Lavorare in Canton Ticino come panettiere/pasticcere

Salve a tutti e buon 2022,
mi chiamo Andrea, ho 44 anni e sono da tempo interessato a trasferirmi in Svizzera per lavoro, in particolare in Canton Ticino per non avere troppi problemi con la lingua visto che oltre all'italiano conosco solo un molto modesto francese. Tempo fa partendo da questo forum cercai lavoro in Svizzera come educatore per disabili che è la professione che svolgo attualmente qui in Italia ma il mio titolo di studio si è rivelato insufficiente per svolgere un lavoro analogo in Svizzera quindi vorrei provare a sfruttare l'altra mia specializzazione che riguarda la produzione artigianale di pane, panettoni, biscotteria, ecc., settore nel quale ho maturato circa 16 anni di esperienza anche in aziende conosciute a livello internazionale. In Italia questo settore offre buone possibilità lavorative ma gli stipendi sono relativamente bassi, soprattutto in relazione agli orari molto impegnativi. Gradirei sentire i vostri pareri riguardanti la possibilità di trovare lavoro in questo settore in Svizzera e quali sono le modalità più adatte al caso, se ci sono agenzie interinali come in Italia o uffici di collocamento o se è meglio cercare le aziende e contattarle direttamente o andarci di persona a consegnare un curriculum. Ho visto che c'è una società dei Mastri Panettieri, Pasticceri e Confettieri del Canton Ticino, secondo voi possono essermi d'aiuto? Grazie, un saluto...

Be' certo che se conosci bene anche il francese allora ti puoi orientale non solo nel cantone ticino, ma anche dalla parte di Ginevra, Losanna dove forse hai anche stipendi superiori. Comunque stipendi come panettiere lavorando di notte e con una modesta esperienza, si agitano intorno a 4500 F lordi, più il notturno, e tredicesima

Grazie della tua risposta,
secondo te con quello stipendio potrei vivere bene in Canton Ticino mettendo anche qualcosa da parte o farei bene a valutare la possibilità di prendere residenza dentro al confine italiano?

Io lavoro e abito vicino a Zurigo, si parla tedesco, gli stipendi sono un po' diversi rispetto il Ticino. Fare il frontaliere credo che dipende un po' da tante situazioni, a partire dalle doppie compilazione dei redditi annuale. Io se fossi in te cercherei prima un posto di lavoro , facendo un colloquio saprai quello che sarà eventualmente il tuo stipendio, dopo di che hai tre mesi di prova, e nel frattempo deciderai se conviene stare in Ticino o in Italia 🤔. Devi valutare gli affitti in Ticino, e gli affitti al confine, che secondo me sono assai cari anche quelli sul confine ( profittatori).

Grazie delle preziose informazioni che mi hai dato, sei molto gentile.

Nuova discussione