Come organizzare un trasloco in Qatar

Shutterstock.com
Pubblicato 2019-01-03 12:04

Il trasferimento in Qatar va pianificato con largo anticipo. Prendevi il tempo necessario per organizzare il trasloco nei dettagli.

Un esperto in traslochi verrà a casa vostra per stimare il volume della merce da trasportare. Non dimenticate di precisare qualora ci fossero degli oggetti che necessitano di imballaggi particolari e specificate chiaramente di quali cose vi occuperete voi e quali saranno a carico del trasportatore (smontare i mobili, impacchettare le stoviglie etc'¦).

Per quello che riguarda la quotazione, ecco alcuni punti da considerare:

- il luogo di partenza della merce

- l'indirizzo di destinazione

- il volume da trasportare

- il tipo di trasporto che si intende utilizzare

Cliccate qui per ottenere preventivi gratuiti per il trasloco in Qatar.

Di solito ci si fa recapitare la merce direttamente al nuovo indirizzo anche se alcuni trasportatori non assicurano la consegna direttamente a casa ma in un luogo prestabilito; questo comporta delle spese addizionali per portare la merce alla destinazione finale.

Si consiglia di informarsi bene in anticipo sulle condizioni di trasporto e di consegna.

E' importante fare una lista dettagliata delle proprie cose in modo da poterne stimare il valore. La lista è un documento che permette di stabilire, in caso di perdita o danneggiamento delle merce, un indennizzo. Dovete riempire voi la lista precisando il valore globale della merce cosi come il valore di beni che potrebbero oltrepassare il limite contrattuale del valore di ogni singolo oggetto (varia a seconda del trasportatore ' leggere bene le condizioni ed i termini del contratto).

Il trasportatore solitamente vi propone un'assicurazione, che copre eventuali danni legati al trasporto, pari al valore che avete indicato nel documento sopra citato. Il costo dell'assicurazione varia in funzione del valore totale della merce.

La società di traslochi deve obbligatoriamente garantirvi che i vostri beni personali siano coperti da un'assicurazione.

Dovete firmare un documento cosiddetto di "spedizione" alla partenza ed al ricevimento delle vostre cose. Tale documento cita i termini del contratto, il tipo di trasporto, il volume trasportato, il nome e l'indirizzo del cliente e quello della compagnia di traslochi, ecc.

Firmando questo documento date il vai libera al trasportatore al momento del carico e cessate il contratto alla consegna.

E' comune pagare le spese in due parti: un acconto viene versato quando parte la merce ed il saldo al ricevimento.

Importante:

E' il trasportatore che si occupa delle formalità di tipo amministrativo (sdoganamento ecc'¦). Si consiglia di rivolversi ad una società affiliata alla FIDI, il più grande gruppo di compagnie internazionali indipendenti.

Buono a sapersi:

Potrebbe essere utile informarsi presso l'Ambasciata Qatarina presente nel Paese di residenza cosi da prendere conoscenza su disposizioni particolari riguardo l'importazione di merce e prodotti particolari.

Indirizzo utile:

FIDI - Federazione di trasportatori a livello mondiale

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.