenti. 
Ps: ma tu percepisci pensione INPS?
Quanto tempo e passato dalla richiesta per avere accredito pensione al lordo?

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : I contatti di terzi sono moderati per la privacy

Lobea non ti scoraggiare una soluzione ce e sicuramente la troverai.  Chissa se riuscissimo tutti i residenti a estero ad organizzarci avremmo piu possibilita di difesa nei confronti del "nostro paese" che dopo aver cacciato i nostri figli senza speranza di futuro.oggi caccia anche noi .
Io ho due figlie una in francia laltra in Olanda ed io che spero di andarnene in portogallo. W L'Italia che ci  ha ridotto alla fuga.

Anche io ho una figlia fuori a studiare.Siamo tanti nella stessa barca, una barca che ondeggia, speranzosa di un futuro migliore almeno per i nostri figli. Mi chiedo se per noi rimane qualche speranza. Non siamo ancora riusciti neanche a liberarci da governanti disonesti che ci stanno derubando di tutto, tolgono a noi rubandoci ìl presente senza speranza di un futuro e tolgono ai nostri figli il loro futuro costringendoci al distacco prematuro.

Ciao Captur,
scrivi sul motore di ricerca " Pensionati italiani, la grande fuga in portogallo", e da li, apri il sito www.repubblica.it,
ti apre direttamente, la pagina che ti serve, e che ti da tutte le informazioni al riguardo.
Ciao.

Salve
l'agenzia delle entrate sostiene che gli ex pensionati inpdap non possono usufruire delle agevolazioni  che hanno i pensionati inps, ,qualcuno ha per caso la convenzione per poterla esaminare? Grazie

La convenzione la trovi nel sito INPS
" Doppia imposizione" Italia, Portogallo
Comunque è vero.
Trasferire la pensione all'estero e percepirla al lordo.
Lo può richiedere chi percepisce la pensione del settore privato.
Tutte le pensioni del settore pubblico non sono contemplate nell'accordo.
A disposizione
Saluti

Buongiorno. Se vado a stabilirmi in Portogallo a settembre di questo anno, quando ricevo la pensione al lordo in quel paese? Grazie.

I mesi da settembre a dicembre sono persi, inutili. I 6 mesi cominciano dal 1 gennaio; poi un paio di mesi in più servono all'inps. Quindi settembre 2017.

convenzione Italia- Portogallo.

Grazie.

Mi confermi una cosa che sapevo, i 184 giorni devono essere tutti nello stesso anno. Non ho però capito se poi la decorrenza ( della pensione lorda ) sia l'inizio dell'anno o la data in cui si matura il diritto anche se .... per logica dovrebbe valere per tutto l'anno ma sappiamo che non sempre la logica coincida con la realtà.
Sono tentato a trasferirmi in Portogallo, ho letto cose interessanti riguardo "Sesimbra" e come prima residenza mi andrebbe bene un monolocale per poi, una volta sul posto, trovare la casa giusta.
Il problema credo sia trovare un consulente serio cui affidare l'incarico per tutte le pratiche che si rendono necessarie in modo da ottenere lo status di "residente non abituale" in tempi relativamente brevi ma soprattutto in modo completo onde evitare che l'Inps ritardi nell'accredito della pensione lorda.
Sono graditi consigli e suggerimenti.

altav ha scritto :

    Residenza in Portogallo, esenzione fiscale per redditi pensionistici


    L'ottenimento dello statuto giuridico del Residente non Abituale permette ottenere riduzioni o sgravi fisclai totali o significativi per vari tipi di redditi, sia ottenuti in territorio portoghese tali come lavoratori dipendenti o indipendenti (solo per certe categorie di attività), sia per redditi ottenuti all'estero, come redditi di capitale e finanziari, immobiliari, royalty e pensionistici . Per iniziare questa pratica è ovviamente necessario essere disponibile a spostare la propria residenza in Portogallo. Infatti il termine “Residente non Abituale” non significa che non si esige una residenza effettiva in Portogallo, ma semplicemente che beneficia di un regime fiscale non usuale (appunto a causa degli sgravi fiscali).
    Per i redditi pensionistici, normalmente il punto di partenza della pratica è la ricerca e ottenimento in Portogallo (tramite acquisto o, più semplicemente affitto) di una abitazione dove fissare la propria residenza. Con la conclusione del contratto di acquisto o di affitto di una abitazione è possibile giustificare nei termini delle circolari emesse dall’autorità fiscale portoghese, l’ottenimento immediato della residenza fiscale in territorio portoghese. Infatti con la legge finanziaria per il 2015 è stato modificato l’art. 16º del Codice Redditi Persone Fisiche Portoghese (CIRS) per cui non  è più necessario attendere 183 giorni di permanenza effettiva per ottenere la residenza fiscale, ma la stessa può essere attribuita immediatamente tramite una prova presuntiva dell’intenzione di risiedere in Portogallo, normalmente effettuata con un contratto di acquisto o affitto abitazione o anche con un contratto di lavoro.
    Ovviamente questa presunzione e immediata attribuzione della residenza fiscale non esime dall’obbligo di adempiere alla permanenza dei 183 giorni anno (anche in modo intermittente). Ottenuta la residenza è possibile istruire la pratica di richiesta statuto di Residente non Abituale presso il registro centrale contribuenti portoghesi, e richiedere la competente vidimazione dei moduli INPS, INPGI o altro ente previdenziale, per ottenere fin la subito dell’accredito lordo pensione Italiana. Infatti ricordiamo che nei termini dell’art. 18º e 19. Comma 3 dell’accordo atto ad evitare la doppia tassazione sottoscritto tra l’Italia ed il Portogallo le pensioni che non siano pagate in corrispettivo di servizi resi allo Stato o ad un ente locale, sono tassate esclusivamente nel Paese di residenza (e non quindi nel Paese fonte de reddito pensionistico – Italia appunto). Attualmente la risposta a confermare l’attribuzione dello statuto di Residente non Abituale è di circa 3, 4 mesi (con tendenza a ridursi), ma questo riconoscimento ha un mero fine fiscale interno portoghese, non impedendo ottenere fin da subito l'accredito lordo della pensione come residente estero, bastando per questo istruire apposita domanda con vidimazione dell’agenzia delle entrate Portoghese presso il proprio ente previdenziale.
    Oltre alla parte fiscale è necessario curare la parte anagrafica, ottenendo l’omologo del permesso di soggiorno portoghese ed effettuare la competente iscrizione AIRE presso il competente ufficio consolare locale. In complemento potrà nel frattempo essere anche aperto un conto corrente bancario portoghese per eventuale accredito pensione italiana (non obbligatorio ma consigliabile) e procedere con l’emissione del Modello S1 per effetti sanitari

Prendo, con piacere, atto di cose  che non conoscevo ................... sapevo dell'obbligo di permanenza di 184 giorni - anche in modo non continuativo ma sempre nel corso dello stesso  anno solare - per ottenere  lo status di   " Residente non abituale "   che sarebbe valso ad ottenere la corresponsione della pensione Inps al lordo delle ritenute fiscali per tutto l'anno e per quelli successivi.
Non immaginavo che le cose potessero migliorare anzi temevo in un peggioramento per delle ventilate notizie, da parte dell'Inps, riguardanti  una non precisata  tassazione sugli emolumenti pensionistici corrisposti a pensionati Italiani trasferitisi all'estero.
Sono quindi contento per la notizia e ringrazio per la pubblicazione.

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo

Voli per il Portogallo

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Portogallo