Procedure di sdoganamento in Bulgaria

Buongiorno a tutti,

Organizzare un trasloco all’estero è un processo stressante soprattutto se implica il trasporto di effetti personali, mobili e masserizie. Le normative doganali variano a seconda del paese di immigrazione quindi è bene informarsi con cura sulle formalità da espletare per il ritiro di merci in dogana.
Potete aiutare chi sta per trasferirsi in Bulgaria rispondendo ad alcune domande sulle procedure di sdoganamento?

Che iter bisogna seguire per il ritiro degli effetti personali dopo l’arrivo in Bulgaria? Con quali Autorità ci si mette in contatto? Che documentazione produrre?

Quali sono i tempi per lo sdoganamento? Le procedure sono snelle?

A seconda del tipo di merci che avete importato in Bulgaria, quanto avete pagato di tasse doganali?

Vi siete affidati ai servizi di un traslocatore internazionale per il trasporto dei vostri beni in Bulgaria?

Grazie per il contributo!

Francesca

Buongiorno Francesca,

se il trasloco avviene unicamente tra i paesi delle UE (Unione Europea) non vi sono barriere Doganali in quanto esiste la libera circolazione di merci e persone.,.... mi spiego meglio: non esistono Dazi Doganali per le merci e cose,  e non esistono visti per le persone.

Se invece il trasloco avviene tra  UN PAESE TERZO (non appartenente alla UE) allora esistono barriere Doganali che variano a seconda degli accordi tra la UE e questo paese terzo.

In quest'ultimo caso chi trasloca da un PAESE TERZO ad un PAESE DELLA UE, deve assolutamente chiarire la questione dei Dazi di importazione alla compagnia che effettuerà il trasloco.

Ivano

Nuova discussione